Mercato

SunMedia Group diventa EXTE, il nuovo progetto che integra gli asset di Sun Media, RichAudience e Adpone. Annunciata anche l’acquisizione di Talks Media e Pubtech della holding Skip Group

Carlo Poss, già Amministratore Delegato del Gruppo per l’Italia, continuerà a guidare la sede local. L'integrazione delle tre società sotto un’unica entità era stata annunciata a maggio del 2023, dopo che Magnum Capital, nota firma di private equity spagnola, è entrata nell’azionariato del gruppo.

EXTE è il nuovo progetto che riunisce tutti i brand di SunMedia Group dopo il successo della fusione tra SunMedia, la più grande azienda ad tech indipendente in Spagna e America Latina, RichAudience, un’innovativa tecnologia che offre un marketplace per il programmatic, e Adpone, piattaforma leader nel settore del programmatic publisher. SunMedia ha aperto gli uffici italiani nel secondo trimestre del 2023 e anche nel nostro Paese tutti i brand del gruppo opereranno da oggi sotto la sigla EXTE.

Carlo Poss (nella foto), che ha guidato le operazioni di apertura della sede di SunMedia nel mercato italiano, continuerà, in qualità di Amministratore Delegato, a gestire le attività di EXTE e un team costituito da sei professionisti negli ambiti sales e publisher operations.

L'integrazione delle tre società sotto un’unica entità era stata annunciata a maggio del 2023, dopo che Magnum Capital, nota firma di private equity spagnola, è entrata nell’azionariato del gruppo. L'obiettivo della neonata EXTE è affermarsi come azienda ad tech leader nell'ecosistema Open Web anche negli Stati Uniti, dove il gruppo ha recentemente avviato le proprie attività sotto la guida di Matthew Doherty.

Contestualmente, la sede italiana di EXTE annuncia l’acquisizione di Talks Media, media and content agency, e di Pubtech, entrambe parte di Skip Group. Il gruppo, fondato da Marco Iacobellis ed Emiliano Messeni, che nel 2023 ha generato oltre 11 milioni di euro di fatturato e un EBIDTA in crescita del 50% rispetto al 2022, è specializzato in soluzioni digital e advertising per editori e inserzionisti e promuove un approccio human-tech, mettendo le persone al centro del progresso tecnologico. ll team di gestione di Skip Group continuerà a far parte di EXTE in ruoli di senior management all'interno dell'organizzazione italiana che raggiunge così i 25 dipendenti.

"Skip Group si inserisce perfettamente nella nostra organizzazione e nella nostra visione dell'ecosistema della pubblicità digitale. La loro combinazione di creatività e strategia dei contenuti, insieme a un focus sulla qualità dei media, si allinea alla visione di EXTE, e siamo entusiasti di poter lavorare con il team di Skip Group per espandere la presenza di EXTE in Italia e oltre", dichiara Fernando García, CEO di EXTE.

"Sin dal primo incontro con il team di EXTE siamo stati entusiasti di ciò che avremmo potuto realizzare insieme. È immediatamente emerso un feeling spontaneo, insieme ad una profonda condivisione della visione di lungo termine di questo mercato e delle sfide che ci aspettano", aggiunge Marco Iacobellis, CEO e fondatore di Skip Group.

"È un momento molto importante per EXTE in Italia: da un lato lavorare con una unica identità ci permetterà di consolidare ulteriormente il nostro posizionamento quale azienda ad tech leader nell’open web, dall’altro, con l’acquisizione e integrazione di Talks Media e Pubtech, rafforziamo il business in Italia dove siamo attivi da circa un anno e ci posizioniamo immediatamente come un'opzione solida per clienti lungimiranti che cercano pubblicità attenta alla privacy con un'offerta creativa e di contenuti di prima qualità”, conclude Carlo Poss, Amministratore Delegato, EXTE Italia.

Il 2023 è stato un anno di transizione per EXTE, durante il quale tutti i team interfunzionali sono stati integrati, mentre le operazioni commerciali sono rimaste indipendenti. Nel corso del 2023, il gruppo ha lanciato le sue prime soluzioni: EXTE ai, piattaforma di machine learning orientata al targeting contestuale; EXTE studio, un hub per la creatività in cui la tecnologia e i team interni lavorano con l'obiettivo di risolvere la disconnessione tra creatività, tecnologia e media; EXTE markets, un ecosistema Private Premium con cui i brand possono gestire le loro azioni programmatic open web in modo più efficiente. Il 2024 si è aperto con altrettanto vigore e slancio con una nuova identità di gruppo e una importante acquisizione per il mercato italiano.

L'integrazione dei team e dei prodotti di EXTE e Skip Group inizierà immediatamente ed è previsto che sia completata entro la fine dell'anno.