UPDATE:
Cannes Lions 2024. Bartoletti (Indiana Production): "I due argenti a Coordown premiano una campagna che scardina i format tradizionali e suggerisce un valore universale"Cannes Lions 2024. Eoin Sherry (LePub Italy) sul Leone d'Oro a 'Pub Museums' per Heineken: "Una campagna che trasforma i pub storici in experience di brand"Cannes Lions 2024. Droga (Accenture Song): “Nessun timore o nostalgia: la creatività che nasce dalle ricerche è molto peggio di quella generata dall’IA”. Murati (Open AI): “Non temere la tecnologia ma sperimentarla. Lavoriamo per renderla più facile"Cannes Lions 2024. Di Bruno/Dionisi BBDO Italy: "L'Argento a Make Italy Green per E.ON riconosce un lavoro di team con il cliente e il legame forte del purpose aziendale con la mission di portare energia pulita"De Vecchi (VML Health): "Il bronzo a “Not A Lonely Journey” di VML Italy per Biogen un primo traguardo per una campagna progettata per dimostrare, tramite l’esperienza diretta dei pazienti SMA, che una condizione differente è possibile".Cannes Lions 2024. Outdoor: 3 leoni per LePub/Heineken (oro e argento a Pub Museums, bronzo a Laundromatch), argento anche a Make Italy Green di BBDO per E.ON. GP a Spagna e Nuova Zelanda. Audio & Radio: argento a Pub Museums e GP a UK. Print & P: Gp USACannes Lions 2024. Venturelli (Publicis Groupe): “Nell’era del post-purpose, vincono i brand capaci di trasformarlo in una leva di business. Nessuna invasione dell’IA, usata però per realizzare ciò che sarebbe altrimenti impossibile”A Catania la tappa italiana dell'International Recycling Tour, progetto internazionale di Every Can Counts per la raccolta "on the go" delle lattine per bevandeIGPDecaux si aggiudica un contratto di 13 anni per la metropolitana, gli autobus e i tram di RomaCannes Lion 2024 | Argento all'Italia in Health & Wellness con Small/Indiana Production per 'Assume That I Can' di Coordown. Bronzo a VML nel Pharma per 'Not a Lonely Journey' di Biogen. Premiati umorismo e purpose come leva di business e sviluppo sociale
Poltrone

Fabio Di Liberto nuovo Chief Creative Officer de I MILLE

Nella sua precedente posizione di Brand Director e Strategic Relations Advisor presso ISKO, innovativo produttore di denim, Fabio ha sviluppato e implementato a livello globale strategie di ingredient brand rivolte al B2B e al pubblico finale. Prima di questa posizione, è stato Global Brand Manager di Moleskine ed è inoltre un “Fulbright Scholar”, con una carriera di 12 anni alla guida del team di Innovazione di Continuum, società di consulenza globale per l'innovazione, sviluppando il potenziale di diverse tipologie di imprese, dalle grandi aziende strutturate alle start-up.

I MILLE, agenzia di comunicazione e studio di design indipendente associata a UNA, Aziende della Comunicazione Unite, dà il
benvenuto a Fabio Di Liberto che entra in agenzia nel ruolo di Chief Creative Officer, portando un combinato disposto di esperienze uniche accumulate in oltre tre decenni di carriera in contesti variegati. Business e consulenza, grandi gruppi industriali e autoimpresa, accademia e formazione: nel suo trascorso professionale non ha mai mancato di fare la differenza, con un’indole spiccatamente orientata all’innovazione, alla condivisione e alla sperimentazione.

Appassionato ed esperto nell'aiutare le aziende e i professionisti a trovare, codificare e amplificare il loro carattere unico per valorizzarlo, con un impegno autentico per la responsabilità aziendale, sociale e ambientale, Fabio ama definire il Brand l'anima di un'azienda. Ha sempre svolto e continuerà a svolgere un ruolo importante nel garantire che le persone siano sempre al centro di tutti i momenti di coinvolgimento con il brand, guidato dalla forte volontà di generare valore attraverso partnership e collaborazioni e di creare esperienze significative e memorabili per le persone e giuste per il business.

Nella sua precedente posizione di Brand Director e Strategic Relations Advisor presso ISKO,  innovativo produttore di denim, Fabio ha sviluppato e implementato a livello globale strategie di ingredient brand rivolte al B2B e al pubblico finale. Prima di questa posizione, è stato Global Brand Manager di Moleskine ed è inoltre un “Fulbright Scholar”, con una carriera di 12 anni alla guida del team di Innovazione di Continuum, società di consulenza globale per l'innovazione, sviluppando il potenziale di diverse tipologie di imprese, dalle grandi aziende strutturate alle start-up.

Un creativo dallo spirito imprenditoriale,  è il fondatore di Habitus, azienda operante nella consulenza per l'innovazione sostenibile di brand e co-fondatore di Moosso, agenzia internazionale di PR e comunicazione strategica, di cui è stato anche stato Brand Innovation Officer.

Il professionista partecipa come relatore a numerose conferenze e panel internazionali su un'ampia varietà di argomenti di cui è appassionato ed esperto. Condivide regolarmente la sua esperienza professionale come docente e mentore in diverse istituzioni accademiche, tra cui l'Università Bocconi e il Politecnico di Milano, dove è anche membro del Board of Advisors della Scuola del Design.

“Sono estremamente felice di poter contribuire con la mia esperienza e la mia passione all'eccellenza che caratterizza I MILLE. Allo stesso tempo è molto stimolante pensare di crescere e imparare insieme a un team straordinario, creativo, motivato e unico nel suo mix: sarà una contaminazione ricca di opportunità.”