Mercato

Nuova brand identity e hub creativo in Bovisa per Show Reel Media Group all'insegna di networking, creatività e innovazione, a partire dai podcast. Leoni: "Grazie a Contenuti, Consulenza e Creator cresciamo del 25% e raccontiamo i brand in modo unico"

La digital media company specializzata nella creazione di community, nella gestione di influencer e nella produzione di contenuti digitali, come racconta ad ADVexpress il Ceo Luca Leoni (nella foto) in occasione dell'inaugurazione della nuova sede milanese, prosegue il percorso di crescita spinto da un'offerta innovativa di contenuti di brand storytelling e una consulenza specifica per le aziende che vogliono investire nell'influencer marketing. L'agenzia le affianca nella scelta dei personaggi più coerenti con i loro valori e nella definizione delle migliori strategie di comunicazione in collaborazione con le community dei talent.

Show Reel Media Group, la digital media company specializzata nella creazione di community, nella gestione di influencer e nella produzione di contenuti digitali, ha inaugurato ieri, 28 giugno, la nuova sede in via Candiani nel quartiere Bovisa a Milano.

Un hub creativo di 1.500 metri quadrati progettato e realizzato attraverso la rigenerazione integrale della storica fabbrica macchine per caffè espresso professionali Dalla Corte. Il progetto di riqualificazione è stato basato su efficientamento energetico e criteri di recupero e concepito intorno al concetto di casa: un luogo di lavoro dove la condivisione e lo stimolo della creatività rappresentano i punti focali.

Siamo lieti di inaugurare il nostro nuovo hub. In quest’area, abbiamo costruito la ‘nostra casa’ a nostra immagine e somiglianza, valorizzando le caratteristiche che da subito ci hanno colpito dello spazio”, afferma Luca Leoni (nella foto), CEO di Show Reel Media Group. “Crediamo nel potere della collaborazione, perciò abbiamo studiato la nuova sede tenendo a mente le cose per noi importanti e mettendo a disposizione del nostro network una casa su cui fare riferimento. Grazie a questo nuovo spazio, in cui in un unico luogo, si può pensare e creare, tutti - dal team di Show Reel Media Group ai talent e partner - potranno ispirarsi, condividere e dar vita ai progetti che trasformeranno il futuro del panorama digitale italiano”.

L'apertura del nuovo hub fa seguito ai risultati relativi al 2021 che hanno visto la digital media company chiudere l’anno con un incremento del fatturato pari al 48,9% rispetto al 2020.  Ma è solo uno step di un percorso continuo di crescita che caratterizza la company in modo costante, anche in un anno difficile come questo.

Luca Leoni Show Reel Media Group

 "Nel primo semestre siamo in linea con la proiezione del +25% prevista per il 2022 e puntiamo a mantenere questo trend positivo anche per i prossimi sei mesi, nonostante il rallenty del mercato a causa della pandemia, del conflitto ucraino, dell'inflazione e dei rincari. Una delle leve del nostro posizionamento vincente è certamente il nuovo hub,  pensato per favorire la creazione di contenuti e la loro condivisione in modo creativo e innovativo,  senza confini. Proprio la content production, asset sul quale investiamo importanti risorse, la consulenza ai brand sul migliore storytelling di marca, sia branded che editoriale, e sulla scelta dei creator più coerenti con valori e purpose, rappresentano i key asset della nostra offerta che si rinnova in risposta alle nuove esigenze del mercato".

La nuova sede milanese della digital media company rappresenta anche un centro strategico per sperimentare nuove produzioni  grazie alla messa a disposizione di spazi per lo sviluppo creativo per gli artisti e i partner dell’azienda,  con uno studio di registrazione audio, gestito in collaborazione con Francesco Catitti - produttore di nomi importanti della discografia italiana come Rkomi, Mahmood e Michele Bravi - e lo spazio adibito a redazione e studio di posa del canale editoriale digitale Venti - fondato da Sofia Viscardi insieme al Gruppo stesso. A questi si aggiungono luoghi volti alla produzione: cinque studi di posa (tra cui un set fotografico, un set con green screen, e un set con cucina), uno studio podcast, uno studio di video-podcast e una sala prove/teatro, ma anche aree dedicate alla collettività.

In uno scenario in cui il podcasting è diventato  un vero e proprio fenomeno in espansione, nel 2021 Show Reel Agency è stata scelta da Spotify come partner continuativo per la produzione dei primi podcast originali lanciati dalla piattaforma.  "Ci stiamo affermando come una delle aziende leader in questo settore" ha sottolineato Leoni ricordando gli 8 show prodotti l'anno scorso con Spotify (clicca qui per scoprirli). Portano la firma del Gruppo ANCHE  Batman-Un'Autopsia - riadattamento italiano, con protagonista Claudio Santamaria (a cui partecipano inoltre Michele Bravi e Alice Mangione) e Questione di Famiglia dei Papà per Scelta.

L'agenzia guidata da Luca Leoni,  come spiega il manager ad ADVexpress, investe inoltre nell'acquisizione di talenti e presto annuncerà nuovi importanti nomi che la portano a consolidarsi come un punto di riferimento per l'influencer marketing, affiancando i brand nella scelta dei volti e dei personaggi più coerenti con i loro valori e nella definizione delle migliori strategie di comunicazione in collaborazione con le community dei talent.  A questi ultimi, peraltro, ha riservato nell'hub milanese una zona foresteria a disposizione dei talent, che possono utilizzare quando si trovano a Milano, per rilassarsi, ricaricarsi e creare.

Fil rouge del macrocosmo di Show Reel Media Group, il ruolo centrale dello slogan ‘We is more than me’, in cui l’accento è posto sul significato del network e delle collaborazioni alla base dei valori della company. Valori che trovano espressione nella concezione e organizzazione del nuovo spazio, nonché rappresentati attraverso la scelta del maestoso murales dedicato al claim che anima una delle pareti più grandi dell’open space, realizzato dall’artista e Street Artist PAO, ulteriore traduzione visiva e d’impatto degli aspetti valoriali del Gruppo.

Inaugurazione hub

 

La nuova casa di Show Reel Media Group

Il nuovo hub creativo,  inaugurato ieri, di cui vi mostriamo alcune immagini, progettato dall’architetto Isidoro Mastronardi, si colloca in un’area protagonista della riqualificazione urbana di Milano, il quartiere Bovisa, da sempre luogo creativo per eccellenza. Con l’inaugurazione della nuova sede, Show Reel Media Group contribuisce al progetto di rilancio della zona arricchendo quest’area eclettica, che da anni rappresenta la culla della trasformazione meneghina. 

Il layout è pensato per ricreare un ambiente confortevole, la cui missione è ispirare: un luogo accogliente, a porte aperte per lavorare e stare a proprio agio, dotato di tutti i comfort a disposizione. L’obiettivo è essere, infatti, una casa aperta a tutti - anche ai propri pet! - combinando aree gioco, meeting e relax per stimolare la creatività. Gli spazi favoriscono un modello di lavoro collaborativo e sottolineano la centralità dell’ambiente per lo sviluppo di idee. Sotto il concept del claim ‘We is more than me’, oltre a uffici open space dedicati allo staff del Gruppo, trovano spazio talenti, creativi, produttori e collaboratori: i creator, qui, possono sperimentare e liberare la propria fantasia in un contesto di collaborazione e scambio di idee.

Inaugurazione hub 2

 "ll concept del progetto ruotava attorno all’idea di casa, di comfort, di accoglienza e di ospitalità; a livello progettuale, questo si è tradotto nella creazione di luoghi chiusi e vetrati ‘ad acquario’ che fungessero da piccole stanze, presenti all’interno dell’open space e collegate tra loro da un unico grande spazio dinamico ma accogliente al tempo stesso. La disposizione a ferro di cavallo con il cortile in mezzo ha, inoltre, favorito un modello strutturale con ambienti separati e indipendenti tra di loro ma comunicanti" - dichiara l’architetto Isidoro Mastronardi.

 

Attenzione all’ambiente e upcycling

La ristrutturazione è stata progettata utilizzando in maniera preponderante materiali di recupero. L’attenzione nei confronti dell’ambiente è inoltre sottolineata dall’adozione di misure volte a incoraggiare chi vivrà lo spazio ad attuare una serie di gesti e azioni più consapevoli, tra cui l’abolizione della plastica.

Anche la maggior parte dell’arredamento è composto da pezzi di recupero e, con i detriti dei lavori, è stato costruito il palco del teatro. Prevista anche una cucina di design da esposizione, che verrà usata non solo come luogo dedicato a staff e collaboratori, ma anche come set di posa.

Non meno attenzione è stata data alla riduzione dei consumi. Una parte importante del progetto di ristrutturazione, infatti, ha riguardato l’efficientamento energetico della struttura, attraverso la coibentazione dello spazio e l'installazione di pompe di calore ad alto rendimento e a basso consumo.

La nuova sede è stata pensata tenendo a mente gli obiettivi futuri dell’azienda, dove una riduzione dell’impatto ambientale e il sostegno all’area urbana assumono anche un valore di rilievo. Show Reel Media Group ha come obiettivo per il 2022, integrare tra le attività previste negli spazi anche iniziative rivolte agli abitanti della zona.

 

Nuova brand identity e nuovo sito aziendale per Show Real Media Group

Unitamente alla nuova sede, l’azienda comunica inoltre una nuova brand identity che coinvolge anche  l’intero sito aziendale di Show Reel Media Group (www.showreelmediagroup.ite i siti dell’agency Show Reel Agency (https://showreelagency.it), e della factory Show Reel Factory (www.showreelfactory.it), con l’obiettivo di valorizzare le sue radici attualizzandone l’immagine.

Il percorso che ha portato alla nuova release è iniziato dal restyling dei loghi, per poi essere declinato su tutti i touchpoint di comunicazione e alla costruzione del nuovo sito web dell’azienda, con una nuova struttura per un utilizzo più dinamico. Il design dei loghi delle società parte del Gruppo si è uniformato a quello della holding con una revisione di font e icon, rispondendo alla necessità di riscoprire le proprie origini con un taglio attuale e contemporaneo. La scelta dei colori sottolinea ulteriormente il concetto di unione: il blu di Show Reel Agency e il giallo di Show Reel Factory portano infatti al verde di Show Reel Media Group.

--