Gare

Nuovo incarico per Ginger Media che vince la gara indetta da Spin Master e firma le campagne natalizie per Risiko!, Scarabeo e Rubik’s

La media agency, parte della Innovation Company Smiling, affiancherà l’azienda di giocattoli canadese nella campagna natalizia 2022 dei tre brand storici e principali della casa editrice con tre progetti esclusivi. In grande ascesa (+9% nel 2021 vs 2020), il mercato dei giochi da tavolo che in Italia ha un valore stimato di 100 milioni di euro.

Ginger Media, social media agency parte della Innovation Company Smiling, affiancherà Spin Master, società canadese leader nella realizzazione di giochi da tavolo e giocattoli, nella campagna ‘22 dei brand di punta della casa editrice, con tre progetti esclusivi che partiranno ad ottobre 2022. Le campagne, rispettivamente per Risiko!, Scarabeo e Rubik’s, avranno come oggetto sia attività di influencer marketing sui social, sia attività che coinvolgeranno il pubblico grazie a eventi in presenza e ulteriori attività innovative pensate appositamente per i giocatori.

Secondo i dati di Assogiocattoli, il mercato dei giochi da tavolo nel nostro Paese ha un valore stimato pari a 100 milioni di euro e ha chiuso il 2021 in crescita, registrando un aumento del +9% rispetto al 2020.

Il progetto di Ginger Media ci ha molto colpito, perché era quello in cui si è “osato” di più – ha detto Edgardo Di Meo, Direttore Marketing di Spin Master Italia e GreciaLa nostra è un’azienda da sempre attenta all’innovazione, che sviluppa costantemente nuovi format e con una solida tradizione alle spalle. Nell’ultimo anno abbiamo lanciato alcune nuove edizioni dei nostri giochi più conosciuti e cercavamo un partner capace di realizzare campagne innovative e mai tentate prima. Il nostro obiettivo non è solo stupire il pubblico degli appassionati più fedeli, ma anche raggiungere nuove fasce e nuovi target”.

Nel progetto, che verrà svelato durante il prossimo autunno, sono previste un mix di attività social con il coinvolgimento di influencer, nonché l’utilizzo di nuovi sistemi basati su blockchain e “Non Fungible Token” di nuova generazione (tecnologie che costituiscono uno dei punti di forza di Smiling), che collocheranno i giochi di Spin Master più conosciuti su un nuovo livello. Vi sarà anche un’importante attività che porterà uno dei giochi più riconoscibili e amati del brand letteralmente ai confini del mondo.

Siamo molto felici di aver vinto questa gara - ha raccontato Laura Boni, C.O.O. di Ginger Media - “Non si tratta di semplici campagne di influencer marketing, ma di veri e propri progetti sviluppati a 360 gradi, atti anche a veicolari messaggi fondamentali ai target di riferimento, che svecchiano e scoperchiano classici preconcetti abbracciando tematiche contemporanee e profonde, quali la forza delle parole per rispettare e difendere il prossimo e la volontà di superare sé stessi e i propri limiti. È un traguardo importante per la nostra realtà che si conferma essere uno dei principali player sul mercato”.