UPDATE:
Cannes Lions 2024. Bartoletti (Indiana Production): "I due argenti a Coordown premiano una campagna che scardina i format tradizionali e suggerisce un valore universale"Cannes Lions 2024. Eoin Sherry (LePub Italy) sul Leone d'Oro a 'Pub Museums' per Heineken: "Una campagna che trasforma i pub storici in experience di brand"Cannes Lions 2024. Droga (Accenture Song): “Nessun timore o nostalgia: la creatività che nasce dalle ricerche è molto peggio di quella generata dall’IA”. Murati (Open AI): “Non temere la tecnologia ma sperimentarla. Lavoriamo per renderla più facile"De Vecchi (VML Health): "Il bronzo a “Not A Lonely Journey” di VML Italy per Biogen un primo traguardo per una campagna progettata per dimostrare, tramite l’esperienza diretta dei pazienti SMA, che una condizione differente è possibile".Cannes Lions 2024. Outdoor: 3 leoni per LePub/Heineken (oro e argento a Pub Museums, bronzo a Laundromatch), argento anche a Make Italy Green di BBDO per E.ON. GP a Spagna e Nuova Zelanda. Audio & Radio: argento a Pub Museums e GP a UK. Print & P: Gp USACannes Lions 2024. Venturelli (Publicis Groupe): “Nell’era del post-purpose, vincono i brand capaci di trasformarlo in una leva di business. Nessuna invasione dell’IA, usata però per realizzare ciò che sarebbe altrimenti impossibile”A Catania la tappa italiana dell'International Recycling Tour, progetto internazionale di Every Can Counts per la raccolta "on the go" delle lattine per bevandeIGPDecaux si aggiudica un contratto di 13 anni per la metropolitana, gli autobus e i tram di RomaCannes Lion 2024 | Argento all'Italia in Health & Wellness con Small/Indiana Production per 'Assume That I Can' di Coordown. Bronzo a VML nel Pharma per 'Not a Lonely Journey' di Biogen. Premiati umorismo e purpose come leva di business e sviluppo socialeP. by pazienti.it: nasce il nuovo hub che rivoluziona il concetto di benessere
Poltrone

Paola Boromei nominata nuova Chief Human Resources & Organization Officer del Gruppo 24 ORE

Prima di entrare nel Gruppo, dal 2017 Boromei è stata Chief People & Organization Officer di Snam.

Paola Boromei è da oggi la nuova Chief Human Resources & Organization Officer del Gruppo 24 ORE, a diretto riporto dell’Amministratore Delegato.

Paola Boromei, ha maturato un percorso professionale significativo nell’ambito delle risorse umane in grandi Gruppi nazionali ed internazionali, anche quotati, occupandosi di organizzazione, di progetti di trasformazione e change management, di cultura organizzativa, di comunicazione interna, di governance e di employer branding.

Prima di entrare nel Gruppo 24 ORE, dal 2017 è stata Chief People & Organization Officer di Snam dove ha gestito, tra le altre attività, la creazione della Corporate University, il rilancio delle politiche di remunerazione executive, il lancio di diversi programmi istituzionali per la scuola in collaborazione con il Ministero e l’implementazione di programmi di volontariato d’impresa.

Laureata in Psicologia dell’Organizzazione all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, con una specializzazione in Organizzazione presso SDA Bocconi, ed un executive Master presso l’Insead, in Francia, ha iniziato la sua carriera nel Gruppo l’Oréal, in ruoli di crescente responsabilità nelle funzioni risorse umane, marketing e vendite.

Nel 2005 è diventata Direttore Risorse Umane di L’Oréal Prodotti di Lusso S.p.A. in Italia e nel 2008 deputy HR Director Europe di L’Oréal Luxe International presso l’headquarter di Parigi.

In seguito, è diventata Direttore Risorse Umane dell’Area Mediterraneo di EY, poi Direttore Risorse Umane e Organizzazione di Humanitas, all’interno del Gruppo Techint.

Completano il suo profilo professionale gli incarichi di Consigliere Indipendente non esecutivo in board di importanti società multinazionali.