Media  

L'Upa rivede le stime. Sassoli: "Stiamo lentamente uscendo da un periodo drammatico. Dalle nostre aziende segnali rincuoranti. Il mercato pubblicitario chiuderà a -12%. L'equity di marca la base per costruire valore economico futuro"

In apertura dell’evento ‘Il senso della marca e il futuro dell’advertising’ organizzato con il PoliMi, il presidente Upa ha aggiornato in positivo la previsione di chiusura d’anno a -17% fatta a giugno. Sulla ricerca presentata oggi ha dichiarato: "ha l’obiettivo di aiutare a costruire una crescita solida, sana, sostenibile del mercato che riconosca e valorizzi la... Continua a leggere  
Advertising  

Fiorucci compie 170 anni e si rilancia in comunicazione con la campagna di Lampi. Investimento 2020 raddoppiato rispetto al 2019

Multicanalità e integrazione degli asset, gli elementi distintivi della campagna pianificata da Omd che prevede il ritorno in tv di Fiorucci con uno spot dedicato, la presenza su Radio Deejay, spot radio e ancora attività digital con programmatic - tool di advertising digitale che consente di ottimizzare l’invio dei messaggi distinguendo tra i diversi target ed audience di... Continua a leggere  
Media  

Elle in edicola per la fashion week con tre copertine dedicate agli intramontabili nella moda, il nuovo format adv 'Elle Zoom' e 100 pagine di adv

Il magazine, in collaborazione con Giovanni Gastel, propone alle aziende investitrici un innovativo progetto native print. Il fotografo offre ai brand una post produzione che diventa protagonista di post su FB e instagram oltre che di una campagna adv su Elle.it in formato miniscroller. Inoltre viene arricchita on line da un bottone shop now che conduce l'utente... Continua a leggere  
Scenari  

UPA-PoliMi: il valore delle marche sempre più legato al purpose. Servono modelli di misurazione efficaci per valutare l'impatto della marca sulle performance di business e il roi degli investimenti sui brand

Creazione di valore economico futuro, aumento della percezione della qualità dei prodotti e riduzione della sensibilità al prezzo dei clienti sono gli obiettivi a cui la brand equity può contribuire maggiormente. Lo rivela la ricerca "Branding e-volution” presentata ieri a Milano, da cui emerge che negli ultimi tre anni tutti i settori (in particolare, le imprese di fast... Continua a leggere