Video

Bauli si affida a Next14 e festeggia i suoi primi 100 anni di attività con un documentario

Il Gruppo ha affidato alla content agency del Gruppo di comunicazione integrata un docufilm che vede protagonisti il presidente Michele Bauli e i dipendenti dell’azienda, per raccontare al meglio i traguardi raggiunti e le sfide affrontate nel corso di un secolo di attività.

Lo scorso 27 Ottobre, il Gruppo Bauli ha celebrato un traguardo storico: 100 anni dalla sua fondazione. Era infatti proprio il 1922 quando il fondatore, Ruggero Bauli, aprì un piccolo laboratorio nella bella Verona.
Oggi, Bauli è un grande player del Made in Italy nel mondo, con marchi come Bauli, Doria, Motta, Alemagna e Bistefani.
È stato proprio a Verona, nella splendida cornice della Biblioteca Capitolare, la biblioteca più antica del mondo e luogo simbolo dell’impegno del Gruppo verso la propria comunità grazie al sostegno alla Fondazione Biblioteca Capitolare di Verona, che il presidente Michele Bauli ha ripercorso durante le celebrazioni per il centenario i punti salienti della
storia del Gruppo.

«Avere l’opportunità di celebrare oggi questo traguardo così straordinario, mi rende particolarmente orgoglioso -ha commentato Michele Bauli, presidente del Gruppo Bauli - Pensare che come azienda familiare abbiamo attraversato cento anni di storia italiana, testimoniando anche diversi momenti di grande difficoltà e contribuendo, nel nostro piccolo, a rendere il nostro Paese una vera e propria eccellenza nel mondo, non può che rendere me, così come tutta la famiglia Bauli, commosso e fiero. Un traguardo che non sarebbe stato possibile senza i lavoratori e le lavoratrici che con il loro talento, la loro passione e la loro creatività, realizzano quei prodotti semplici e buoni per cui siamo ormai conosciuti in Italia così come nel resto del mondo. È partito tutto dal sogno di un pasticcere, mio nonno Ruggero, che con impressionante tenacia e capacità di visione ha dato il via alla storia di un pezzo dell’imprenditoria italiana, un pezzo che abbiamo ereditato con grande cura e rispetto della tradizione insieme alla volontà di innovare guardando al futuro. È questo l’approccio che adotteremo anche per i nostri prossimi cento anni»

Per condividere questa narrazione con il grande pubblico il Gruppo Bauli, affidandosi all’expertise della content agency del Gruppo di comunicazione integrata Next14, ha realizzato un docufilm che vede protagonisti Michele Bauli e i dipendenti dell’azienda, per raccontare al meglio i traguardi raggiunti e le sfide affrontate nel corso di un secolo di
attività.
A partire dal 28 Ottobre, il documentario è disponibile sulla piattaforma TimVision e, sul sito del Gruppo Bauli, è disponibile e liberamente consultabile un volume celebrativo, realizzato da Franco Maria Ricci Editore, che, attraverso immagini iconiche, traccia una vera e propria linea del tempo ripercorrendo le tappe che hanno portato Bauli ad essere una vera e propria eccellenza in Italia e all’estero.