Industry

Il 3 dicembre le Provocative Conversations di Wavemaker accendono i fari su 'Il futuro dell’identità digitale: scenari e prospettive di un mondo post - cookie'

Durante il primo incontro, il prossimo 3 dicembre alle 9,30, interverranno: Marco Magnaghi (Wavemaker), che introdurrà il tema analizzando lo scenario attuale; Marco Brusa e Simone Avanzini (GroupM Consulting), che illustreranno quali soluzioni stanno nascendo in vista della dismissione dei cookie di terza parte e come impatteranno nella relazione con il consumatore; Andrea Bovarini (Commanders Act), Maurizio Alberti (Mapp Digital) e Umberto Giuliani (Tealium), che anticiperanno le soluzioni offerte dai player.

Nell’ambito delle Provocative Conversation organizzate da Wavemaker- agenzia media di GroupM – per  propri clienti,  si apre un ciclo di riflessioni sul futuro dell’identità degli utenti e della gestione della relazione con i consumatori.
Il contesto attuale infatti impone alle aziende di interrogarsi in merito alla gestione dei dati dei loro utenti per rispondere a tre sfide principali: una rapida evoluzione della relazione tra consumatore e azienda, una legislazione più stringente da parte dei governi e una autoregolamentazione più attenta da parte delle aziende tecnologiche.

Per le aziende è fondamentale comprendere quali scenari le attendono e in quali ambiti adoperarsi sin d’ora per cogliere le opportunità del presente e arrivare preparati al 2022.

Durante il primo incontro, il prossimo 3 dicembre alle 9,30, interverranno: Marco Magnaghi (nella foto, Chief Digital Officer Wavemaker), che introdurrà il tema analizzando lo scenario attuale;

Marco Brusa e Simone Avanzini (Managing Director e Senior Consultant di GroupM Consulting), che illustreranno quali soluzioni stanno nascendo in vista della dismissione dei cookie di terza parte e come impatteranno nella relazione con il consumatore;

Andrea Bovarini (Country Manager South Europe di Commanders Act), Maurizio Alberti (VP Global Sales presso Mapp Digital) e Umberto Giuliani  (Sales Director di Tealium), che anticiperanno le soluzioni offerte dai player.