Branded Content

Pirelli celebra i 150 anni sulle reti Rai e sceglie il nuovo formato di Rai Pubblicità 'Golden Minute'. Firma M&C Saatchi, produce UTOPIA

Per il suo ritorno in tv, l'azienda ha lanciato una campagna della durata di due settimane, puntando anche su sui break all’interno del Festival di Sanremo. Attraverso un racconto visionario e metaforico, lo spot reinterpreta in chiave attuale lo storico payoff “Power is nothing without control”. Il nuovo format della concessionaria ha previsto un minibreak da 60 secondi sulle reti televisive generaliste della tv pubblica, disponibile anche sul digitale, che garantisce una posizione di rilevanza nel palinsesto pubblicitario.

Le reti Rai sono state scelte nella pianificazione di Pirelli per celebrare i suoi 150 anni con una campagna pubblicitaria che reinterpreta in chiave attuale lo storico payoff “Power is nothing without control”. Attraverso un racconto visionario e metaforico, lo spot invita il pubblico a riflettere su due concetti complementari e contrapposti. Anche grazie alla tecnologia le persone hanno tantissimo potere, che, in un attimo, può sfuggire di mano trasformandosi in caos. Il pubblico è così esortato a essere consapevole che la potenza ha bisogno di controllo, nella vita e non solo in strada.

Per il suo ritorno in tv, Pirelli ha lanciato una campagna della durata di due settimane, puntando anche su sui break all’interno del Festival di Sanremo. La celebre azienda nata a Milano il 28 gennaio di 150 anni fa, ha scelto anche il palcoscenico più importante della stagione televisiva per celebrare questo importante traguardo della sua storia.

Girato a Barcellona, con la regia dei Manson - team di registi messicani formato da Gerardo del Hierro, Pau López e Tomás Peña - la produzione di Utopia e la direzione creativa di M&C Saatchi, lo spot sarà anche protagonista del Golden Minute, il nuovo
formato di Rai Pubblicità che ha esordito domenica 6 febbraio in prima serata. Un minibreak da 60 secondi pianificabile sulle reti televisive generaliste della tv pubblica, disponibile anche sul digitale, che garantisce una posizione di estrema rilevanza ed eccellenza nel palinsesto pubblicitario.