UPDATE:
GO! 2025: diventare partner per valorizzare il territorio. Da ieri e fino al 19 luglio online l’avviso pubblico per individuare gli sponsor di GO! 2025 Nova Gorica - Gorizia Capitale europea della culturaNasce Chatwin AI Solutions in partnership con ML cubeEY Global Integrity Report 2024: etica e integrità cruciali per il 70% dei manager. Il 21% delle aziende coinvolte ha registrato almeno un incidente legato alla business integrity negli ultimi due anniStop ai dubbi: “È Ovvio!”. Al via la nuova campagna Tampax, ideata da LePub, che sfata i miti e abbatte le barriere legate all’utilizzo dei tamponi interniMovimënt è una fiaba che diventa realtà: al via la nuova campagna family oriented firmata TinBob e InteragendoRadio 24 il 4 ottobre compie 25 anni. Al via il progetto che coinvolge gli ascoltatori nella scrittura de “La trasmissione che non c’è”. Si possono vincere 10.000 euroNasce la European Programmatic TV InitiativeCannes Lions 2024. Cosentino (Publicis): "Nel progetto 'Not A Lonely Journey' di VML abbiamo raccontato le verità dei pazienti superando i pregiudizi. Nell'Health & Pharma in Italia è necessario osare di più ed uscire dagli schemi"Citroën lancia con Podcastory la serie “Citroën : in Italia da 100 anni”Cannes 2024. Ariagno (AUGE): "Lo spot 'Human Touch' per Translated parla del linguaggio, della possibilità di comprenderci e del valore aggiunto che solo un essere umano può dare rispetto all’AI. Il risultato emoziona. Questo è quello a cui tendiamo"
Agenzie

Inizio d'anno col botto per TMP Group, che ha già raggiunto quasi la metà del budget 2023 e punta a una crescita a doppia cifra. Rosati: "A breve un'acquisizione strategica e l'apertura di una filiale all'estero"

Dal metaverso all’Intelligenza Artificiale, dal gaming al podcasting fino all’organizzazione di grandi eventi. Con la sua “digital house” proprietaria Hangar21, la società è pronta a rivoluzionare il mondo della comunicazione “virtuale”.

Il 2023 è iniziato nel migliore dei modi per TMP Group. La tech-media company, di recente quotazione su Euronext Growth Milan, ha chiuso il 2022 con un fatturato pari a 6,5 milioni di euro  (+14% rispetto ai 5,7 milioni di euro pro forma del 2021, leggi news), e prosegue in crescita anche nei primi mesi dell'anno tanto da avere già raggiunto quasi il 50% del budget fissato per il 2023.

Così ci spiega l'Ad  Roberto Rosati in occasione dell'incontro stampa post quotazione, presso la sua “digital house” proprietaria Hangar21 in via Tortona a Milano, un digital production factory ecosystem dedicato all’ideazione, sviluppo, produzione e diffusione di contenuti digitali e creativi attraverso le più moderne tecnologie e che racchiude al proprio interno l’intera filiera della comunicazione.

"Il 2 febbraio ci siamo quotati in borsa e abbiamo avuto la conferma dei risultati che avevamo promesso agli investitori si sono verificati - ha dichiarato Rosati - Ora dobbiamo metterci a lavorare con le possibilità e le opportunità che ci sono state date per raggiungere gli ambiziosi obiettivi che ci siamo posti, tra cui una crescita a doppia cifra anche nel 2023". 

TMP Group nasce nel 2012 con un'anima totalmente digital e legata al mondo tecnologico della ICT, per poi fondersi nel 2017 con la realtà di Roberto Rosati, operativa nel mondo dei grandi eventi, che ha permesso lo sviluppo di un'offerta con la tecnologia al servizio degli eventi.

"Abbiamo capito subito che il naturale progresso del mondo dell'experience e della live communication era legato all'unione tra esperienza e tecnologia. Cosa che ci avrebbe portato a un incremento in maniera esponenziale dei risultati. E così è stato" ha spiegato il manager precisando: "Nel 2019 abbiamo capito quanto il contenuto fosse alla base dell'esperienza della live communication, e abbiamo iniziato a produrre una piattaforma che consentisse di fruire in streaming i contenuti on demand o live. Un'intuizione che ci ha permesso di essere pronti per quello che purtroppo è successo dopo con il blocco delle attività in presenza. Tutto ciò ci ha fatto crescere notevolmente, soprattutto le nostre skill nell'ambito della live interaction, con tutta una serie di tool nostri proprietari per far partecipare in maniera proattiva anche chi era da remoto".

TMP Group è specializzata nella progettazione e sviluppo di strategie di comunicazione, advertising e digital marketing, eventi ibridi e contenuti, caratterizzati da un alto profilo tecnologico. Supporta le aziende attraverso 4 aree operative - Digital, Experience, Production, Technology - ponendo attenzione costante verso l’innovazione, la creatività e i nuovi media, investendo nel talento, nelle piattaforme tecnologiche più evolute e nel comparto del
Metaverso e NFT blockchain.

Ha 4 sedi operative in Italia - a Milano, Santa Margherita di Belice, Torino e Roma - a cui si aggiungono importanti partnership commerciali a Londra, Parigi e Tokyo. Il team è composto da 34 risorse, età media 30 anni.

Parlando di futuro Rosati spiega che "sicuramente avremo un potenziamento in termini nazionali. Abbiamo in previsione anche l'espansione geografica in uno dei mercati che stiamo vagliando all'estero tra Francia e Spagna, e infine stiamo lavorando su un M&A strategico su una delle nostre quattro aree di competenza. La nostra intenzione è quella di potenziarci, entrando su alcune verticali tecnologiche che ci consentano di poter performare meglio nei nostri mercati di riferimento". 

Eventi e Live Communication hanno un peso importante nel giro d'affari del gruppo che proprio attraverso la divisione Experience realizza il 40% del fatturato annuo

A dimostrazione di come i grandi eventi siano nel “core business” della società, sempre nella giornata di giovedì 9 marzo Hangar21 ha ospitato l’ultima riunione del “Club degli eventi e della live communication” di ADC Group a cui hanno partecipato 40 fra le più importanti agenzie italiane player di riferimento nei settori grandi eventi, comunicazione e marketing.

L’occasione è stata propizia per fare il punto sul futuro del mercato alla presenza di numerosi soci dopo gli importanti risultati economici raggiunti nel 2022. Un settore, quello della “Events & Live Industry”, su cui nel futuro TMP Group concentrerà molte delle sue risorse.

"Nelle nostre attività non mancheranno di certo l’ideazione e la produzione di grandi eventi seguendo tutta la filiera della creatività, con un occhio di riguardo per gli ambiti del Metaverso (nel 2024 si prevede saranno venduti in tutto il mondo ben 14,3 milioni di dispositivi di realtà virtuale), del Gaming (il settore raggiungerà un valore complessivo di 312 miliardi di dollari entro il 2026, di 339,95 miliardi entro il 2027 e di 435 miliardi entro il 2028), del Podcasting (il cui “market value” è cresciuto da 20,14 miliardi di dollari nel 2022 a 25,85 miliardi nel 2023) e dei Social media. Sul mercato internazionale vogliamo poi posizionarci come player di riferimento nel campo della realtà virtuale, degli NFT (nel primo trimestre 2022 sono stati scambiati circa 53.000 NFT, per un volume scambiato di circa 365 milioni di dollari) e dell’Intelligenza Artificiale applicata alla live and digital communication" ha precisato l’AD Rosati.

Il futuro della comunicazione esperienziale e digitale passa soprattutto da un forte ecosistema di filiera nel quale TMP Group, con la sua “digital house” proprietaria, si pone già oggi come “Hub” europeo dell’innovazione con un’offerta di quattro importanti verticali di comunicazione (Digital, Experience, Production e Technology) tutte racchiuse in un singolo luogo fisico come Hangar21, unico esempio di questo tipo in tutta Europa.

b

"Come TMP Group in Hangar21 puntiamo a valorizzare i giovani partendo dal rapporto con le Università e le grandi compagnie internazionali, in modo tale da creare un vivaio di talenti che possa poi accompagnare le aziende attraverso la rivoluzione del Web 3" spiega Davide Maestri, General Manager & Head Of Media House di TMP.

"Come TMP Group Il Web 3, infatti, suscita sempre più interesse da parte dei brand e delle loro tecnologie di informazione. La complessità consiste quindi nell’avere una comprensione tecnologica sufficiente per poter disegnare le esperienze degli utenti sul metaverso riuscendo a mettere al centro la “value proposition” del prodotto o servizio dell’azienda cliente" conclude Margherita Leder, COO di TMP Group.

Degno di nota a tal propositoTalk It magazine, un progetto editoriale che coniuga comunicazione, pubblicazione e contenuti nel nuovo web 3.0 con la volontà di andare oltre i tradizionali concetti di informazione. La pubblicazione, depositata presso il Tribunale di Milano, diventa luogo di informazione trasmessa tra due mondi, il tradizionale digitale e il metaverso.

Lumi è un metaumano programmato per diventare sempre più simile agli umani. Per riuscirci, inviterà nel suo Lumiverse ospite sempre diverso, che lo aiuterà a scavare un po’ più a fondo nel lato umano delle cose.

Lorenzo Rocca