UPDATE:
Da FareTurismo, a Roma dal 21 al 23 marzo 2023, le 10 proposte al Governo su formazione e lavoroNickelodeon e Più Vita Sana, insieme nelle scuole primarie, di Lombardia e Veneto per promuovere le Pause AttiveMusic Theatre International con Grandi Stazioni Retail presenta “#InTransito - esperienze creative”. Alla Stazione Tiburtina arte, sostenibilità, moda, capsule del tempo e lampade dei desideri per raccontare “i viaggi dell’umanità”Christmas Village a CityLife Shopping District dal 7 dicembre all’8 gennaio. Aperta la prima fase di prenotazioni per accedere gratuitamente dal 7 al 21 dicembreIl Super G apre la stagione invernale con Il Pagante. Il 7 dicembre si alza il sipario sul dancefloor ai piedi del Monte Bianco con un calendario fittissimo di eventiGli Insuperabili sono i testimonial della nuova campagna digital "Keep Performing" lanciata da Kappa e firmata da Mashfrog Creative SolutionsLancia ed Ente Nazionale Sordi vincono il premio alla Pubblicità Socialmente Responsabile con la campagna “Punch” firmata Armando TestaTutti i colori di Sanbittèr arrivano su Netflix per celebrare il momento dell’aperitivo. La creatività riprende quella dello spot dello scorso anno firmata dall’Armando TestaLa Cucina Italiana a dicembre in edicola con tante novità: il dolce (in esclusiva) del maestro Iginio Massari e un video unico che celebra il convivio e la grande avventura verso l’UnescoGQ Italia ha celebrato i Men of the Year 2022 con un party esclusivo a Palazzo Serbelloni a Milano
Evento b2b

Restaurant for Future: un evento sul futuro del settore, tra sostenibilità, crisi economica e una diversa gestione del lavoro. Organizzano: RistoBusiness e Crabiz

Il 16 novembre a FICO Bologna l’incontro per parlare delle difficoltà del settore, avanzando proposte per superare la crisi e tornare a crescere. L’iniziativa ha già raccolto l’adesione di circa 700 imprenditori della ristorazione.

Covid, guerra, aumento del costo delle materie prime e caro bollette stanno mettendo a dura prova il mondo della ristorazione, al punto che secondo l'Osservatorio Rischio Imprese di Cerved quasi 1 attività su 3 è a rischio chiusura.

Una crisi profonda, che rende necessario un cambio di passo per guardare al futuro in modo positivo. È in quest’ottica che RistoBusiness, azienda specializzata nella consulenza e nella formazione professionale per imprenditori nella ristorazione, e Crabiz, leader di mercato di consulenza aziendale, hanno organizzato l’evento Restaurant for Future.

L’appuntamento è per mercoledì 16 novembre 2022, dalle 9:30 alle 18:00, presso FICO Bologna, il grande parco del cibo in Via Paolo Canali, 8. Nonostante sia alla sua prima edizione, Restaurant for Future sta destando già molto interesse per i temi che verranno affrontati, ed ha già raccolto l’adesione di circa 700 imprenditori della ristorazione. Tra i relatori sarà presente anche il divulgatore scientifico Luca Mercalli, mentre a moderare il dibattito sarà Federico Quaranta, conduttore radio e TV, autore e tra i volti noti di casa RAI.

Un’occasione di confronto su come potrebbe diventare – e vorremmo che diventasse – il mondo della ristorazione nel prossimo futuro.

Moltissimi i temi che verranno toccati, dalla sostenibilità delle materie prime allo spreco alimentare, fino alla proposta dell’introduzione del bollino Ape blu, che indica la sostenibilità, come le stelle Michelin fanno con la qualità della cucina e del servizio.

Si toccherà anche il delicato tema del lavoro nella ristorazione, tra rincari energetici e delle materie prime, che stanno costringendo a chiudere molte attività, la difficoltà nel reperire personale, ma anche la questione del lavoro nero e dei turni massacranti di 12 ore. 

Sostenibilità ambientale e sociale portano inevitabilmente anche ad una maggiore sostenibilità economica, che si traduce in più guadagni per l’imprenditore. Quest’ultimo aspetto viene spesso sottovalutato, invece, è bene tenere in considerazione che un team soddisfatto ed appagato lavora meglio e produce di più, e si sente maggiormente coinvolto nel business, prendendone più a cuore anche i risultati. Questo genera vantaggi per entrambe le parti: da un lato, l’imprenditore ha entrate più alte, dall’altro, il maggior flusso di cassa garantisce ai collaboratori un lavoro regolare e ben retribuito.

Durante il corso dell’evento si cercherà, grazie al contributo dei relatori e di tutti i presenti, di individuare soluzioni futuribili e innovative per sostenere la ripresa delle imprese ristorative.

Appare sempre più evidente come il settore abbia bisogno di essere rivoluzionato dall’interno, senza aspettare ulteriormente. – Commenta Emiliano Citi, CEO & Founder di RistoBusinessed ideatore dell’evento – Restaurant for Future vuole creare una rete di relazioni, un network di imprese che vogliono lavorare in sinergia per avviare un cambiamento radicale nella settore ristorativo. Formazione continua per il personale e una sua adeguata valorizzazione, attenzione all’ambiente, riduzione degli sprechi alimentari, ma anche una riduzione dei costi di gestione, che stanno crescendo in modo vertiginoso, e una gestione dell’attività più manageriale e strategica. Questi sono oggi i principali bisogni del settore, che il prossimo 16 novembre metteremo sul tavolo”.