Mercato

Michelangelo Cianciosi, Global ECD e founder di The Bunch, tra i 21 esperti scelti dal Ministero dello Sviluppo Economico per stendere un libro bianco sul ruolo della comunicazione nei processi di trasformazione digital

Il professionista sarà l'unico a provenire dal mondo delle agenzie, Michelangelo Cianciosi (in foto), Global Executive Creative Director di The Bunch. “Porterò a quel tavolo il nostro punto di vista su quello che è stato, o è proprio adesso, un momento cruciale per la crescita delle imprese italiane.” ha dichiarato. “Basti pensare a quanto l’anno appena passato ha dimostrato in modo brutale che chi innova può resistere persino alle condizioni più estreme”.

Dopo una selezione durata mesi, al fine di comprendere le trasformazioni in atto, il MISE ha individuato 21 esperti di comunicazione tra esponenti della comunicazione istituzionale e giornalistica, del mondo universitario o think tank e della comunicazione d’impresa per redigere un rapporto ufficiale sul ruolo della comunicazione nei processi di trasformazione d’impresa.

Presieduto dal Sottosegretario Mirella Liuzzi con delega alle politiche per il digitale del Ministero dello Sviluppo Economico il Gruppo di esperti di alto livello sarà composto da 21 personalità del mondo dell’accademia, della ricerca, delle professioni, della consulenza che contribuiranno a sviluppare i temi di riferimento inserendoli nel più generale quadro concettuale e socio-tecnico che caratterizza la società contemporanea.

Il Gruppo è poi composto da un numero massimo di 21 membri tra cui:

- 7 esponenti del mondo della comunicazione pubblica e istituzionale e/o delle associazioni di categoria di riferimento o del mondo del giornalismo;

- 7 esponenti di organismi e centri di ricerca, del mondo accademico o think-tank;

- 7 esponenti della comunicazione di impresa, relazioni pubbliche e digital adv.

La funzione del Gruppo è di coadiuvare il MiSE nell’elaborazione di un Libro bianco sul ruolo della comunicazione nei processi di trasformazione digitale fornendo il proprio supporto tecnico-scientifico.

Il Libro bianco si soffermerà, in particolare, sull’elaborazione di policy e linee guida per:

- individuare iniziative pubbliche e private (best practice) già esistenti a livello nazionale;

- definire un uso sostenibile della comunicazione nei processi di trasformazione digitale

- definire un uso inclusivo della comunicazione nei processi di trasformazione digitale;

- definire un uso accessibile della comunicazione nei processi di trasformazione digitale;

- approfondire le condizioni necessarie per promuovere lo sviluppo, l’impiego, l’adozione di una comunicazione sostenibile (in modalità tradizionale e online) per incrementarne e accelerarne la diffusione in ambito pubblico, semi-pubblico e privato;

- elaborare linee guida volte a diffondere l’applicazione di modelli comunicativi per la trasformazione digitale.

Tra loro, unico a provenire dal mondo delle agenzie, Michelangelo Cianciosi, Global Executive Creative Director di The Bunch. “Porterò a quel tavolo il nostro punto di vista su quello che è stato, o è proprio adesso, un momento cruciale per la crescita delle imprese italiane.” ha dichiarato. “Basti pensare a quanto l’anno appena passato ha dimostrato in modo brutale che chi innova può resistere persino alle condizioni più estreme”. I lavori cominceranno a breve.