Mercato

Dainese: a marzo campagna istituzionale con la Kostner e molto web

La campagna istituzionale sarà preceduta da una di prodotto in partenza a fine febbraio. La creatività è di Carmi & Ubertis, la pianificazione di ZenithOptimedia. Gli annunci mirano anche a generare traffico sul sito. L'online è curato da Nurun. Nel 2007 budget da 8 mln.

Caschi e giacche di pelle Dainese vanno in scena nel corso del film "Notte prima degli esami 2". I capi Dainese scelti dalla produzione del film rispecchiano l'atmosfera giovane, dinamica e di grande emozione che accompagna le avventure di Luca e dei suoi amici.

Nelle scene all'aria aperta e in scooter, compaiono le giacche dalle linee originali e sportive e i caschi di alta gamma Dainese.

Ma non c'è solo il product placement nella strategia di comunicazione di Dainese. L'azienda si appresta infatti a lanciare a fine mese una campagna su stampa specializzata, con il volto di Valentino Rossi, già testimonial del brand; set d'eccezione della nuova campagna è il Mart, il museo d'arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, in cui è in corso la mostra Mitomacchina, dedicata a storia, tecnologia, e futuro del design dell'automobile. Tecnologia e passione per le corse sono il filo che legano Dainese alla mostra.

A metà marzo, poi, partirà la campagna istituzionale, che vedrà Carolina Kostner nelle vesti di testimonial. "Abbiamo scelto la campionessa mondiale di pattinaggio perché anche lei, durante gli allenamenti, ha bisogno di protezione – spiega ad Advexpress il responsabile marketing Vittorio Cafaggi - . La campagna infatti vuole trasmettere soprattutto i valori del brand, ovvero protezione, tecnologia, ricerca, credibilità. I nostri prodotti infatti puntano soprattutto su ricerca e tecnologia per proteggere l'uomo nello sport". L'annuncio stampa, ideato da Carmi & Ubertis e pianificato da ZenithOptimedia su testate generaliste come Panorama, L'Espresso, Vanity Fair, Urban, Sportweek, Venerdì di Repubblica, è caratterizzato da una headline che propone la frase "I love me", in cui però al posto del cuore compare il logo Dainese. "Il senso della frase è 'io mi dainesizzo', cioè aderisco ai valori Dainese – commenta ancora Cafaggi -. Vogliamo sottolineare così una relazione con il brand che, sollecitata dall'annuncio stampa, prosegue poi su Internet. Facciamo infatti ricorso a un mezzo tradizionale come la stampa in un'ottica innovativa, per incrementare il traffico sul nostro sito, che è il vero fulcro della comunicazione, su cui si incontra la community D-Club".

"Da marzo - prosegue - gli utenti troveranno una gallery di filmati di personaggi noti come i nostri testimonial Valentino Rossi e Carolina Kostner, Cristian Ghedini, Marco Lucchinelli, e altri, che fanno uso delle nostre protezioni: ma gli utenti stessi saranno invitati a caricare filmati in cui testimoniano le loro esperienze con i nostri prodotti. L'obiettivo è promuovere la cultura della protezione". Per la creatività online l'azienda si rivolge a Nurun .

L'investimento previsto per la campagna è di 300.000 euro, mentre per l'anno in corso il budget dovrebbe raggiungere gli 8 milioni di euro. Proseguono le attività di sponsorizzazione, in primis con Valentino Rossi, ma anche con nomi come Kevin Schwatz in Usa, Aksel Svindal, Karen Putzer. E grande attenzione è rivolta a che al punto vendita, "dove i punti di forza del brand non possono essere trascurati o mostrati in maniera indifferenziata" conclude il manager.