Industry

Federcongressi&eventi nomina i Comitati di Categoria. Aperte le candidature per ospitare la convention 2023

Nel corso dell’ultimo Consiglio Direttivo l’associazione della meeting industry italiana Federcongressi&eventi ha definito la composizione dei 3 Comitati di Categoria, uno per ciascuna categoria di soci, e lanciato il bid per ospitare l’edizione della Convention del prossimo anno

L’associazione della meeting industry italiana Federcongressi&eventi ha definito la composizione dei 3 Comitati di Categoria, uno per ciascuna categoria di soci: Destinazioni e sedi, Organizzazione congressi ed eventi e Servizi e consulenze.

Introdotti con l’ultima revisione del regolamento associativo, i Comitati di Categoria sono stati istituiti per permettere all’associazione di essere ancora più vicina ai propri soci. I Comitati, coordinandosi con il Consiglio Direttivo, avranno infatti il compito di sviluppare nuovi progetti e attività strategiche di crescita e sviluppo con particolare riferimento alle attuali esigenze della loro categoria.

I Comitati di Categoria

  • Destinazioni e sedi: Anna Bettelli-Bologna Welcome, Antonio Ducceschi-Starhotels, Federica Lucini- Italian Exhibition Group e Barbara Sanna-Costa Edutainment
  • Organizzazione congressi ed eventi: Sandro Cuccu-Symposium, Maddalena Milone-Meeting Planner, Paola Padovani-Triumph Group International e Gaia Santoro-Aim Group International
  • Servizi e consulenze: Ugo Baggiarini-Immaginazione, Stefano Galeazzi-Galeazzi Spettacolo, Francesca Novi-Integrare e Francesca Scutari-Videorent.

Ogni Comitato sarà coordinato dal rispettivo rappresentante di categoria: Carlotta Ferrari-Destination Florence CVB per Destinazioni e sedi, Nicola Testai-OIC Group per Organizzazione congressi ed eventi e Luca Legnani-Papillon Milano 1990 per Servizi e consulenze.

La nomina dei 3 Comitati di Categoria era stata preceduta dal rinnovo di GIFES-Gruppo Italiano Formazione ECM in Sanità i cui membri sono: Matteo Bruno Calveri-Summeet (coordinatore), Irene Bortolotti-Planning Congressi, Monica Serratore-Delphi International, Nicola Vicari-Medical Net e Paolo Zona-Cluster.

Aperte le candidature per la Convention 2023

Durante il Consiglio Direttivo è anche stato approvato il bid per ospitare l’edizione 2023 della Convention nazionale di Federcongressi&eventi, l’evento che annualmente riunisce tutti i professionisti del settore dei congressi e degli eventi.

Le sedi interessate riceveranno a breve il bid e avranno tempo sino al 15 luglio per presentare la propria candidatura.

Per la sede ospitante e gli sponsor, la Convention è un’importante occasione di visibilità sul mercato Mice. Potranno infatti comunicare, valorizzare e promuovere i propri prodotti e servizi attraverso strumenti quali: la presentazione in apertura della Convention della sede ospitante, desk espositivi, citazioni e tag nei post sui social network dedicati alla Convention e sul sito di Federcongressi&eventi.