Video

Continua il viaggio di “Chiusi fuori”: il cortometraggio prodotto da Pulse Italia e Blackball arriva al Chinese Theater a Los Angeles e concorre al “Cortinametraggio”

Il corto, che vede anche la coproduzione di Fondazione Teatro della Toscana, sarà proiettato mercoledì 23 marzo al Los Angeles Italia Film, Fashion and Art Fest che anticipa di pochi giorni la serata degli Oscar Awards. Il film, diretto da Giorgio Testi e interpretato da Stefano Accorsi e Colin Firth, finirà anche sul grande schermo grazie alla partecipazione al Festival di Cortina D’Ampezzo.

Diretto da Giorgio Testi e interpretato da Stefano Accorsi e Colin Firth, per la prima volta insieme in un film, Chiusi Fuori sarà proiettato mercoledì 23 marzo al Chinese Theatre nell’ambito del Los Angeles ITALIA Film, Fashion and Art Fest che, come ogni anno, anticipa di pochi giorni la serata degli Oscar Awards.

Prodotto da Pulse Films Italia con Blackball e Fondazione Teatro della Toscana, Chiusi Fuori, distribuito da Son of a Pitch, è anche attualmente in concorso a “Cortinametraggio” (iniziato a Cortina d’Ampezzo il 20 marzo si concluderà il 26 sera), uno dei festival di cortometraggi più importanti in Italia, che raccoglie solo le migliori produzioni italiane.

Siamo orgogliosi che Chiusi Fuori – sottolinea Giorgio Testi, regista del film - sia proiettato in uno dei cinema storici di Los Angeles, il Chinese Theatre grazie alla selezione del Los Angeles ITALIA Film, Fashion and Art Fest. Allo stesso tempo siamo felici che, grazie alla manifestazione Cortinametraggio, il cortometraggio sarà visto solo sul grande schermo del cinema di Cortina D’Ampezzo dalla giuria artistica del festival. La sala cinematografica è il luogo ideale per il nostro film che ricorda come l’artista sia chiamato a trovare, nonostante la pandemia ci abbia “chiusi”, la strada per esprimere la bellezza e la forza del teatro”.

Essere presenti a Los Angeles durante il Los Angeles Italia Film, Fashion and Art Fest è un grande onore e conferma la straordinaria qualità del lavoro di Giorgio Testi - dichiara Lorenzo Cefis, CEO e founder di Blackball - dopo l’anteprima mondiale avvenuta nell’ambito del Festival di Venezia il film è stato selezionato in numerosi festival internazionali. Per noi di Blackball l’alleanza produttiva con Pulse Films continua a crescere e consente di offrire ai nostri clienti lo sviluppo di nuovi importanti progetti di intrattenimento”.