Industry

UM lancia la quarta edizione dell'Impact Day, la giornata che pone al centro solidarietà e community

In Italia l’evento si è svolto il 22 luglio scorso, in modalità “diffusa” coinvolgendo 11 città da nord a sud: Milano, Roma, Lecco, Lecce, Cosenza, Napoli, Bari, Ragusa, Catania, Lodi, Palermo. Le persone hanno scelto a quale attività aderire, in base sia alla propria dislocazione geografica sia alla propria attitudine. Le associazioni coinvolte, sono molte di più di quanto non sia mai successo: Caritas, Emporio della solidarietà, Cooperativa Farsi prossimo, Cooperativa Sociale Arcobaleno, Casa della Comunità ETS, Associazione Goccia di Rugiada, InConTra ODV, Banco Alimentare della Calabria, l’Istituto Cielo D’Alcamo Cooperativa San Marco, Lad Onlus, Anfass Onlus e Centro Servizi Casa Comune.

UM, l’agenzia media globale, parte del gruppo Mediabrands, rinnova il suo appuntamento con l’Impact Day per il quarto anno consecutivo, mettendo al centro la solidarietà.

Lanciata originariamente nel 2016 come Better World, l’iniziativa di responsabilità sociale di UM, è diventata una giornata in cui ogni anno tutte le persone dell’agenzia si dedicano a due tra i valori più rappresentativi: care e community.

In Italia l’evento si è svolto il 22 luglio scorso, in modalità “diffusa” coinvolgendo 11 città da nord a sud: Milano, Roma, Lecco, Lecce, Cosenza, Napoli, Bari, Ragusa, Catania, Lodi, Palermo. Le persone hanno scelto a quale attività aderire, in base sia alla propria dislocazione geografica sia alla propria attitudine. Le associazioni coinvolte, sono molte di più di quanto non sia mai successo: CaritasEmporio della solidarietàCooperativa Farsi prossimoCooperativa Sociale ArcobalenoCasa della Comunità ETSAssociazione Goccia di RugiadaInConTra ODVBanco Alimentare della Calabrial’Istituto Cielo D’Alcamo Cooperativa San MarcoLad OnlusAnfass Onlus e Centro Servizi Casa Comune. La peculiarità dell’edizione 2021 sta proprio nel fatto che, sotto il grande tema della solidarietà, le attività che si sono svolte sono estremante varie: dalla manutenzione di un parco in un ospedale, alla distribuzione di pasti per i senza tetto, all’intrattenimento di bambini senza famiglia, solo per citarne alcune. Seppur iper parcellizzate, queste attivazioni hanno consentito di sostenere diverse realtà locali, mettendo il business in secondo piano.

Carlo Messori Roncaglia (nella foto)CEO UM Italia, ha commentato: “L’Impact Day è una giornata divenuta parte del DNA di UM, tutte le nostre agenzie a livello mondiale, si adoperano per dare il loro contributo concreto alla comunità dedicando il loro tempo a delle iniziative sociali. La pandemia ci costringe a stare ancora lontani e, per il secondo anno, non abbiamo potuto condividere questa iniziativa riunendoci tutti nello stesso luogo, ma abbiamo optato per una modalità diffusa, lasciando la possibilità alle persone di scegliere quale attività fosse più adatta a loro, nella città più vicina. Per noi è un’occasione molto sentita perché distingue l’approccio di UM, lavoriamo quotidianamente per rendere il nostro ambiente interno più inclusivo, ma vogliamo anche dare un contributo all’esterno per costruire un mondo ed una società migliore. L’azienda si distingue nel panorama delle agenzie anche per la grande attenzione verso le persone”.

“Siamo entusiasti del nostro Impact Day poiché la somma delle nostre micro-azioni individuali ha un impatto macro nelle nostre comunità e in tutto il mondo” ha affermato Eileen KiernanGlobal CEO UM. “Negli ultimi 15 mesi abbiamo imparato che essere flessibili è fondamentale per fornire risultati migliori alle nostre persone, ai clienti e alle comunità in cui ci troviamo”.

“Le attività di charity per l’UM Impact Day 2021 sono state organizzate attorno al tema della solidarietà. Ci sono molti problemi che continuiamo ad affrontare e per poter far fronte a queste sfide è necessario lavorare insieme, in solidarietà. Quest’anno abbiamo invitato le nostre risorse a condividere cosa significa per loro la parola solidarietà lasciando libertà nella scelta delle attività sociali” ha spiegato Anthony Hello, Senior Vice President e Global Chair UM Better World.

Per sapere di più sull’iniziativa, è possibile far riferimento agli hashtag #UMImpactDay #UMBetterWorld e agli account ufficiali di UM Italia su LinkedIn e Instagram.