UPDATE:
Ricerca MGP su comunicazione e sostenibilità: diversa la sensibilità tra consumatori e manager. I primi verificano la veridicità delle informazioni nel 55% dei casi, i secondi nell'80%QuestIT acquisisce il 90% di UPmedia. Obiettivo: crescita di fatturato e sviluppo di tecnologie sempre più phygital in un mercato che vale 380 milioni di euroAntonella Bucci Head of Strategic Marketing & Events per i mercati Italia e Spagna di Samsung Ads EuropeGiovanni Audiffredi nuovo Editorial & Content Director di Attila&Co.Nuova grafica e contenuti per “La Zampa”, canale de La Stampa dedicato agli animali che il Gruppo Gedi trasforma in content hubMaserati lancia il nuovo branded content dedicato al Suv Grecale. Starring Alessandro Borghi e Matilde De AngelisCon la Festa delle Luci A2A e Casta Diva Group trasformano Bergamo e Brescia in gallerie d’arte a cielo aperto. Al light artist Angelo Bonello la direzione artisticaEnit porta l'Italia ad Imex America per lo sviluppo del Mice, che troverà il vigore di un tempo nel 2026. Garibaldi: "Nella scelta delle location sempre più attenzione alla sostenibilità e all’enogastronomia, oltre che alla dotazione tecnologica"Coop alla 54esima edizione della Barcolana di Trieste con “Mediterraneo 2072. Ventinovemila tonnellate sotto i mari”, un’istallazione per riflettere sulla salvaguardia dei nostri mari. Firma I'm not a robotTalkwalker su Social Tv: settembre nel segno di Canale5. Amici, Grande Fratello Vip, Viola come il mare, Verissimo ed Emigratis i programmi più commentati
Sponsorizzazioni

I risultati di Puma ai mondiali di Calcio 2006

Con i Mondiali di Calcio che si avviano alla loro conclusione, Puma fa un bilancio molto positivo per quanto riguarda le attività, i risultati e la visibilità del proprio marchio nel corso delle ultime quattro settimane. Oltre ad essere il fornitore predominante di divise calcistiche con dodici squadre con la più alta visibilità del marchio sul campo, Puma ha utilizzato i Mondiali di Calcio come piattaforma per presentare prodotti innovativi e lanciare campagne di beneficenza come UNITED FOR AFRICA.

 Per la prima volta nella storia della società, una squadra nazionale sponsorizzata PUMA si è qualificata per la finale della Coppa del Mondo: la squadra azzurra dell'Italia. Puma ha ottenuto una visibilità del marchio per il 56% del torneo, facendo sì che Puma  sia diventata il marchio di maggior rilievo in termini di visibilità - ovvero, in 36 delle 64 partite era presente almeno una squadra Puma , equivalente a 54 ore di attività sul campo. Puma è stato inoltre uno dei tre principali brand in termini di presenza dei giocatori sul campo: il 18% di tutti i calciatori ha indossato la linea più innovativa e grintosa – la v1.06 - che ha ricevuto un responso eccezionale sia da parte dei giocatori che delle squadre. I dati di vendita eccezionali in tutti i mercati hanno determinato un aumento del fatturato nel settore calcio del 40% rispetto al 2005.

"Non solo abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci siamo fissati per il nostro marchio per la Coppa del Mondo, ma li abbiamo di gran lunga superati. Abbiamo notevolmente consolidato la nostra forte posizione come uno dei principali marchi mondiali per il calcio ed abbiamo avuto un impatto senza precedenti grazie ai nostri innovativi prodotti tecnici", ha dichiarato Jochen Zeitz.

Fuori dal campo, le attività Puma durante i mondiali di Calcio si sono svolte a Berlino attorno al quartier generale appositamente creato al CAFÉ MOSKAU, dove è stato possibile assistere pubblicamente a tutti gli incontri e che ha ospitato spettacoli dal vivo - da show di musica underground a star internazionali come AKON e Basement Jaxx che si esibiranno il 9 Luglio. Dall'inizio del torneo il CAFÉ MOSKAU è stato considerato il luogo alternativo a Berlino in cui assistere alle partite di calcio ed è stato descritto dal "Frankfurter Allgemeine Zeitung" come la "cattedrale del calcio scelta dalla gente giusta di Berlino" (FAZ, 22 giugno, 2006). La posizione dominante di PUMA nell'ambito del calcio africano è stata sottolineata dalla campagna di beneficenza con UNITED FOR AFRICA, una organizzazione che sostiene oltre 30 opere benefiche e 5000 progetti. Con fondi trasparenti direttamente a favore delle popolazioni dell'Africa, PUMA ha presentato un'intera collezione di beneficenza di capi di abbigliamento e articoli di lifestyle, inserendo la campagna di beneficenza in tutti i Concept Store della Germania. La creazione di un esclusivo tram di beneficenza UNITED FOR AFRICA ha sorpreso la gente del posto e i visitatori a Berlino con la sua offerta di divertimenti e la collaborazione con il GOETHE INSTITUT, che ha permesso di ospitare a bordo un festival del cinema africano. La collaborazione tra PUMA e la compagnia aerea di line tedesca DBA ha fatto sì che un totale di 27 aerei abbia recato bene in vista il messaggio del brand "WILLKOMMEN ZUM FUSSBALL", un messaggio visibile in maniera molto chiara negli aeroporti di ognuna delle dodici città che hanno ospitato le partite.

Il fiume Spree di Berlino ha accolto la barca Puma , un campo da calcio galleggiante con beach bar, che grazie al caldo estivo ha riscosso un enorme successo tra tutti i tifosi che volevano assistere alle partite all'aperto. WILLKOMMEN ZUM FUSSBALL è la più grande campagna di marketing globale della storia dell'azienda con Pelé nella veste di personaggio principale della campagna pubblicitaria. Nel complesso, Puma  è molto soddisfatta dei risultati conseguiti ai Mondiali di Calcio. "Abbiamo dimostrato ancora una volta che Puma è profondamente radicata nel mondo del calcio. Intendiamo continuare a seguire questo corso, a partire da domenica nella finale con l'Italia, per proseguire con gli Europei di Calcio nel 2008 in Austria e Svizzera, dove entrambi gli ospiti sono sponsorizzati da Puma  - fino ai Mondiali di Calcio del 2010 in Sud Africa, dove ancora una volta saremo il marchio predominante nel Calcio Africano", ha dichiarato Jochen Zeitz.