Mercato

I primi 4 mesi di Edelman al fianco di Uber con la campagna ' The go/get app for Italians', tra approccio multidisciplinare e attenzione all’impatto sociale

L'agenzia ha integrato in un unico team le competenze delle divisioni Corporate, Consumer Lifestyle e Technology con l’obiettivo di aiutare l’azienda ad aumentare la reputazione del brand, a sostenere l’espansione dei propri servizi e attività e a presidiare in maniera credibile e attuale per i media italiani gli ampi e complessi temi della mobilità e del food delivery. Ha inoltre lavorato in modo strategico sia in ambito Corporate sia in ambito Consumer, per incrementare il livello di credibilità e connessione del brand con i diversi pubblici di riferimento.

 “The go/get app for Italians” è il claim proposto da Edelman Italia per la campagna di rilancio 2021 del brand Uber, player a livello globale nei settori del trasporto pubblico non di linea, operante in Italia con i servizi Uber Black e Uber Taxi, e del food delivery con il servizio Uber Eats.

Il claim è stato creato per rafforzare l’idea di un’azienda innovativa e in continuo movimento, impegnata in un percorso di crescita della reputazione, con una grande attenzione ai contenuti di impatto sociale della propria attività.

Nei primi quattro mesi di lavoro, Edelman Italia ha attuato un approccio multidisciplinare integrando in un unico team le competenze delle divisioni Corporate, Consumer Lifestyle e Technology con l’obiettivo di aiutare l’azienda ad aumentare la reputazione del brand, a sostenere l’espansione dei propri servizi e attività  e a presidiare in maniera credibile e attuale per i media italiani gli ampi e complessi temi della mobilità e del food delivery.

In particolare, Edelman Italia ha lavorato in modo strategico sia in ambito Corporate sia in ambito Consumer, per incrementare il livello di credibilità e connessione del brand con i diversi pubblici di riferimento. Alcuni esempi sono stati la comunicazione del Protocollo in materia di salute e sicurezza sul lavoro a tutela dei rider in Italia, o il lancio della campagna vaccinale promossa da Uber con 20.000 corse gratuite per il nostro paese, così come la capillare comunicazione del piano di espansione dei servizi di Uber Eats dei primi 4 mesi dell’anno.

“L’approccio integrato di Edelman mirato a sviluppare, promuovere, proteggere il brand coordinando in maniera armonica attività di comunicazione corporate e consumer sui diversi pubblici di riferimento si sta dimostrando efficace anche per un’azienda globale come Uber che è ormai sempre più radicata non solo nel contesto economico ma anche in quello sociale del nostro paese – ha affermato Sabrina Larese (nella foto), Deputy General Manager di Edelman Italia – I primi mesi di lavoro hanno messo in evidenza le grandi potenzialità del brand Uber in un contesto profondamente modificato dalla pandemia e nel quale è sempre più pressante l’esigenza dei consumatori e degli stakeholders di interagire con aziende che sappiano perseguire i propri obiettivi senza perdere di vista le ricadute sociali della propria attività”.

“Per il 2021 il nostro obiettivo è di rafforzare la reputazione dell’azienda nel nostro paese presso i diversi pubblici di riferimento e sostenere i nostri ambiziosi piani di espansione per quanto riguarda la mobilità e il food delivery. Riteniamo che Edelman, con il suo piano, sia stata capace di intuire e sintetizzare al meglio la molteplicità e la complessità dei nostri business e siamo entusiasti che abbia colto in pieno questa importante sfida di comunicazione in Italia” ha affermato Manuele De Mattia, Head of Communications di Uber Italia.