UPDATE:
Da FareTurismo, a Roma dal 21 al 23 marzo 2023, le 10 proposte al Governo su formazione e lavoroNickelodeon e Più Vita Sana, insieme nelle scuole primarie, di Lombardia e Veneto per promuovere le Pause AttiveMusic Theatre International con Grandi Stazioni Retail presenta “#InTransito - esperienze creative”. Alla Stazione Tiburtina arte, sostenibilità, moda, capsule del tempo e lampade dei desideri per raccontare “i viaggi dell’umanità”Christmas Village a CityLife Shopping District dal 7 dicembre all’8 gennaio. Aperta la prima fase di prenotazioni per accedere gratuitamente dal 7 al 21 dicembreIl Super G apre la stagione invernale con Il Pagante. Il 7 dicembre si alza il sipario sul dancefloor ai piedi del Monte Bianco con un calendario fittissimo di eventiGli Insuperabili sono i testimonial della nuova campagna digital "Keep Performing" lanciata da Kappa e firmata da Mashfrog Creative SolutionsLancia ed Ente Nazionale Sordi vincono il premio alla Pubblicità Socialmente Responsabile con la campagna “Punch” firmata Armando TestaTutti i colori di Sanbittèr arrivano su Netflix per celebrare il momento dell’aperitivo. La creatività riprende quella dello spot dello scorso anno firmata dall’Armando TestaLa Cucina Italiana a dicembre in edicola con tante novità: il dolce (in esclusiva) del maestro Iginio Massari e un video unico che celebra il convivio e la grande avventura verso l’UnescoGQ Italia ha celebrato i Men of the Year 2022 con un party esclusivo a Palazzo Serbelloni a Milano
Industry

Bea Educational, Sannella (Birra Peroni): “Per consentire alle agenzie di fare eventi ad hoc, le aziende devono lavorare sul paradigma di organizzazione interna”

Raccontare e comunicare l’essenza di un prodotto, comprenderne le sfaccettature e la verità profonda, non è cosa semplice. Lo afferma Federico Sannella, Corporate Affair Director Birra Peroni che al Bea Educational Roma spiega come il brand abbia intrapreso un lungo percorso di storytelling interno per poi rivolgerlo con grande successo al popolo dei consumatori.

Il 90% delle aziende chiede alle agenzie un approccio all’evento più integrato? Siamo noi che dobbiamo dare ai nostri partner la possibilità di capire un prodotto e imparare ad amarlo. Perché le agenzie possano costruire eventi ad hoc, le aziende devono, prima di tutto, intraprendere un percorso interno di organizzazione e integrazione. Spesso ‘raccontare’ un prodotto o un brand può essere sembrare semplice, ma comprenderne le sfaccettature, trasmetterne la verità vera è molto complesso. Serve un grande lavoro interno”. Federico Sannella, Corporate Affair Director Birra Peroni, inaugura il ciclo di interventi al Bea Educational Roma 2017 ponendo subito l’attenzione sull’importanza dello storytelling di un brand e della capacità di saperlo comunicare al consumatore.

“Dal 2010 Peroni è entrata in Ashai Holding, ma la sostanza non è cambiata, resta un’azienda profondamente italiana. Lavora su tre stabilimenti, Padova, Bari e Roma ed è una malteria 100% italiana. Dal 2013 abbiamo intrapreso il viaggio verso un nuovo paradigma aziendale, investendo a livello corporate nel rapporto con la filiera. Anche perché, se per anni la birra è stata solo ‘immagine’ e poco importava cosa ‘ci fosse dentro’, oggi c’è grande attenzione sulle birre artigianali, possiamo dire che la birra è entrata a tutti gli effetti nel mondo dell’agro alimentare e dell’entertainment”.

Il racconto della filiera, di come nasce e si sviluppa un prodotto, ha previsto incontri e percorsi di formazione con gli agricoltori per conoscerli e ascoltare le loro esigenze.  Inoltre, sono state attivate collaborazioni con enti scientifici per investire in qualità, sostenibilità e tracciabilità.

“Nel 2014 il marketing entra in gioco con l’attività ‘Segni nell’orzo’, che ha vinto al Bea Italia come 1° Best Event Low Budget e 3° Best Insight. Nel 2015 abbiamo ideato un altro tipo di evento diffuso di guerrilla con cui abbiamo iniziato a far crescere spighe di orzo in città. Tutto questo, sempre per iniziare a porre le basi di un vero e proprio racconto.

Il 2017 è stato l’anno in cui ‘ci siamo andati giù pesante’: abbiamo creato una piattaforma usando il nostro testimonial, Chef Rubio, per la nostra campagna. A lui abbiamo affiancato un nuovo testimonial, Paolo, che è uno dei 1.500 agricoltori che lavorano per noi. Abbiamo scelto Paolo perché è vero, perché è ‘Peroni’, perché racconta la passione. Il miglior testimonial che potessimo avere a testimonianza della qualità del prodotto”.

L’attività ha previsto una fase teaser con video divertenti e ingaggianti, una fase in live streaming su Facebook condotta sia a Roma che a Bari attraverso un cubo interattivo che permetteva ai consumatori di interagire coi testimonial e una fase post che prevede la pubblicazione di video ricette caricate sul sito di Peroni in una sezione dedicata e che si concluderà a dicembre.

“Siamo ancora a metà campagna, ma i risultati non si fanno attendere: i 6 video promozionali hanno ottenuto una reach di quasi 7 mln di utenti e 3 mln di views, i 3 live su Facebook hanno sfiorato i 3 mln di views. Numeri destinati ad aumentare”.

Serena Roberti

--------------------------------

Il Bea Educational è un evento ADC Group
Main partner: Residenza di Ripetta
Technical partner: 360 agency, Digivents, Hotel Beverly Hills Rome, Planet Congress, Sinergica