Location

Valletta: eventi e meeting esclusivi in un sito Patrimonio Unesco

Affaccia sul mare e abbracciata da antiche fortificazioni la capitale di Malta è un mix unico di storia, arte e lifestyle dove i partecipanti di eventi e congressi possono diventare anche star del cinema per un giorno. E una novità è in arrivo per gli appassionati di arte contemporanea.

È la capitale di Malta, è Patrimonio Unesco per la densità di concentrazione di monumenti in un’area relativamente piccola (300 in circa 55 ettari) ed è un’infinita fonte di risorse per gli event planner che cercano atmosfere uniche e attività coinvolgenti e indimenticabili per arricchire il programma di incentive ed eventi aziendali. Valletta offre in un’unica destinazione tutti gli elementi che fanno di un evento un avvenimento davvero esclusivo.

È storia ma anche lifestyle. È cultura ma anche divertimento. E, soprattutto, è una delle capitali più suggestive d’Europa. Magica è già la sua posizione, su una penisola che offre una vista spettacolare sul Mare Mediterraneo e il Grand Harbour dove ogni giorno a mezzogiorno suona la campana commemorativa dei caduti durante la Seconda Guerra Mondiale. Abbracciata da fortificazioni con tunnel segreti che ne testimoniano il ruolo strategico nella difesa dell’isola e protesa su un lungomare recentemente rinnovato disseminato di ristoranti, bar, locali notturni e teatro di spettacoli artistici ed eventi culturali di respiro internazionale.

Valletta: fascino storico

Meta prediletta del turismo Mice, Valletta è un inno alle suggestioni della storia. Fu fondata nel1566 dall’Ordine di San Giovanni, noto anche come Cavalieri Ospitalieri, e deve il suo nome a Jean Parisot de la Valette, Gran Maestro dell’ordine che difese con l’isola da un’invasione ottomana nel 1565. Colpisce sin dal primo sguardo per la sua modernità ante litteram: infatti venne edificata in maniera straordinariamente attuale per l’epoca, cioè su una pianta a griglia che permetteva un maggior irraggiamento del sole garantendo contemporaneamente una maggior ventilazione. Una caccia al tesoro o un tour guidato permettono ai partecipanti di eventi e congressi di immergersi nella grande bellezza della capitale, con lo sguardo rapito dagli imponenti palazzi antichi, le eleganti piazze, i siti storici, il Palazzo del Gran Maestro, l’Auberge de Castille e i giardini di Upper Barrakka che, situati sui bastioni della città, sono una perfetta location per cene di gala con vista sul porto. E non dimentichiamo Carolinas Petit Cafe & Teoroom e il Qawra & Balza, location dove svolgere un inaspettato e insolito meeting aziendale per piccoli gruppi celebrando tra atmosfere vintage il rito del tè inglese ‘alla maltese’.

Caravaggio in esclusiva

Tra le stupende chiese della capitale una si distingue. È la Cattedrale di San Giovanni Battista, un vero capolavoro che custodisce al suo interno due opere del Caravaggio: San Girolamo Scrivente e la Decollazione di San Giovanni, il dipinto capolavoro del Maestro nonché unico che riporta la firma dell’artista che trascorse circa un anno nell’arcipelago maltese. Il programma di un evento può così diventare anche un’immersione nell’arte grazie a visite private della Concattedrale di Valletta anche accompagnate da lezioni con un critico d’arte.

La capitale del cinema

Camminando per Valletta la prima volta molti avranno la sensazione di esserci già stati. Merito della settima arte, cioè del cinema. Grazie al suo impareggiabile scenario storico e naturale la capitale maltese è infatti stata location per le riprese di molti film e serie TV grazie come, per esempio, Il Gladiatore e World War Z, Game of Thrones e Jurassic World Dominion, il terzo capitolo della trilogia di Jurassic World dove St. George’s Square è stata letteralmente invasa dai dinosauri. Valletta è dunque una star del cinema e anche questo aspetto diventa una risorsa per il Mice. Come non pensare a un itinerario lungo i luoghi resi celebri dai film più amati o ad attività di team building dove trasformare i partecipanti in attori per un giorno con tanto di premiazione in stile serata degli Oscar!

Novità in arrivo

Valletta è una risorsa anche per attività post congress dedicate all’arte contemporanea. Gli organizzatori, infatti, possono coinvolgere i partecipanti in tour alla scoperta delle grandiose opere di Renzo Piano quali il Valletta City Gate, il nuovo edificio del Parlamento e l’Opera House e, a breve, di un incredibile museo. Prevista inoltre, l’inaugurazione per ottobre 2024 di Malta International Contemporary Art Space (MICAS), il primo museo del Paese dedicato all’arte contemporanea che sta sorgendo in una fortezza del XVII secolo a pochi passi dal centro città.