Rivista e20

e20 n.108. AGENZIE. Reverse e The Fairplay, engagement emozionale

Una, Reverse (www.reverse.agency), è focalizzata su eventi musicali e teatrali, l’altra, The Fairplay (www.thefairplay.it), è specializzata in eventi e progetti di comunicazione integrata. Comun denominatore una grande passione per l’innovazione, l’emozione come obiettivo e l’appartenenza a Shibumi (www.shibumi.group), Gruppo nato per unire e potenziare le forze di realtà imprenditoriali complementari e accomunate dalle stesse vision e mission. Da sempre il continuo confronto con i soci assicura a ognuna delle agenzie del network una visione completa del mercato e un uso più mirato di strumenti e strategie. Per Reverse (Noir srl) significa integrare le competenze e i servizi di comunicazione che ruotano attorno agli eventi, mentre per The Fairplay la possibilità di offrire percorsi di marketing misurabili che uniscano concreti obiettivi di business con la leva dell’engagement emozionale. In questa intervista, scopriamo l’offerta e i punti di forza delle due società guidati da Fabio Boasi, ceo & founder Reverse (Noir Srl) e Sarah Fallani, ceo & founder The Fairplay.

REVERSE, LA CULTURA SI FA EVENTO
Sin dagli inizi, nel 2004, Reverse ha voluto sviluppare un nuovo metodo nella creazione, fruizione e comunicazione di eventi culturali. Dopo varie esperienze in Europa ha iniziato a costruire progetti artistici di sua proprietà come festival musicali e gestione di teatri. “Oggi - racconta Fabio Boasi, ceo & founder Reverse (Noir Srl) -, Reverse conta 11 professionisti tra produzione eventi, comunicazione e video: un unico team con cui gestiamo progetti complessi: dall’idea alla produzione, dalla comunicazione fino al post evento”. Gli ultimi due anni, particolarmente difficili per il settore eventi, hanno visto la società guidata da Boasi affrontare anche questa sfida con intraprendenza e positività, dirottando energie e risorse sulle unit di comunicazione e video, e sviluppando in streaming intere stagioni teatrali. Un approccio che ha permesso a Reverse di non fermarsi, crescere al di là delle aspettative e mettere le basi per stimolanti progetti futuri. “Il team - precisa il manager - ha dimostrato grande spirito di squadra, e ci siamo dedicati a un maggiore dialogo e confronto interno. Il 2022 ci ha già offerto molte opportunità, come l’esportazione a Matera di uno dei nostri festival musicali: una nuova sfida su un territorio meraviglioso e un forte stimolo per la nostra azienda, così come per la filiera del nostro settore”.
revweb01
Una delle tappe del tour ‘Mulltisala Premiere’ di Franco126 è stata ospita dal festival ‘Sonic Park’ (Stupinigi, 24 lug) by Reverse

THE FAIRPLAY, PROGETTI CON IL ‘CUORE’
The Fairplay nasce nel 2012 come agenzia di engagement dall’anima poliedrica e multiforme con l’obiettivo di coniugare la creatività e gli obiettivi di business dei clienti in eventi e progetti di comunicazione integrata. Oggi, sono 15 i professionisti che condividono questa missione tra team strategico, creativo, di accounting e di produzione. “La nostra mission - spiega Sarah Fallani, ceo & founder The Fairplay - è partire dalle persone per arrivare alle persone attraverso un linguaggio universale: quello delle emozioni. Abbiamo sempre sostenuto che parlare al cuore della gente renda più efficace qualsiasi messaggio”. Una filosofia vincente che, insieme al suo grande spirito creativo, a un approccio veloce, preciso e fair e al suo sguardo sempre rivolto all’avvenire, hanno consentito a The Fairplay, anche in un periodo difficile come quello della pandemia, di continuare proficuamente la propria attività, focalizzandosi su progetti di branding e digital activation e costruendo i presupposti per un ritorno alla fisicità. “Il 2021 - conclude Fallani - è stato un’occasione per andare oltre il passato, raccogliendo e vincendo la sfida in termini di soddisfazione dei clienti e risultati di business. Per indole guardiamo sempre in avanti, verso il futuro, e nel 2022, avendo registrato in questi primi due mesi l’acquisizione di cinque nuovi clienti, abbiamo rafforzato la percezione delle grandi opportunità di business che quest’anno offrirà”.

SONIC PARK
Vista la capienza ridotta prevista dai decreti del 2021, per uno dei suoi festival di punta, ‘Sonic Park’, Reverse ha dovuto decidere tra uno stop o un piano alternativo: ha scelto di adattarsi e aprirsi a vari generi musicali. Così facendo, la kermesse ha permesso a un pubblico variegato di vivere i concerti in una cornice suggestiva come il Cortile d’Onore della Palazzina di Caccia di Stupinigi (Nichelino, Torino).

HARMONIC SHAPES
Tra le sfide più stimolanti, The Fairplay cita il lancio di Harmonic Shapes, brand che offre a chi disegna e vive gli spazi un nuovo prodotto che unisce estetica e benessere attraverso la Biogeometria. Definito il dna del brand, è stata sviluppata una strategia a lungo termine: evento di lancio, gestione dei canali di comunicazione on e offline e ideazione, produzione e sviluppo degli eventi.

revweb02

di Marina Bellantoni

Rivista e20 n.108 Feb_Mar_Apr 2022
Leggi la rivista in formato digitale: