Mercato

Nutella sceglie Ogilvy per la nuova campagna Biscuits “È facile sentirsi vicini: basta un tubo!”

Il progetto inizia con un video, girato da Gigi Piola con la cdp Blow Up, distribuito online, in cui il passaggio del Tubo di Nutella Biscuits è l’elemento chiave di ogni scena, passando da un protagonista all’altro in una sorta di catena che supera distanze, diffidenze, e difficoltà. Su Instagram, in collaborazione con Rudy Zerbi, Tess Masazza, Giulia Valentina, Federico Russo, Daniela Collu e Andrea Pinna è stata lanciata la “#BastaUnTubo Chain”: una digital activation che ha invitato gli utenti a passarsi il tubo all’interno delle loro stories.

Se c’è una cosa che il 2020 ci ha insegnato è che, nonostante le distanze forzate e l’impossibilità di incontrarci, la nostra voglia di vederci e sentirci uniti non si è mai fatta mancare. Anzi, è proprio nella distanza che abbiamo imparato quanto, in realtà, a volte basti poco per sentirsi vicini: basta uscire sul balcone e salutare il proprio vicino; basta accendere la webcam e sentirsi con gli amici di sempre; basta alzare il telefono e riprendere i contatti con qualcuno che non sentivamo da tempo.

Con il lancio del nuovo Tubo, Nutella Biscuits ha voluto far proprio questo messaggio. Perché da oggi, con il biscotto di casa Ferrero che è ancora più facile da portare in giro si dimostra che, per condividere un momento speciale e abbattere le distanze tra le persone, ci vuole poco: letteralmente un tubo.

Da qui la line di campagna “È facile sentirsi vicini: basta un tubo!”.Un invito universale ad abbattere ogni distanza, con un semplice gesto: quello di offrire un qualcosa di speciale, come Nutella Biscuits.

Il progetto inizia con un video, girato da Gigi Piola con la cdp Blow Up, distribuito online, in cui il passaggio del Tubo di Nutella Biscuits è l’elemento chiave di ogni scena, passando da un protagonista all’altro in una sorta di catena che supera distanze, diffidenze, e difficoltà.

Le singole scene del film sono poi state riproposte singolarmente in formato bumper ads e, grazie al Director Mix di Google, ogni scena è stata declinata in innumerevoli varianti a seconda di target e interessi specifici.

In parallelo, su Instagram, è stata lanciata la “#BastaUnTubo Chain”: una digital activation che ha invitato gli utenti a passarsi il tubo all’interno delle loro stories.

Il via a questa activation è stato dato dagli influencer – Rudy Zerbi, Tess Masazza, Giulia Valentina, Federico Russo, Daniela Collu e Andrea Pinna – che con le loro IG Stories hanno creato una prima parte della chain, invitando i propri follower a continuarla.

Credits:
CCO: Giuseppe Mastromatteo
CD: Lavinia Francia
Creative Team: Domenico D'Ercole, Guido Pusterla, Valeria Cornelio, Paolo Tognoni
Head of Tv Production: Melina Mignani
Client Service Team: Chiara Caccia, Silvia Cereda, Emma Martire
Strategic Planning: Alessia Vitali, Giulia Lubian
Social Media Manager: Marta Pierazzoli
PR&Influence Team: Anna Esposito, Alessandra Ravelli
PM: Stella Stasi, Maurizia Lo Re
Digital Production and Technology team: Marco Manfredi, Roberta Rossi, Kushan Gunasinghe,
Alberto Pappini
CdP campagna: Blowup Film
Regia: Gigi Piola
Dop : Davide Crippa
Executive producer: Desirèe Castelli Maestro
Producer: Gaia Parenti
Art Dep: Max Zucca
Costumi: Vera Minorini
Montaggio: Federico Milan - c/o Red Line
Color: Diego La Rosa
Post Production: Hogarth
CdP Digital Chain: Clover Three
Centro media: Mindshare