UPDATE:
In attesa della 60a edizione, Bologna Children’s Book Fair con BolognaBookPlus e Bologna Licensing Trade Fair/Kids protagonista di un tour che tocca quattro fiere del libro in diverse parti del mondoBea World Festival 2022. Meulendijks: “Il metaverso? Ci siamo già immersi. Nei prossimi 4 anni vedremo 100 anni di cambiamenti”Bea World Festival 2022. 'Events on Trial': a giudizio l'approccio alla sostenibilità delle agenzie. Dal 'giudice' i consigli per il futuro“envy non è una mela, è un’esperienza”. A cura di Grey, Milano ha fatto da cornice alla prima attivazione speciale sul territorio che mette al centro i consumatori e i loro sensiBea Italia Festival 2022. Location: l'evoluzione passa da territorio, tecnologia e sostenibilitàCourmayeur presenta Welcome Winter 23: il kickoff dell’inverno con Sky TG24 e la cantante AnnalisaDAZN e Cronache di spogliatoio insieme per una contaminazione editoriale che porta i tifosi nel salotto social dei MondialiTER –Tavolo Editori Radio apre le adesioni per le rilevazioni degli ascolti radiofonici in Italia per il 2023. Domande entro il 16 dicembreI migliori wedding planner italiani e internazionali ospiti di Byblos Art Hotel Villa Amistà per un evento organizzato dal team del cinque stelle lusso e PalazzoEventiContinua il successo di ascolti della FIFA World Cup 2022. Brasile-Serbia tocca il 30% di share. La platea tv registra un +10% rispetto alla settimana precedente durante l'on air delle partite. Boom di traffico digital su RaiPlay
Industry

Seleco-Brionvega comunica con Aipem

Lo storico marchio italiano di televisori affida l’attività di ufficio stampa e pubbliche relazioni all’agenzia udinese guidata da Paolo Molinaro. I due marchi storici, acquistati di recente dalla società Smart Tv, puntano al ritorno sul mercato da grandi  protagonisti.


La nuova Seleco-Brionvega, marchi legati alla tradizione del made in Italy nel settore dei televisori, ha affidato all’agenzia Aipem di Udine i servizi di ufficio stampa e di pubbliche relazioni.
L’incarico alla factory di Paolo Molinaro, leader nel settore nel Nordest, prevede una attività di comunicazione corporate e di prodotto verso i media nazionali e locali sia economico-finanziari che di settore.
Il piano strategico di consulenza di Aipem, diretto dal responsabile dell’ufficio stampa-pr Alessandro Rinaldini e dal junior account Luca Drigani, prevede inoltre la possibilità di organizzare e gestire eventi e presentazioni.

Seleco e Brionvega riprenderanno la produzione di televisori lcd e a tubo catodico nello stabilimento di Pordenone con un organico di circa cento unità entro il 2007 e la nuova società punta alla fabbricazione, a pieno regime, di un numero di apparecchi tv di circa 30 mila pezzi al mese. Per tornare sul mercato con il ruolo da protagonista che gli compete, l’azienda pordenonese controllata dai fratelli Carlo e Marco Asquini (nella foto) punta alla valorizzazione di una serie di caratteristiche quali evoluzione tecnologica, funzionalità, piacere per la modernità.

selecocopia.JPG

Seleco sarà il marchio di punta per il mass market, mentre Brionvega si posizionerà su una fascia di mercato medio-alta riproponendo articoli di design come è stato in passato.
“Il carattere italiano della nuova società – spiegano i vertici aziendali - non è legato solamente all’estetica e al design: l’essere italiano della Seleco-Brionvega, anche nella tecnologia, è l’affermazione di competitività, qualità di un prodotto tecnologico finito, evoluto, assemblato e perfezionato in Italia, secondo criteri e parametri di valore esclusivo che lo caratterizzano nel mondo.”