Media

Nella nuova stagione di Discovery Italia più contenuti originali, multipiattaforma e verticali con Food Network e Motor Trend. Sul Nove il debutto della prima serie tv di Virginia Raffaele

Con 15 canali free to air, 51 produzioni a tema cibo e quasi 800 ore di prodotto originale all'anno la media company vanta un grande consenso di pubblico: il 7% di share nazionale sulle 24 ore sul target individui, quasi il 10% share sul target commerciale 25-54 e sui Millennials 15-34. Tra le conferme in palinsesto Crozza, Saviano, Canavacciuolo e il debutto su Dplay di Walter Presents, una raccolta di serie curata da Walter Iuzzolino che già ha avuto successo nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Australia.

Discovery Italia si presenta ai blocchi di partenza della stagione 2018-2019 forte della conferma come 3° editore nazionale e di una proposta editoriale sempre più completa e ricca di novità con 15 canali free to air, 51 produzioni a tema cibo e quasi 800 ore di prodotto originale all'anno. (In foto da sx Alessandro Araimo, Laura Carafoli e Giuliano Cipriani)

Un’offerta che raccoglie consensi tra il pubblico (7% lo share nazionale sulle 24 ore sul target individui, quasi il 10% share sul target commerciale 25-54 e sui Millennials 15-34) e si arricchisce ogni anno di nuovi canali, volti, generi, format e di una proposta multimediale in costante evoluzione. Leader nel real life entertainment, Discovery è oggi una media company globale ancora più forte, solida e dinamica, e grazie alla creatività italiana inaugura una stagione con tante sorprese su tutto il portfolio.

Virginia Raffaele sul canale NOVE, ma anche i due nuovi canali MOTOR TREND e Food Network pronti ad appassionare sempre più fasce di pubblico, Real Time a dividersi tra programmi cult e attesi ritorni, il rinnovato spirito combattivo di DMAX, e un totale di ben 15 canali per accontentare i gusti di tutta la platea televisiva.

E sul web (dove a breve potrebbe partire un nuovo servizio Ott pay, leggi news) continua il successo di Dplay grazie ai 2,5 milioni di utenti unici che ogni mese scelgono di vedere i programmi preferiti sulla piattaforma Ott (+75% il numero di visualizzazioni rispetto al 2017) e che da oggi potranno godersi il meglio delle serie internazionali grazie a “WALTER PRESENTS”.

Il meglio del drama mondiale in lingua originale con sottotitoli è stato selezionato da uno dei più importanti commissioning editor di Channel 4, una vera autorità nella produzione dei contenuti televisivi, Walter Iuzzolino.  Il servizio di streaming, lanciato con successo nel Regno Unito, USA e Australia, ora arriva anche in Italia con 500 ore di serie su DplayWalter Presents avrà anche finestre sulla tv lineare: infatti tutti i pilot delle serie andranno in onda sul NOVE.

Il NOVE si conferma 9° canale nazionale, è la generalista del gruppo che punta su attualità, approfondimento e continua ad intrattenere.

Dal 12 settembre ai grandi nomi del canale si aggiunge una vera fuoriclasse, Virginia Raffaele, che in “COME QUANDO FUORI PIOVE” interpreta quattro donne completamente diverse. Le protagoniste viaggiano in auto verso una meta apparentemente chiara. Niente sembra accomunarle, ma con lo scorrere dei chilometri la lente d’ingrandimento mette a fuoco le personalità, e chiarisce il tema comune, la fuga dalla solitudine.

E parlando di intrattenimento di qualità, si riaccende il venerdì sera con l’attualità politica e sociale analizzata dall’inimitabile e unica voce satirica di Maurizio Crozza: l’artista genovese torna dal 28 settembre in diretta e in prima serata con la nuova stagione del suo one-man-show “FRATELLI DI CROZZA”.

Max Giusti, uno dei volti di punta, sbarca in prima serata dal 7 ottobre con “C’È POSTO PER 30?”: un programma itinerante tutto dedicato all’Italia e all’amore per la buona tavola, dove a giudicare i migliori ristoranti della Penisola c’è una giuria popolare formata da 30 persone diverse per età, provenienza, generi e gusti.

Se si parla di cibo non si può non citare Antonino Cannavacciuolo, che ha appena debuttato con la terza edizione di “’O MARE MIO”, e in occasione dei 40 anni dalla fondazione della comunità di San Patrignano, uno dei più importanti centri di recupero per tossicodipendenti d’Europa, è stato invitato per organizzare un grande pranzo per celebrare l’anniversario davanti alle telecamere del secondo speciale di “CI PENSA ANTONINO”.

L’attualità arriva sul NOVE con i programmi nati dalla collaborazione con Loft Produzioni. Via dunque alle nuove stagioni de “LA CONFESSIONE” (dal 5 ottobre in seconda serata), miglior programma d’informazione ai Tv Talk Awards, con le interviste di Peter Gomez a personaggi noti del mondo dello spettacolo, sport, politica e giornalismo, a “BELVE” (dal 17 ottobre in seconda serata), le interviste senza filtri di Francesca Fagnani a donne dal carattere forte, e ad “ACCORDI E DISACCORDI” (dal 9 novembre in seconda serata), il programma live sulla stretta attualità politica, condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi.

L’approfondimento targato NOVE RACCONTA propone le analisi sul crimine internazionale di Roberto Saviano: a novembre, infatti, arriva la seconda stagione di “KINGS OF CRIME”, dove l’autore e giornalista intervisterà il capo della mala del Brenta Felice Maniero, l’ex agente dell’FBI Joe Pistone, alias Donnie Brasco, e i tre figli della giornalista maltese Caruana Galizia.

Dal crimine internazionale si passa alla camorra: il sostituto procuratore della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, Catello Maresca, rivive in prima persona “IL GIORNO DEL GIUDIZIO – COME HO CATTURATO L’ULTIMO DEI CASALESI”, nella docufiction sulla cattura di Michele Zagaria, boss dell’organizzazione camorristica latitante per sedici lunghi anni.

Sulla scia del crimine, lunedì 10 settembre in prima serata il NOVE racconta le vicende di due delitti italiani di cui ancora oggi si parla, “IL CASO GUCCI” e “L’OMICIDIO VERSACE”.

Prossimamente nella serie evento “I GRANDI PAPI” si esploreranno, infine, le vite di Giovanni Paolo II, Giovanni XXIII, Benedetto XVI e Francesco: un viaggio alla scoperta delle complesse personalità di questi rivoluzionari pontefici.

Su Food Network, il nuovo canale dedicato al mondo del food targato Discovery Italia, arriva la brigata capitanata dallo chef stellato Antonino Cannavacciuolo, direttore artistico del canale. Il protagonista delle pillole giornaliere di “CON ANTONINO C’È PIÙ GUSTO” è anche il volto e il direttore creativo del canale. Insieme a lui il palinsesto si arricchisce dei volti più seguiti dagli appassionati di cucina.

Sabato 8 settembre alle 13:50 debutta in prima TV assoluta  “LA MIA CUCINA DELLE EMOZIONI” il nuovo programma di Marco Bianchi, ideatore dell’approccio innovativo verso il mondo della nutrizione che coniuga scienza, dieta ed emozioni.  

Ad ottobre arriva la food blogger più seguita di Facebook, Benedetta Rossi, che in una vesta inedita aprirà le porte della sua cascina nelle Marche per raccontarci il suo mondo, aiutare con tanti consigli i suoi follower e proporre nuove ricette in FATTO IN CASA PER VOI”.

A novembre lo chef Simone Rugiati presenta CUOCHI E FIAMME”, la sfida tra due cuochi non professionisti che dovranno passare al vaglio dei tre giudici: la food blogger Chiara Maci, l’attrice Debora Villa e il reporter gourmetLorenzo Sandano.

Su Real Time (che vanta il 3% di share sulle donne millenials) la novità più attesa è il reboot dello storico programma “CORTESIE PER GLI OSPITI”, che in questa nuova versione diventa appuntamento quotidiano, dall’8 ottobre dal lunedì al venerdì alle 20:10. A giudicare cene, ma anche colazioni, pranzi e brunch il trio di esperti ‘cortesi’ formato dalla scrittrice Csaba dalla Zorza (lifestyle), dallo chef Roberto Valbuzzi (food) e dall’architetto Diego Thomas (interior design).

“BAKE OFF ITALIA”, il titolo di punta del canale, si rinnova anche quest’anno: giunto con successo alla sua sesta edizione, vede dal 7 settembre alle 21:10 la conduttrice Benedetta Parodi e gli immancabili giudici Ernst Knam, Clelia d’Onofrio e Damiano Carrara. Grande novità di quest’anno il daytime “BAKE OFF EXTRA DOLCE”: tutti i fan del talent show potranno seguire quotidianamente i loro beniamini. Si curioserà tra i nuovi trend del mondo del food, si viaggerà tra le specialità delle regioni italiane, si impareranno ricette della pasticceria internazionale e si rivedranno i momenti più belli delle varie edizioni del programma.

Ci sarà sempre l’attrice comica Katia Follesa alla conduzione di “JUNIOR BAKE OFF”, lo spin-off dedicato ai piccoli pasticcieri, in onda senza soluzione di continuità dopo lo speciale natalizio “BAKE OFF – STELLE DI NATALE”, un avvincente torneo di 3 puntate, in cui il vincitore della sesta edizione insieme ai 5 vincitori delle passate edizioni si sfideranno per aggiudicarsi il titolo di “Migliore Dei Migliori”.

È sempre aria di festa ne “IL CASTELLO DELLE CERIMONIE”, in onda dal 7 settembre in seconda serata, dove donna Imma porta alta l’eredità del padre all’insegna di feste indimenticabili ed entusiasmanti. La famiglia Polesetorna con nuovi matrimoni, compleanni e anniversari curati in ogni minimo particolare... Il tutto a suon di musica, rigorosamente neomelodica.

DMAX prosegue il racconto del Paese attraverso le passioni maschili. Nella nuova stagione di “CAMIONISTI IN  TRATTORIA” (da novembre in prima serata), Chef Rubio solca l‘Italia facendo scoprire le migliori trattorie per camionisti. Mentre gli esperti di auto d’epoca potranno seguire la versione italiana del format cult “AFFARI  A 4

RUOTE ITALIA”. A novembre è la volta del grande rugby internazionale con i CATTOLICA TEST MATCH, i match preparatori che la Nazionale Italiana di Rugby affronta contro le Nazionali dell’Emisfero Sud.

Su GIALLO le serie poliziesche più emozionanti hanno un’inedita coppia di protagonisti: i detective di TANDEM - nuovo giallo francese al via lunedì 10 settembre in prima serata - alle prese con le indagini nella città di Montpellier

Inarrestabile anche l’offerta dedicata ai più piccoli, per citare due titoli tra tutti: su K2, dopo il successo della trilogia cinematografica, arriva la striscia quotidiana “HOTEL TRANSYLVANIA” e su Frisbee debutta “TROLLS: LA FESTA CONTINUA!”, serie targata Dreamworks Animation.

Discovery Channel, canale leader dell’area 400 di Sky, propone a ottobre una global première in occasione del 60° compleanno della NASA: lo speciale di altissima qualità produttiva, “NASA: STORIA DEL FUTURO”, ripercorre la storia delle scoperte pionieristiche dell’agenzia governativa e fa luce sulle prossime rivoluzionarie scoperte scientifiche sull’Universo.

Lo sport è un altro punto di forza del portfolio grazie ad una costante crescita dell’offerta. Dopo il grande successo dei Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang, Eurosport si conferma la destinazione numero uno per tutti gli appassionati di sport invernali (con tutte le competizioni di Coppa del Mondo pronte a partire), di tennis (con i tornei del Grande Slam degli Australian Open, Roland Garros e Us Open), di ciclismo (i tre Grandi Giri più tutte le classiche), di motori (con la gloriosa 24 Ore di Le Mans) e ovviamente del basket con la grande esclusiva della Serie A, dell’Eurolega e di tutti gli altri principali trofei continentali. E dal 2019 in Italia arriva anche il Golf, grazie alla joint venture costituita a livello globale con Pga Tour (organizzazione che cura i principali tour professionistici di golf negli Stati Uniti).

L’accordo, della durata di 12 anni tra il 2019 e il 2030, include tutti i diritti globali livemultipiattaforma (al di fuori degli Stati Uniti) di tutte le competizioni del Pga Tour, ovvero circa 2 mila ore di trasmissione all’anno, oltre 150 tornei, con una copertura sia televisiva, sia attraverso la creazione di una piattaforma over the top.

Una proposta che può contare sempre di più sui vantaggi di Eurosport Player, il servizio Ott che consente di godere di ogni istante dei grandi eventi sportivi e di contenuti esclusivi.