Evento sportivo

AADV Entertainment porta a Milano il “RedBull Wake The City”. Appuntamento il 4 settembre in Darsena

L’agenzia milanese di cui è Ceo Matteo Colombo (in foto), ha curato la direzione operativa, il coordinamento creativo e la produzione dell’evento: dall’ideazione del naming “Wake The City” allo sviluppo esecutivo del progetto, collaborando con i consulenti tecnici Red Bull, alla ricerca degli sponsor.

AADV, agenzia specializzata nel live entertainment, elettrizza la città con il “RedBull Wake The City”: a Milano arriva la prima edizione al mondo della gara di Wakeboard a coppie, disciplina che fonde ed esalta sci nautico e snowboard. Appuntamento sabato 4 settembre: saranno venti le coppie (11 maschili, 9 femminili) a competere sulle acque della Darsena in una gara all’ultima acrobazia.

w

Innovazione, creatività e nuove vibrazioni: l'evento a firma AADV segna un altro punto per i professionisti dell'ideazione e della produzione di format originali ed eventi speciali per i brand. L’agenzia milanese, da un’idea di Red Bull, ha curato la direzione operativa, il coordinamento creativo e la produzione dell’evento: dall’ideazione del naming “Wake The City” allo sviluppo esecutivo del progetto, collaborando con i consulenti tecnici Red Bull, alla ricerca degli sponsor.

Matteo Colombo (in foto), CEO di AADV - Siamo sempre alla ricerca di nuove sfide ed abbiamo colto con grande entusiasmo la possibilità che ci ha dato Red Bull. Organizzare per la prima volta al mondo un evento di questa portata in una location unica come la Darsena di Milano ci ha permesso di compiere un altro importante passo verso quello che poi di fatto sta diventando un core del business di AADV, la costruzione di format inediti di intrattenimento -.

Normalmente praticata su laghi o al mare, il Wakeboard vuole infondere energie positive al pubblico milanese e porre le basi per un appuntamento ricorrente, divertente e appassionante, sportivo e spettacolare. Si pratica solitamente per mezzo di una tavola e una corda agganciata ad un motoscafo, cavalcando le onde o seguendo la scia acquatica. Al RedBull Wake The City si assisterà al CableWakeboard: non necessita di alcuna imbarcazione, si pratica con impianti Cable System in cui il rider è collegato ad un cavo aereo azionato da un motore elettrico. La competizione comprende due passaggi in un campo gara durante i quali l’atleta deve eseguire una serie di salti utilizzando le numerose strutture posizionate in acqua (kicker, box, slider e rail). 

Sabato 4 settembre la gara si terrà dalle 12 alle 20, più di 1000 i posti a sedere per gli spettatori nel rispetto delle norme anti covid19.

Questa edizione è tutta a coppie, per la prima volta al mondo: la giuria dovrà giudicare, oltre alla qualità della performance, anche la capacità di muoversi in sincronia con il compagno di squadra. Si sfidano 11 squadre maschili e 9 squadre femminili, ognuna composta da due PRO Rider, di cui uno invitato direttamente da Red Bull Italia o selezionato con Wild Cards (3 rider maschili e 2 femminili), che hanno vinto la partecipazione durante le Qualificazioni Officiali svolte al WakeParadise di Montichiari a inizio luglio. Ognuno di loro ha poi scelto un compagno di gara.

Parteciperanno alcuni dei rider più forti al mondo, guidati dall’ambassador Red Bull Massimiliano Piffaretti, campione del mondo di wakeboard nel 2015 a Cancun e nominato “Rider of the Year” nel 2019 da Alliance Wake e atleti provenienti non solo dall’Italia, ma anche da Europa, Stati Uniti e Sudamerica. Oltre al già citato Piffaretti, si sfideranno in Darsena atleti del calibro del brasiliano Pedro Caldas, il francese Jules Charraud, i tedeschi Felix Georgii e Dominik Guhrs, l’austriaco Dominik Hernel.

La Darsena diventerà così il primo Urban Wake Park. Partenza e arrivo dal ponte Alexander Langer: i rider potranno saltare in primis sulla boat transition e poi sul west rock bottom, girare e mettersi alla prova del tram jump, per poi chiudere in bellezza, scivolando sul rooftop e sul pool gap. Il 2 e 3 settembre sono i giorni di allenamento prima della gara, durante i quali si terrà anche il workshop Wakeparadise a Milano Idroscalo.

Attorno al campo di gara si sviluppa lo Sponsor Village, che offrirà attività interessanti e coinvolgenti per il pubblico e molteplici opportunità per i partner.

I biglietti sono disponibili gratuitamente su TicketOne.