UPDATE:
Cannes Lions 2019. L'efficacia della creatività cala. Lo dice un report di WARC. La colpa? E' del pensiero a 'breve termine'Cannes Lions 2019. Sciarpelletti (Giurato Direct): "Premiate le belle idee, non solo i progetti da grandi audience. Molte le campagne che affrontano temi di attualità. I lavori italiani? Non hanno nulla da invidiare a quelli degli altri Paesi"Cannes Lions 2019. Lachlan Murdoch (FOX/NewsCorp): “I giganti del web sono cresciuti monetizzando i nostri contenuti e i nostri target. Servono regole nuove. E all’intera industry serve più creatività”Cannes Lions 2019. A Canada, Svezia e Brasile i Grand Prix in Creative Data, Creative Strategy e MediaSpace Available in Cannes/3. Et Arthur crea la MusiqueCannes Lions 2019. Pereira (Presidente Giuria Social & Influencer): "I progetti Diesel firmati Publicis? 'Be a follower' è una delle campagne più raffinate in gara, solo un brand 'punk' come Diesel poteva lanciarla"Cannes Lions 2019. Piscopo (Giurato Media): "I progetti italiani sono all'altezza, ma serve un'attenzione maggiore alle manifestazioni internazionali importanti come il Festival"Clear Channel Italia ai Cannes Lions 2019 con un ricco programma di eventi. Debutto come advertising company indipendente nel settore OOHPerfetti Van Melle prepara i nuovi spot Daygum e Vigorsol con Selection e torna in tv con Fruittella dopo oltre 10 anni. Budget 2019 in linea. Il digital vale il 20%Riffeser (FIEG) e Levi (AIE) sottoscrivono un accordo di consultazione e azione comune: “Gli Editori per l’Editoria”
Mercato

PA Group entra nel capitale di CrowdM

La società attiva nel settore ICT in ambito Business Solutions, IT Security, Networking, Infrastructure, System Integration e Connettività, rafforza ed espande così la propria offerta con i servizi di consulenza strategica Digital Marketing, Intelligenza artificiale e sviluppo web e app di CrowdM (nella foto il Ceo Silvio Stafuzza) mettendo a disposizione dei propri clienti un servizio per la digital transformation a 360°.

Cosa accade quando un leader internazionale dell’ICT applicata al business incontra i pionieri del marketing digitale e dell’intelligenza artificiale? Nasce una delle partnership italiane più interessanti del settore per lo sviluppo di servizi sempre più complessi, che guardano all’interazione tra i nuovi modelli di business e la digitalizzazione.

È questo l’esito dell’accordo, perfezionato nei giorni scorsi, che ha sancito l’ingresso di Partner Associates in CrowdM.  

PA Group, leader nel settore ICT in ambito Business Solutions, IT Security, Networking, Infrastructure, System Integration e Connettività, rafforza ed espande così la propria offerta con i servizi di consulenza strategica Digital Marketing, Intelligenza artificiale e sviluppo web e app di CrowdM, mettendo a disposizione dei propri clienti un servizio per la digital transformation a 360°.

Per CrowdM l’operazione rappresenta il riconoscimento, da parte di un importante player del mercato, della professionalità e della qualità dei servizi sviluppati in 10 anni di attività.

“Siamo entusiasti di essere entrati a far parte di un gruppo tecnologico così importante come PA Group che sarà uno stimolo per tutte le persone di CrowdM per crescere sia come team che come singole professionalità. Il claim di CrowdM è “Community Power” perché abbiamo sempre creduto nella forza della community e dell’intelligenza collettiva per cui è una grande soddisfazione poter partecipare ad un network di innovazione tecnologica a respiro nazionale ed internazionale” - afferma Silvio Stafuzza (nella foto), Ceo di CrowdM.

“L’operazione CrowdM è un tassello molto importante per la crescita dell’offering di PA Group, che sarà così in grado di arricchire il proprio portafoglio con servizi innovativi ad alto valore aggiunto e consolidare ulteriormente il legame con i nostri Clienti offrendogli la possibilità di disporre di un servizio a 360°” – afferma Ennio Baracetti, Presidente di PA Group. - “Questa nuova operazione rafforza ulteriormente il portafoglio clienti, l’integrazione industriale e il potenziale di tutte le aziende del Gruppo, che punta da un lato a garantire alle aziende il reciproco sostegno e interscambio di know-how e risorse e, dall’altro lato, a dare alla clientela un servizio sempre più completo e specializzato.” - conclude Baracetti.

CrowdM potenzia così la struttura in ambito tecnologico, integrando i propri servizi con le soluzioni ICT e il grande know-how innovativo di PA Group che conta 16 sedi nel mondo, una base di oltre 8.000 clienti, più di 700 persone tra dipendenti e professionisti collaboratori e un fatturato che sfiora i 64 milioni di euro.

SP