Industry

Turismo. Vis Factor, gli italiani sui social promuovono il settore. Il 36,1% mostra un sentiment positivo. Entusiasmo e orgoglio le emozioni associate al tema, rispettivamente, dal 38% e dal 23%

Al turismo, nel 29,33% dei casi, viene associata la bellezza del Paese e una particolare attenzione ai costi delle località turistiche (21,75%). Il 16,99% parla di turismo e di accoglienza, mentre grande attenzione viene riservata all’enogastronomia (14,61%). Il 10,04% parla di turismo e qualità dei servizi.

Il turismo in Italia continua ad essere non solo uno dei motori dell’economia nazionale, ma anche un grande argomento di conversazione. E sempre e comunque con un’accezione positiva. Lo dimostrano i risultati emersi dall’analisi della percezione social legata al tema, realizzata da Vis Factor tramite Human, la propria esclusiva piattaforma di web e social listening con algoritmo a base semantica italiana, in occasione del Forum Internazionale del Turismo promosso dal Ministero del Turismo in programma a Baveno, sul Lago Maggiore, il 24 e 25 novembre.

Nella top ten degli argomenti più discussi dagli italiani sul web il turismo si posiziona all’ottavo posto (dopo guerra, economia, immigrazione, ambiente, lavoro, sicurezza e sanità) ed è il primo tema non legato a emergenze o criticità. Il sentiment nei confronti del turismo è positivo al 36,11% e in crescita (+ 2,55% rispetto allo stesso periodo del 2022). I termini utilizzati per parlare del topic, dall’analisi semantica, sono associati a concetti positivi, fatta eccezione per lo sciopero dei treni che è stato un trend sui social la scorsa settimana. In particolare vanno evidenziate le due emozioni maggiormente associate al tema in generale, che sono entusiasmo (38 %) e orgoglio (23%). 

Al turismo, nel 29,33% dei casi, viene associata la bellezza del Paese e una particolare attenzione ai costi delle località turistiche (21,75%). In questo senso l’immagine dell’Italia esce rafforzata. Il 16,99% parla di turismo e di accoglienza, mentre grande attenzione viene riservata all’enogastronomia (14,61%). Il 10,04% parla di turismo e qualità dei servizi.

Vis Factor ha anche analizzato la correlazione delle discussioni legate al turismo e ad alcuni temi qualificanti. Anche in questo caso i risultati emersi sono molto incoraggianti.

Su Turismo ed enogastronomia il sentiment positivo è del 47,32%, su Turismo e moda è del 46,10%, su Turismo e agricoltura del 48,28%, su Turismo e accessibilità del 24,11%, su Turismo e made in Italy del 49,76%, su Turismo ed economia del 36,27%, su Turismo e stile di vita, infine, del 47,17%.
Tenendo in considerazione che il sentiment positivo, in generale, nelle discussioni online difficilmente supera il 35%, poiché vi è una forte percentuale di sentiment neutro, il turismo si assesta come uno dei temi su cui c’è maggior percezione positiva da parte degli italiani, con un trend in crescita costante.

Analizzando, infine, le parole associate al turismo, le più utilizzate sono: week-end, hotel e viaggi. Roma, Milano, Napoli e Firenze le città che suscitano maggiore interesse.

Il report è stato realizzato analizzando news, post e commenti generati in rete dal 26 ottobre al 23 novembre.