UPDATE:
Gazzetta.it ad agosto è primo sito d’informazione in Italia con oltre 4,6 mln di utenti unici medi al giorno. Nei primi 8 mesi dell’anno la raccolta sulla piattaforma digital cresce del +73%. Per il Sistema Gazzetta +68%Radio 24 segue Tuttofood e Host Milano in diretta dalla Fiera di Milano Rho dal 22 al 26 ottobre. Gli eventi sono sostenuti da una campagna radiofonica, digital e social del Gruppo 24 OreVIS e Minerva Pictures producono “Miss Fallaci takes America”, la prima serie originale di Paramount+ per l'Italia“Redefining desire to provoke action”, il nuovo posizionamento di Leagas Delaney con un focus su contemporaneità e rilevanza. Dopo un 2020 con utile netto a +10%, l'agenzia cresce del +5/7%Tuorlo Magazine debutta nel mondo dei documentari su Infinity Plus con "Still Hungry", il lungometraggio co-prodotto con Infinity LabPiccole bugie, grandi verità: Actionaid e Ciaopeople insieme ai Sansoni per raccontare i diritti dei bambiniStosa Cucine in comunicazione con una pianificazione crosscanale e un long video durante Striscia la Notizia. Creatività di DigitalMind Il nuovo spot di Caffè Borbone racconta la magia di Napoli attraverso il caffè compatibile. Firma Serviceplan. Pianifica MediacomGruppo DESA torna in radio e televisione con lo sgrassatore universale Chanteclair e investe 6,5 milioni in comunicazione nel 2021 (+38%)Nasce ITA Airways, la nuova compagnia di bandiera italiana che decolla con un'anima da startup, una livrea azzurra e il tricolore. Al via la campagna di Landor&Fitch, VMLY&R e Groupm all'insegna di 'Born in 2021'
Industry

Coronavirus. Ferrara (Just People): "Le aziende sanno che a emergenza finita dovranno essere pronte per fare ripartire velocemente il business. In attesa di sviluppi, siamo al loro fianco"

Con il Ceo della sigla, continua il nostro giro di microfono tra i player della event industry italiana per capire come si stanno tutelando relativamente alle numerose cancellazioni degli eventi programmati in applicazione delle misure anti-contagio previste dalle istituzioni.

L’impatto che l’emergenza sanitaria sta avendo sul mondo degli eventi si traduce in cancellazioni o slittamenti di eventi già pianificati. Come possono tutelarsi i player del settore? Cosa succede se salta un evento? Vengono pattuite delle penali? Un tema caldo che abbiamo affrontato con un giro di microfono tra le agenzie, insieme alla questione delle gare. Alcune agenzie, infatti, dichiarano di continuare a partecipare a gare per eventi che non sappiamo se verranno mai realizzati. Per questo, oggi più che mai è necessario che le gare vengano retribuite. Cosa ne pensano le agenzie e le società della filiera degli eventi e come si stanno attrezzando?

La parola ad Antonio Ferrara, ceo di Just People

"Ad oggi abbiamo avuto un po' di attività annullate on field (azioni di guerrilla marketing e promoter), ma già 3 roadshow in partenza nel mese di pprile sono stati “sospesi” (totale fatturato 500.000€ circa) senza alcuna certezza dello slittamento dell’attività. Siamo in ansia in questi giorni per i lavori legati a grandi eventi come il Giro d’Italia (circa 300 mila euro) e alla partenza dei tour estivi. In questa fase nelle aziende l’incertezza regna sovrana perché i manager non riescono ancora a capire quanto costerà anche a loro questa surreale situazione. Molti nostri clienti si sono dimostrati aperti nel riconoscere il lavoro svolto finora e a pagare quanto già speso, ma sappiamo per certo che tutto dipende dalle direzioni finanziarie. In questo periodo non sono arrivate nuove gare ma stiamo lavorando alle gare in essere (tutti progetti in partenza da maggio in poi). Io penso che neanche i manager delle aziende sanno cosa succederà, ma sanno che dovranno essere pronti quando l’emergenza finirà e dovranno far ripartire in fretta il business. Restiamo in attesa di sviluppi cercando di rimanere al fianco delle aziende che ogni giorno scelgono di lavorare con noi"