UPDATE:
Ecco i nuovi Edge 2024 del team Backslash Tbwa: ‘Demise Duality’, ‘Inclement Armor’, ‘Intimate AI’, ‘Rerouted’ e ‘Untourism’Il danzattore Lutz Forster al gala internazionale di danza Les Étoiles, nel segno di Pina Baush e il Tanztheater WuppertalOsservatorio FCP-Assoradio – Replay. A gennaio 2024 gli investimenti pubblicitari a +21,7%. In crescita sia il numero degli annunci (+25%), sia quello degli inserzionisti (20%)A Rimini torna in scena al Grand Hotel il Richmond HSE, forum a cura di Richmond Italia. Tema cardine, la sicurezza sul lavoroPanenka con InPost, partner ufficiale del Tour de France 2024, alla ricerca dell’animatore o l’animatrice che intratterrà il pubblico lungo il percorso delle prime tre tappe che si svolgeranno in ItaliaCamst affida a Nimai la nuova strategia sui social media. Content strategy concentrata su awareness e reputationOsservatori PoliMi: Mercato droni 145 Mln, +23%. 1.471 applicazioni di droni censite a livello mondiale tra il 2019 e il 2023. Nel 2024 primo vertiporto italianoBiennale di Venezia: un'installazione sonora e ambientale dell’artista Massimo Bartolini al centro del Padiglione Italia. Investimento di 1,2 mln, di cui 800 dal Ministero della Cultura e 400 dagli sponsor Tod's e Banca IfisLa scaleup BizAway nomina Luís Vázquez Espiga come nuovo CFO: "Progetto per me molto stimolante”Assegnati gli Oscar della meeting industry di Federcongressi&eventi. Nitto APT Finals trionfa per Creatività, Nume Plus in Innovazione e OIC Group in Sostenibilità
Evento b2b

Aperta Family Entertainment Expo: sino a domenica 12 marzo alla Fiera di Bergamo l’evento internazionale riservato agli operatori dell’amusement

Già molti gli operatori da tutta Italia e dall’estero per il via della manifestazione che coinvolge i più importanti operatori nazionali e mondiali del settore divertimento: con oltre cento brand in mostra il meglio dell’intrattenimento, dai giochi tradizionali alla realtà virtuale.

Ha preso il via alla Fiera di Bergamo la prima edizione di Family Entertainment Expo, il nuovo evento B2B dedicato al settore del divertimento in programma sino a domenica 12 marzo. Organizzata da Promoberg insieme al Consorzio FEE (costituito da un gruppo di aziende leader nella produzione e installazione di giochi e parchi gioco), la fiera è riservata agli operatori del gioco senza vincite in denaro e, oltre a mettere in mostra i migliori prodotti per l’intrattenimento, ospita eventi collaterali e conferenze dedicate ai temi più di rilievo per l’industria del settore.

Bergamo, nell’anno in cui è insieme a Brescia la Capitale italiana della Cultura, diventa così per tre giorni anche la capitale dell’amusement: dai giochi tradizionali alla realtà virtuale, passando per i centri d’intrattenimento per le famiglie, parchi avventura, videogames, calciobalilla, bowling, giostrine, simulatori di guida, di volo e di camminata, cinema 9d interattivo e tanto altro ancora. Family Entertainment Expo abbraccia il gioco a 360 gradi e apre le porte agli operatori italiani e internazionali, che hanno nei giovani e nelle famiglie i propri interlocutori principali.

Più di cinquanta le imprese presenti sui 6.500 metri quadrati destinati all’evento, provenienti da tutta Italia e da sei nazioni straniere, in rappresentanza dei più importanti brands (oltre un centinaio) anche a livello mondiale dell’intrattenimento. Complessivamente saranno oltre un migliaio le attrezzature/apparecchiature in esposizione e a disposizione del pubblico per ‘mettersi in gioco’; più di 150 i prodotti con licenze ufficiali, sia storiche che di nuovi trend. Caratteristiche che sono valse alla manifestazione (da parte delle istituzioni competenti) la qualifica di ‘internazionale’

Molti gli operatori già arrivati in Fiera, tra cui anche chi non è voluto mancare alla cerimonia d’inaugurazione con il tradizionale taglio del nastro.

FEE coinvolge tutti gli aspetti dell’intrattenimento puro, che non ha nulla a che vedere con il mondo delle slot machine, del gioco d’azzardo e delle scommesse – ha sottolineato il presidente di Promoberg, Luciano Patelli -. È necessario far capire questa fondamentale diversità e sottolineare che le imprese protagoniste a FEE svolgono un’importate ruolo anche sociale per chi utilizza i loro prodotti, ovvero soprattutto giovani e famiglie, in cui a vincere sono il divertimento, la partecipazione e il sorriso.. C’è molta attesa anche per le numerose conferenze dedicate ai temi più rilevanti per l’industria del settore. Sottolineo infine gli apprezzamenti raccolti tra i primi operatori arrivati in fiera da tutta Italia e in parte anche dall’estero: piace il progetto e piace la collocazione strategica di Bergamo e della sua Fiera, al centro di una delle macroaree più importanti su tutti i fronti a livello europeo e mondiale e facilmente raggiungibile con ogni mezzo, avendo ad una manciata di chilometri l’autostrada A4 Milano-Venezia; le stazioni ferroviarie e l’aeroporto internazionale “Il Caravaggio” di Orio al Serio (BGY), che collega Bergamo con oltre 140 destinazioni in tutta Europa, Nord Africa e Medio Oriente: un plus unico, che contraddistingue la nostra fiera”.

A Bergamo abbiamo portato il meglio del settore – ha spiegato Tiziano Tredese, presidente del consorzio FEE -, molto di più di quanto esposto nei mesi scorsi in altri importanti eventi internazionali, come ad Orlando e a Londra. A Fee si trova quindi il top, grazie anche al lavoro degli enti certificatori, che ci hanno consentito con le nuove leggi, di omologare le nuove macchine prodotte negli ultimi mesi, pronte così ad essere vendute in anteprima già a Bergamo”.

Bergamo vuole essere il punto di partenza per spiegare alla politica e alle istituzioni che noi siamo una cosa totalmente diversa rispetto ai giochi con vincita in denaro - ha osservato Alessandro Lama, presidente di Federamusement Confesertcenti -. FEE vuole essere la rampa di lancio per cambiare le regole del settore dell’amusement, in Italia, una grande realtà a livello sociale ed economico che merita una sua rappresentanza e una sua dignità”.

Eventi nel week end

Sabato 11 marzo

ore 10 – Assemblea del Sindacato nazionale italiano spettacoli viaggianti (Snisv)

ore 12 – Conferenza Stati generali Amusement. Conferenza dedicata al settore del puro intrattenimento. Intervengono le istituzioni e i presidenti delle associazioni. Al termine un question time in collaborazione con GiocoNews.

ore 14 – Conversazione spazi sale eSports e di realtà. Conversione di esercizi commerciali in Game Arena: prerequisiti e proiezioni economico-finanziarie.

ore 16 – Metaverso. Intrattenimento di ieri, oggi e domani: un tuffo nel Metaverso. Panoramica sull'evoluzione del mondo del gaming fino all'evoluzione del Metaverso e all’interazione fra questo "nuovo mondo" e il business.

Domenica 12 marzo

ore 11 – Twitch e l’intrattenimento digitale. La vita del Content Creator: trasformare il gioco on-line in intrattenimento e-business. Twitch e le nuove tendenze sui Social network.

Orari: dalle 10 alle 18 (domenica chiusura ore 16)

Info: feexpo.it/fiera-bergamo