Industry

Koelnmesse e Fiere di Parma consolidano la partnership per potenziare la presenza internazionale di Tuttofood. Ma anche Cibus ne avrà un vantaggio

Il mercato delle aziende agroalimentari italiane beneficerà di una piattaforma fieristica unica che include Anuga-Colonia, ovvero l’evento di riferimento a livello mondiale, Cibus-Parma, la fiera leader e iconica del Made in Italy alimentare, e TuttoFood-Milano che ospiterà le tendenze dell’industria globale Food& Beverage.

Koelnmesse e Fiere di Parma annunciano con orgoglio l’ampliamento della loro partnership. Dopo una collaborazione di successo nel settore Meccano Alimentare negli ultimi 8 anni, i due enti fieristici estendono la loro cooperazione anche al Food & Beverage. A partire dal 2024 TuttoFood sarà supportata da Koelnmesse, organizzatore di fiere leader mondiali nel settore alimentare come Anuga e ISM. Attraverso la propria rete commerciale globale e le competenze internazionali, Koelnmesse, in collaborazione con Fiere di Parma, mira a rafforzare la posizione già consolidata di TuttoFood.

Parallelamente anche Cibus potrà godere dei vantaggi del Know How degli storici partner di Colonia in particolare sul fronte dei visitatori internazionali come già avviene dal 2015 per Cibus Tec. Grazie a questa alleanza la storica fiera Meccano-Alimentare di Parma ha raggiunto infatti risultati record nel 2023, superando – caso unico in Europa – i numeri pre-covid dell’edizione 2019.

Da oggi, quindi, il mercato delle aziende agroalimentari beneficerà di una piattaforma fieristica unica che include Anuga-Colonia, ovvero l’evento di riferimento a livello mondiale, Cibus-Parma, la fiera leader e iconica del Made in Italy alimentare, e TuttoFood-Milano che ospiterà le tendenze dell’industria globale Food& Beverage.

Questa operazione di sistema è stata possibile grazie alla visione condivisa di tutti gli Azionisti e Amministratori di Fiere Parma e Koelnmesse i quali privilegiano, da sempre, lo sviluppo delle loro fiere nei propri quartieri e sui rispettivi territori. L’alleanza Parma-Colonia-Milano non solo consoliderà la leadership di queste città nelle fiere Food&Beverage ma confermerà il ruolo centrale dell’Europa nel tracciare un modello alimentare consapevole e sostenibile per il pianeta.

Gerald Böse (a sinistra nella foto), CEO di Koelnmesse, al momento della firma ha dichiarato: "Siamo entusiasti di annunciare l'ampliamento della nostra partnership con Fiere di Parma. L'ulteriore espansione del nostro coinvolgimento nel settore alimentare e delle bevande è un importante traguardo per noi. L'Italia, un mercato che per noi è da sempre cruciale, presenta interessanti opportunità. La dinamica sinergia tra Cibus, TuttoFood e le competenze di Koelnmesse, come dimostrato in Anuga e ISM, alimenta la nostra capacità di anticipare le tendenze a livello globale. Questa collaborazione non solo rafforza la nostra presenza di mercato, ma sottolinea anche il ruolo centrale dell'Europa nel promuovere un modello alimentare sostenibile a livello mondiale." 

Thomas Rosolia, Amministratore Delegato di Koelnmesse S.r.l., Italia, aggiunge: "Questa ulteriore collaborazione tra Fiere di Parma e Koelnmesse, già consolidata dal 2016 nella organizzazione congiunta di Cibus Tec per il settore delle tecnologie alimentari e delle bevande, conferma l'obiettivo di entrambe le parti di creare una piattaforma commerciale unica con una presenza internazionale da cui potrà trarre beneficio l'intera industria alimentare".

Franco Mosconi (a destra nella foto), Presidente di Fiere di Parma, spiega: "Una partnership lungimirante: questo è, in poche parole, il nostro giudizio. L’ampliamente della cooperazione con Koelnmesse dall'industria Meccano Alimentare al settore Food & Beverage è una pietra miliare non solo per le città di Colonia, Parma e Milano, ma anche per i nostri due Paesi. Germania e Italia sono i due giganti industriali dell'UE, e la Germania è il principale partner commerciale dell'Italia. Questo nuovo accordo tra la nostra azienda - Fiere di Parma - e il leader di mercato internazionale fa parte di questo quadro più ampio che consideriamo ricco di opportunità."

"L'accordo firmato oggi con Koelnmesse completa il progetto di posizionamento internazionale di Fiere di Parma iniziato 15 anni fa con il rilancio di Cibus e culminato nell'alleanza strategica con Fiera Milano per TuttoFood lo scorso aprile. Seguendo questo percorso, saremo in grado di offrire alle aziende alimentari italiane e straniere, ogni anno e in Italia, una piattaforma fieristica internazionale eccellente gestita e garantita dal nostro team e dai nostri colleghi di Anuga e ISM", aggiunge Antonio Cellie, CEO di Fiere di Parma.

Koelnmesse - fiere di settore per il settore Food & Beverage: Koelnmesse è leader internazionale nell'organizzazione di fiere del settore Food & Beverage. Eventi come Anuga e ISM sono leader mondiali, e si tengono a Colonia in Germania. 

Oltre agli eventi presso la sede centrale di Colonia, Koelnmesse organizza anche numerose fiere alimentari, con diverse aree di interesse e contenuti specifici per il settore, in altri mercati chiave in tutto il mondo, tra cui Brasile, Cina, India, Giappone, Colombia, Thailandia ed Emirati Arabi Uniti. Queste attività globali consentono a Koelnmesse di offrire ai propri clienti eventi su misura e fiere regionali leader in diversi mercati, creando così le basi per un business internazionale sostenibile. Koelnmesse è anche molto ben posizionata nel campo delle tecnologie alimentari con le sue fiere internazionali Anuga FoodTec e ProSweets Cologne, e la sua rete globale di eventi satellite.

I prossimi eventi: THAIFEX – HOREC Asia - Elevating the hospitality industry to new heights, Bangkok 06.03. - 08.03.2024; Anuga Select Brazil - International Trade Show Exclusively for the Food and Beverage Sector, San Paolo 09.04. - 11.04.2024; ISM Japan - The Heart of Sweets and Snacks in East Asia, Tokyo 10.04. - 12.04.2024 

Koelnmesse impiega circa 1000 persone. Come fiera cittadina nel cuore dell'Europa, occupa il terzo più grande quartiere fieristico della Germania e, con quasi 400.000 m² di padiglioni e spazi esterni, è tra i primi dieci più grandi quartieri fieristici del mondo. Ogni anno, Koelnmesse organizza e gestisce circa 80 fiere, eventi ospitati ed eventi aziendali a Colonia e nei mercati più importanti del mondo. Il suo portfolio raggiunge oltre 54.000 aziende espositrici da 122 Paesi e circa tre milioni di visitatori da più di 200 nazioni. Fino al 2030, Koelnmesse investirà oltre 700 milioni di Euro nello sviluppo del quartiere fieristico all’interno del più vasto programma di investimento della sua storia, per consentirle di coprire tutti i formati di eventi in futuro