Location

Villa d'Erba chiude il 2023 con ricavi che superano i 17 milioni di euro (+27,75%) e un utile in crescita di oltre il 21%. 123 è il totale complessivo di eventi svolti lo scorso anno

I giorni totali di occupazione di tutti gli spazi (Centro Espositivo, Villa Antica e Parco) comprensivi delle giornate di allestimento e disallestimento sono stati 174 in Villa e 98 nel Centro Espositivo e 77.500 sono le presenze complessive calcolate nell’anno 2023. Gli eventi ricorrenti, consolidati e di successo, si confermano: Orticolario, Proposte, TedxLakeComo, Comic Art Festival, Concorso d’Eleganza, ComoCrea.

Si è tenuta questa mattina l’Assemblea ordinaria dei Soci di Villa Erba S.p.A. convocata per l’approvazione del bilancio di esercizio chiuso al 31.12.2023.

Il Presidente di Villa Erba, Claudio Taiana, ha esposto ai Soci, in un quadro articolato, l’attività svolta nel primo anno di mandato e le caratteristiche della gestione dell’esercizio 2023 che si è chiuso con un positivo risultato economico.

L’esercizio 2023 chiude, infatti, con un valore della produzione di € 17.245.351 (pari a +27,75% rispetto al 2022) ed un utile di € 1.777.026 (pari a +21,55% rispetto al 2022.

Queste ottime performances consolidano ulteriormente il percorso virtuoso intrapreso già da alcuni anni da Villa Erba e confermano l’ottenimento di un consolidato equilibrio economico e di una posizione finanziaria netta ampiamente positiva.  In seguito a tutto ciò, per la prima volta nella storia di Villa Erba, il CdA ha proposto all’Assemblea la distribuzione di un dividendo agli azionisti nella misura di € 0,06 per azione per un totale di circa € 120.000.

Per quanto concerne il piano degli investimenti, sono giunti a completamento, per un totale di oltre € 1.000.000 i seguenti progetti: la ristrutturazione della palazzina all’ingresso in Largo Visconti, il rinnovamento dell’impianto audio e di videosorveglianza all’interno del centro espositivo, la sostituzione delle caldaie, nonché la realizzazione dell’impianto fotovoltaico nell’area dell’autosilo.

A questi si aggiungono importanti investimenti tuttora in corso, pari a € 430.000 circa e riguardanti: la riqualifica paesaggistica dell’area dell’ex- Galoppatoio, con le serre e la realizzazione di un punto ristoro, la digitalizzazione delle stanze dedicate a Luchino Visconti con un progetto che riconfigurerà i contenuti dello spazio espositivo attuale grazie a innovative tecnologie digitali sviluppate su misura, tra proiezioni immersive, racconti audio-visivi, e giochi di luci e suoni. L’ultimo progetto, “Villa Erba Svelata”, è uno studio approfondito e mai svolto prima d’ora sulle opere artistiche presenti nella Villa Antica. L’analisi sarà condotta da un professore esperto di arte lombarda rinascimentale. L’obiettivo della ricerca è quello di documentare e valorizzare il patrimonio artistico contenuto nelle sale

Con riferimento agli eventi realizzati e ospitati nell’intero compendio nell’anno 2023 si evidenziano i seguenti numeri: 123 è il totale complessivo di cui 95 ospitati in Villa antica, 20 nel Centro Espositivo e 8 tra Parco e area dell’ex- galoppatoio. I giorni totali di occupazione di tutti gli spazi (Centro Espositivo, Villa Antica e Parco) comprensivi delle giornate di allestimento e disallestimento sono stati 174 in Villa e 98 nel Centro Espositivo e 77.500 sono le presenze complessive calcolate nell’anno 2023. Gli eventi ricorrenti, consolidati e di successo, si confermano: Orticolario, Proposte, TedxLakeComo, Comic Art Festival, Concorso d’Eleganza, ComoCrea.

Numerosi i brand di fama internazionale che hanno scelto, nel 2023, Villa Erba quale location ideale per il proprio evento. Tra questi: Banca Ifis, Dior, IBSA, l’Orèal, Guess, Lyreco, Società italiana di Igiene.

Fra gli eventi di carattere istituzionale di rilevanza internazionale, va sicuramente ricordato “Como Lake 2023 – next generation innovations” a cura del dipartimento per la trasformazione digitale retto dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio per l’Innovazione.

Due i principali fattori che hanno determinato lo straordinario successo ottenuto: da un lato la grande versatilità della struttura che ha permesso una naturale coesistenza di eventi tra Villa Antica, Parco e Centro Congressuale - Espositivo, dall’altro l’eccellente professionalità dello staff di Villa Erba capace di soddisfare le esigenze dei clienti in un mercato dove i tempi di programmazione sono sempre più ravvicinati e complessi.

Le iniziative culturali e di intrattenimento, entrate definitamente nella programmazione annuale della Società si sviluppano durante tutto l’anno con l’offerta di un variegato palinsesto di eventi di alta qualità e aperto a tutta la cittadinanza: si spazia tra musica, laboratori e attività per bambini, concerti, mostre, visite guidate.

Con riferimento al progetto #CulturadiVillaErba prosegue e si rafforza il progetto partecipativo, culturale e artistico “Le 4 Stagioni di Villa Erba” promosso da Villa Erba, in collaborazione con il Teatro Sociale di Como Aslico, con il contributo del Comune di Cernobbio e il patrocinio della Provincia, del Comune di Como e della Camera di Commercio di Como-Lecco.

Prosegue inoltre, per la stagione estiva in arrivo, la collaborazione con Mynina con l’offerta di concerti con artisti italiani e internazionali ospitati nell’area dell’ex galoppatoio tra luglio e settembre.

Con riferimento allo sviluppo sostenibile, Villa Erba pur non svolgendo attività̀ particolarmente impattanti sull’ambiente, da anni gestisce questo aspetto in modo puntuale attraverso un controllo mirato. È importante evidenziare i positivi risultati ambientali conseguiti dai nuovi impianti di condizionamento capaci di abbattere le emissioni di CO2 e i costi energetici grazie all’utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili e dell’acqua a bassa temperatura del lago. Significativo anche l’impianto di illuminazione del centro espositivo, ora dotato unicamente di lampade LED a basso consumo.

A queste basi si aggiunge il percorso di sostenibilità intrapreso con la redazione del primo Bilancio di Sostenibilità della società nel 2022 e replicato nel 2023, con il raggiungimento di obiettivi ambiziosi per il futuro, puntando ad incrementare su più fronti il proprio impegno per promuovere lo sviluppo sostenibile dell’attività attraverso progetti ambientali e sociali.

Sono molto orgoglioso per questi risultati alla cui indiscutibile notevole rilevanza economica, si associa la prima distribuzione di dividendi nella storia di Villa Erba, un modo certamente unico per celebrare la mia prima assemblea – dichiara Claudio Taiana, presidente Villa Erba S.p.A. -. Sono stati accantonati inoltre ingenti fondi per la riqualificazione “dell’area ex galoppatoio” che renderà più funzionale e curata questa porzione di parco in modo di renderla più fruibile alla popolazione per gran parte dell’anno.

In primis un grande grazie allo staff per il costante impegno profuso, i risultati raggiunti, la cui portata è da ritenersi storica, sono la prova tangibile di tale impegno, che sono certo non verrà meno anche nel corso del 2024, che con l’immancabile prudenza, mi sento comunque di definire al momento come un altro anno foriero di importanti soddisfazioni, ovviamente al netto di fattori esogeni incontrollabili. In sintesi, quindi, grande soddisfazione per i risultati in generale ed in particolare per lo storico “primo dividendo distribuito dalla società” – aggiunge Piero Bonasegale, Direttore Generale Villa Erba S.p.A.

In conclusione, il Presidente ha ringraziato i colleghi consiglieri, il Direttore Generale Piero Bonasegale e l’intero staff di Villa Erba per il costante impegno e professionalità dimostrati. L’assemblea si è conclusa con brevi interventi da parte dei Soci che si sono complimentati con il management. Il bilancio di esercizio al 31.12.2023 è stato approvato da tutti i Soci presenti.