UPDATE:
Cannes Lions 2024. Bartoletti (Indiana Production): "I due argenti a Coordown premiano una campagna che scardina i format tradizionali e suggerisce un valore universale"Cannes Lions 2024. Eoin Sherry (LePub Italy) sul Leone d'Oro a 'Pub Museums' per Heineken: "Una campagna che trasforma i pub storici in experience di brand"Cannes Lions 2024. Droga (Accenture Song): “Nessun timore o nostalgia: la creatività che nasce dalle ricerche è molto peggio di quella generata dall’IA”. Murati (Open AI): “Non temere la tecnologia ma sperimentarla. Lavoriamo per renderla più facile"Cannes Lions 2024. Di Bruno/Dionisi BBDO Italy: "L'Argento a Make Italy Green per E.ON riconosce un lavoro di team con il cliente e il legame forte del purpose aziendale con la mission di portare energia pulita"De Vecchi (VML Health): "Il bronzo a “Not A Lonely Journey” di VML Italy per Biogen un primo traguardo per una campagna progettata per dimostrare, tramite l’esperienza diretta dei pazienti SMA, che una condizione differente è possibile".Cannes Lions 2024. Outdoor: 3 leoni per LePub/Heineken (oro e argento a Pub Museums, bronzo a Laundromatch), argento anche a Make Italy Green di BBDO per E.ON. GP a Spagna e Nuova Zelanda. Audio & Radio: argento a Pub Museums e GP a UK. Print & P: Gp USACannes Lions 2024. Venturelli (Publicis Groupe): “Nell’era del post-purpose, vincono i brand capaci di trasformarlo in una leva di business. Nessuna invasione dell’IA, usata però per realizzare ciò che sarebbe altrimenti impossibile”A Catania la tappa italiana dell'International Recycling Tour, progetto internazionale di Every Can Counts per la raccolta "on the go" delle lattine per bevandeIGPDecaux si aggiudica un contratto di 13 anni per la metropolitana, gli autobus e i tram di RomaCannes Lion 2024 | Argento all'Italia in Health & Wellness con Small/Indiana Production per 'Assume That I Can' di Coordown. Bronzo a VML nel Pharma per 'Not a Lonely Journey' di Biogen. Premiati umorismo e purpose come leva di business e sviluppo sociale
Evento b2b

Nuovo record per la 7a edizione di Toys & Baby Milano, aspettando la digital edition online dal 27 maggio al 7 giugno 2024

Sfiorati i 5mila buyer presenti, la due giorni milanese business oriented, dedicata al mondo dei giochi e della prima infanzia, chiude l’edizione 2024 con un ottimo +30% che fan ben sperare in vista del prossimo anno. Oltre ai 12 eventi tra seminari, convegni e workshop, nel corso della manifestazione sono anche state premiate le migliori aziende con i “Gioco per Sempre Awards”. Chi per ragioni geografiche o di tempo non è riuscito a partecipare, potrà contare sull’edizione digitale Toysbabymilano.com/plus con contenuti speciali e approfondimenti tratti dall’evento live.

Anno dopo anno, edizione dopo edizione, la crescita di Toys & Baby Milano non si arresta, diventando di fatto l’unico evento italiano business to business dedicato al mondo dei giochi e dei giocattoli, delle festività e dei party, della cartoleria e della prima infanzia. Il bilancio della 7a edizione attesta l’ennesimo record: un padiglione tutto nuovo per un totale di 16.000 mq interamente occupati, che si traduce in un +43% rispetto all’edizione del 2023; una partecipazione attiva di 350 brand diversi rappresentati da ben 191 aziende, di cui il 27% estere. Una crescita in termini di visitatori internazionali del 30% per un appuntamento ormai imprescindibile per gli addetti ai lavori, il “the place to be” per tutti gli stakeholder.

Organizzato dal Salone Internazionale del Giocattolo in collaborazione con Assogiocattoli, sono stati 4.975 i buyer della due giorni meneghina di cui di cui 7% internazionali provenienti da 40 Paesi; a questi si aggiungono ulteriori numerose presenze da parte di agenti di commercio,  convegnisti, e opinion leder. Tantissimi i momenti di confronto, con ben 12 eventi tra seminari, convegni e workshop in collaborazione con partner di spicco – da BVA Doxa a MLD Entertainment, Sfera MediaGroup (RCS) e Circana – delle occasioni uniche per capire qual è la direzione del mercato e imparare ad anticiparla grazie a puntuali studi dei dati di mercato più recenti e analisi delle tendenze attuali e future, senza trascurare gli aspetti legati alla sicurezza del prodotto.

Uno dei momenti clou è stata la Cerimonia di Premiazione dei Gioco per Sempre Awards: il riconoscimento dedicato alle aziende che si sono distinte nell’arco dell’anno per creatività, sensibilità ed efficienza, è una delle tante attività che Assogiocattoli porta avanti da diversi anni grazie alla campagna Gioco per Sempre, il progetto che sostiene la cultura del gioco e supporta la destagionalizzazione di un mercato spesso legato alle classiche festività. Con ben 69 aziende in lizza e 84 prodotti in nomination tra giochi, giocattoli, costumi e gadget, ad assegnare le onorificenze una giuria composta da esperti del settore, che hanno espresso i loro voti e stabilito i 14 vincitori tra 11 categorie e 3 premi speciali.

“Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti con questa edizione, sentimento condiviso anche da tutti gli espositori e dai visitatori che hanno partecipato in modo attivo. Questo successo è il frutto di un lavoro di squadra, una collaborazione stretta e costante con le aziende per favorire e rafforzare la sinergia tra i diversi settori rappresentati”- afferma Maurizio Cutrino, Direttore di Assogiocattoli, che continua: “chi per ragioni geografiche o di tempo non è riuscito a partecipare in presenza, potrà contare sull’edizione digitale Toysbabymilano.com/plus. La piattaforma sarà attiva dal 27 maggio al 7 giugno e, con la sezione Get Inspired, offrirà contenuti speciali, presentazioni, interviste esclusive e approfondimenti tratti dall’evento live”.