Evento sportivo

Levissima, insieme a Gazzetta dello Sport, a supporto dei giovani talenti nella sfida ‘Peak Your Challenge’ con Roberta Vinci

Le nuove promesse del tennis si sfideranno sul Campo 8 del Foro Italico, durante gli Internazionali BNL d’Italia 2018: il migliore si confronterà con la campionessa del tennis italiano.

Giovani promesse del tennis in gara per sfidare una campionessa indiscussa: Roberta Vinci, fenomeno del tennis italiano, sarà protagonista assieme a dieci nuovi talenti di ‘Peak your challenge’, evento organizzato da Levissima e Gazzetta dello Sport venerdì 18 maggio nel contesto degli Internazionali BNL d’Italia 2018.

Per raggiungere la vetta dando il meglio di sé con determinazione e passione, valori cari agli Everyday Climbers, la competition prevedrà che ogni partecipante abbia a disposizione 4 palline: queste ultime gli verranno lanciate da un alzatore dall’altra parte della rete, e con un dritto o rovescio di estrema precisione dovranno colpire i diversi obiettivi sul bersaglio a forma di vetta, simbolo Levissima e avversario immaginario.

La racchetta più infallibile vincerà la competizione e avrà l’onore di sfidare Roberta Vinci: la fuoriclasse tarantina ha concluso la sua lunga carriera piena di successi e medaglie proprio in occasione del torneo nella Capitale pochi giorni fa, e ha voluto prendere parte all’evento sostenendo con entusiasmo le nuove leve italiane, all’insegna dell’amore per lo sport e del divertimento. Un’occasione speciale per far incontrare sulla terra rossa una leggenda del tennis con i campioni di domani.

Anche quest’anno Levissima è agli Internazionali BNL d’Italia come acqua ufficiale: in questa occasione è stata distribuita la “Special Edition Tennis” nel formato 75cl. #La75 è l’emblema dell’attenzione del brand verso tutti coloro che amano una vita attiva: la bottiglia in PET, dalle etichette in 4 colori diversi, dal comodo tappo “sport” e dalla forma ergonomica, è perfetta per chi desidera portarla con sé in allenamento o durante i match e godere appieno della freschezza e leggerezza con cui affrontare le sfide quotidiane, per sostenere anche i campioni in gara tra un colpo di racchetta e l’altro, fino alla vittoria.

MG