Industry

Mobile World Congress: l'edizione 2021 è stata riprogrammata al 28 giugno, ma sarà in presenza

Nel timore di incappare in un nuovo stop a causa del perdurare dell'emergenza Covid, gli organizzatori della manifestazione di Barcellona ne hanno rinviato l'inizio di circa 4 mesi. Si sarebbe dovuta tenere nella prima settimana di marzo 2021

Il Mobile World Congress 2021 è stato ufficialmente rinviato. Le condizioni della pandemia in Europa, in particolare in Spagna, hanno fatto sì che GSMA, la società organizzatrice, decidesse di non iniziare i preparativi per la nuova edizione. E' stato annunciato fin da ora che l’appuntamento tradizionale di fine febbraio inizio marzo sarà rinviato nella settimana dal 28 giugno al 1° luglio 2021

Il rinvio è stato annunciato con un semplice tweet ufficiale.

La scelta è stata dettata prima di tutto dalla necessità di allontanare l'evento dall’attuale “seconda ondata” che sta correndo a ritmi diversi nelle varie parti del mondo.

Ma poi c'è la volontà degli organizzatori di allontanare il più possibile il rischio di annullare definitivamente anche l’edizione 2021, dopo che già quella del 2020 è stata tra i primi grandi eventi a saltare a inizio pandemia (leggi news).

Il comunicato diramato dalla GSMA lascia intendere massimo accordo tra tutte le parti in causa: sponsor, città ospitanti e organizzazione sono tutti allineati nella scelta di spostare la data per aumentare le possibilità che l’evento possa essere realizzato, in attesa di capire cosa succederà in autunno e quale scenario presenterà la primavera. Da più parti, infatti, si sta faticando a fare piani che vadano oltre al prossimo semestre.