Sponsorizzazioni

Emirates fa volare il rugby nel mondo

La compagnia aerea internazionale con sede a Dubai diventa sponsor e compagnia aerea ufficiale di  Rugby World Cup 2007. La sponsorizzazione sarà sostenuta da un intenso programma di promozione.

Emirates, compagnia aerea internazionale con sede a Dubai, ha annunciato ieri la firma di un nuovo accordo di sponsorizzazione con il Rugby World Cup Limited, diventando sponsor ufficiale, e quindi compagnia aerea ufficiale, di uno degli eventi sportivi più importanti del mondo: la Rugby World Cup 2007.
Grazie a questo accordo, Emirates amplia ancora di più il suo portafoglio di sponsorizzazioni sportive, rendendolo uno dei più importanti a livello mondiale.

Emirates sosterrà questa sponsorizzazione attraverso un intenso programma di promozione in tutto il mondo, in particolare in Francia – dove il prossimo settembre si apriranno ufficialmente gli incontri -, e nell’emisfero Sud dove Emirates sarà impegnato, come vettore, per il trasporto dei fan che vorranno partecipare agli incontri.

garychapman.JPGGary Chapman, (nella foto), presidente del Gruppo Servizi & Dnata di Emirates, ha dichiarato: “Emirates è lieta di sponsorizzare la Rugby World Cup 2007. La Rugby World Cup è un evento di grande rilievo sportivo e mediatico che coinvolge appassionati di tutto il mondo, dove lo spirito di gruppo e di squadra sono valori fortemente condivisi e sentiti da tutti gli appassionati. Sono proprio questi valori che uniscono Emirates al mondo dello sport: spirito di squadra, competitività e voglia di emergere, che, tra gli altri, sono alla base della strategia di crescita e del successo della compagnia aerea stessa.”

Dr Syd Millar, IRB e presidente Rugby World Cup, ha dichiarato: “La Rugby World Cup Limited è lieta di avere Emirates tra i principali sponsor dell’evento sportivo. Emirates è da tempo un sostenitore del rugby e vanta una lunga partecipazione a diversi eventi sportivi di importanza mondiale. L’impegno di Emirates, compagnia leader nell’industria aeronautica, sottolinea la fama e il prestigio di un evento sportivo come questo.”