Mercato

Gruppo Gattinoni raccoglie la sfida della pandemia con creatività ed evolve la Digital Communication della Divisione MICE

Game show, talk show, fiere virtuali ed eventi formativi in streaming, sono solo alcuni dei format ideati dall’agenzia milanese declinati su misura da proporre alle aziende. La company ha realizzato una passeggiata virtuale per Allure Alps, un evento in streaming per Perfetti Van Melle e ha trasformato in versione online La Fiera di Sant’Orso

Se la pandemia ha imposto a tutti un cambiamento nel modo di concepire gli eventi, il Gruppo Gattinoni ha raccolto la sfida con creatività.

La Digital Communication che già era implicita nella Divisione MICE, si è evoluta ancor più, contribuendo all’ideazione di nuovi format declinati su misura da proporre alle aziende.

Commenta Isabella Vallini (in foto)– COO di Gattinoni MICE: “La pandemia non ha fermato il focus del nostro lavoro: ideare e produrre eventi guidati da contenuti. Focalizzandoci sul digitale da inizio 2020, abbiamo costantemente investito e lavorato per fornire al mercato una soluzione tecnologica corretta e performante ma soprattutto la capacità di costruire sempre, e sempre di più, una narrazione valoriale, contributi autoriali interessanti ed entertaining. A distanza di un anno possiamo dire di esserci riusciti anche attraverso l’ideazione di format personalizzabili e replicabili, che accolgono l’apprezzamento dei clienti e dei loro pubblici. Il 2021 è partito bene, con diversi eventi digital. Le aziende sono soddisfatte, tanto che in alcuni casi hanno già deciso di ripeterli. La live communication di Gattinoni MICE vuole essere un punto di riferimento anche per questo tipo di attività”.

Gattinoni MICE, in questi mesi, ha spostato il focus dell’azienda protagonista: se prima si portavano sul palco fatturati, obiettivi e traguardi raggiunti, oggi si parla soprattutto delle persone, con le persone, le vere protagoniste dell’evento, ridefinendo così un nuovo modo di comunicare.

Spiega Samuele Rasola, direttore creativo del Gruppo Gattinoni: “L’evento digital strizza l’occhio al mondo televisivo e lo fa attraverso un forte supporto autorale e di contenuto. Così autori, registi e artisti vengono ingaggiati per apportare valore aggiunto all’evento e ai messaggi delle aziende che si affidano a noi. E questo lavoro di consulenza e supporto, oltre che di lavoro originale, crea un rapporto con il cliente che si consolida nel corso dei mesi e porta continuità progettuale”.

Game show, talk show, fiere virtuali ed eventi formativi in streaming, sono solo alcuni dei format ideati dall’agenzia milanese.

Per Reckitt Benckiser Hygene Gattinoni ha trasformato l’evento di fine anno in un vero game show dinamico e interattivo. I collaboratori si sono sfidati in prove di canto, giochi di velocità e quiz creati per l’occasione, con la possibilità di interagire con lo studio in diretta. Il format è stato costruito su contenuti tailor made, con una scenografia impattante, una regia dinamica e una conduzione che ha dettato i tempi di tutti i vari momenti. Messaggi corporate, giochi e video hanno generato ritmo ed emozioni, strappando risate e tenendo incollato allo schermo il pubblico collegato da casa per tutta la diretta.

La fiera passa dalla strada al web. Un evento-progetto complesso e integrato è stato trasformare in versione online La Fiera di Sant’Orso-La Saint Ours che si tiene ad Aosta dal medioevo e che ancora oggi rappresenta un evento importantissimo per la città e la Regione.

Non semplice rivedere il concept di un evento millenario – una delle fiere più antiche d’Italia! - che ha sempre portato a incontrare abili artigiani nelle strade del centro. La Fiera, metaforicamente incarnata in bambina e poi donna, si svelava online, accompagnando chi guardava al di là di uno schermo, nelle botteghe degli artisti locali.

Insieme ad Allure Alps è stato creato un sito con passeggiata virtuale nella pavimentazione reale trasformata in graphic design, video interviste di tutti gli artigiani, biografie inedite, atelier in diretta, show cooking. Una risonanza mediatica impressionante per questo inedito storytelling, con quasi 164.000 sessioni e picchi di 2.000 utenti connessi simultaneamente.

Un lavoro di squadra che non si è fermato solo online, ma che ha preso vita anche nel piano di comunicazione integrato (manifesti, materiali below the line…).

La formazione passa allo streaming. Un terzo esempio è stato applicato all’azienda dolciaria Perfetti Van Melle, che anziché scegliere una piattaforma di videoconferenze per i sales, ha sposato la proposta di Gattinoni di creare un evento in streaming. Il Kick Off del 2021 ha avuto scenografia virtuale, grafiche ad hoc e tecnologia personalizzata sulle esigenze del cliente, coinvolgendo ben 250 ospiti da remoto.

Piattaforma user friendly e web app hanno snellito i momenti istituzionali; la regia audio, video e luci dinamica ha permesso di rendere l’evento leggero e allo stesso tempo efficace. Tanto che l’azienda lo ripeterà per più sessioni.