Media

IlSole24Ore.com inaugura il canale dedicato alla scuola e una guida dedicata

La nascita del canale Scuola, che debutterà martedì 21 settembre, è solo l'ultimo tassello di un percorso d'integrazione tra carta e digitale che caratterizza da anni il Gruppo e che, nel campo dell'istruzione, ha portato alla nascita nei mesi scorsi delle due pagine settimanali di Scuola24 all'interno dell'edizione del Lunedì. Il lancio del tool è accompagnato da una campagna pubblicitaria pianificata sui mezzi di proprietà.

Si arricchisce il sistema scuola del quotidiano finanziario con un appuntamento su carta, web, newsletter ed eventi. Martedì 21 settembre si terrà, in occasione dell'inaugurazione del nuovo strumento, un evento digitale con il Ministro dell’Istruzione Bianchi per parlare dei nodi dell'anno scolastico 2021/22 e delle occasioni di rilancio offerte dal pnrr, e in edicola con il sole 24 ore la guida “la scuola del futuro”.

Un canale web aperto è lo strumento migliore per soddisfare il loro bisogno di notizie e di approfondimento in sinergia con le altre pubblicazioni del Sole 24 Ore dedicate ai temi dell’istruzione e del lavoro: per questo Il Sole 24 Ore ha deciso di far evolvere il quotidiano digitale Scuola24, che da sette anni presidia il mondo dell’istruzione e della formazione, in un canale de IlSole24Ore.coma tutti gli effetti - ilsole24ore.com/sez/scuola – puntando a intercettare e interessare una platea sempre più vasta di utenti: una sezione aggiornata in tempo reale, completa, dove famiglie e studenti, oltre agli operatori del settore scolastico, possono trovare informazioni sulle nuove frontiere della formazione a tutti i livelli, dalla prima primaria all'offerta post-universitaria, passando per gli Its e le academy aziendali. In Italia e all'estero. Il nuovo canale Scuola racconta i fatti accompagnandoli con una selezione di commenti qualificati provenienti da esperti esterni. Accanto a un'informazione free incentrata sulla cronaca e sugli approfondimenti di giornata, divisi in tre sottosezioni (Scuola, Università, Formazione e Its), è disponibile un’offerta Premiumche consente di ricevere, ogni lunedì alle 17, la Newsletter settimanale Scuola+, pensata per offrire risposte operative sia alle famiglie su temi come le iscrizioni, la maturità, le detrazioni per le spese scolastiche e universitarie, sia all’utenza professionale – docenti, presidi, personale scolastico - sulle questioni legate alle domanda di supplenza o di aggiornamento del punteggio, alla mobilità o alla formazione dei docenti, senza dimenticare gli adempimenti che i dirigenti scolastici appena nominati che devono affrontare.

L’offerta Premium, inoltre, permette l'accesso a tutti i database e agli speciali realizzati durante l'anno, a partire dalle guide tradizionali (Università, Master, Its, Scelta della scuola) e proseguendo con i focus operativi che si renderanno di volta in volta necessari.

La nascita del canale Scuola è solo l'ultimo tassello di un percorso d'integrazione tra carta e digitale che caratterizza da anni il Gruppo 24 ORE e che, nel campo dell'istruzione, ha portato alla nascita nei mesi scorsi delle due pagine settimanali di Scuola24 all'interno del Sole 24 Ore del Lunedì.

Grazie a un gioco di sponda continuo con l'edizione cartacea e gli altri prodotti digitali, la nuova sezione online rappresenta il punto di accesso a tutto quanto il sistema Sole produce e produrrà sul mondo dell'istruzione.

In occasione del debutto del nuovo canale online Scuola martedì 21 settembre, alle ore 15.00, Il Sole 24 Ore organizza l’evento digitale “La scuola del futuro” – trasmesso in streaming su IlSole24Ore.com - dedicato all'avvio dell'anno scolastico 2021/22 e ai nodi che lo hanno caratterizzato oltre che alle occasioni di rilancio offerte dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) che destina alla missione Istruzione e Ricerca 30 miliardi di euro: una prima tavola rotonda("La scuola tra i nodi del passato e le sfide del futuro") sarà centrata su Pnrr, edilizia scolastica, reclutamento, formazione e carriera degli insegnanti, mentre un secondo panel ("Scuola digitale, priorità e futuro per la didattica") sarà interamente dedicato alla didattica e alle nuove frontiere offerte dalle tecnologie. In chiusura spazio a un'intervista esclusiva al ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi.

L’evento sarà accompagnato dall’uscita in edicola con Il Sole 24 Ore della guida “La scuola del futuro” che approfondisce proprio le tematiche oggetto del dibattito post Covid: dalle nuove sfide dell’anno scolastico al ruolo dei fondi del Pnrr per la modernizzazione del settore, dai nuovi edifici scolastici al ruolo dell’architettura per le scuole del futuro, multietniche, inclusive, a emissioni zero ed ecologiche anche nell’organizzazione dell’insegnamento. La guida apre anche una riflessione sul contributo della didattica digitale che, se adattata ai nuovi linguaggi della divulgazione, può avere un ruolo rilevante nella scuola del futuro. Focus inoltre sulla nuova scuola che guarda al mondo del lavoro e del futuro, tra orientamento, dialogo con le imprese, nuovi saperi, fino agli scambi con l’estero che ripartono.

Il Sole 24 Ore riserva speciali offerte di abbonamento dedicate a scuole, singoli docenti e studenti. Gli abbonamenti sono acquistabili, anche usufruendo del Bonus Cultura 18app e della Carta del Docente, su ilsole24ore.com/abbonamenti sezione “Mondo scolastico e universitario”.

Il nuovo sistema Scuola del Sole 24 Ore è accompagnato da una campagna pubblicitaria pianificata sui mezzi del Gruppo 24 ORE.