Industry

Garavaglia: "Con Green Pass, vaccini e tamponi non ha senso aspettare il 1° luglio per l'apertura di congressi, parchi e wedding"

Ad affermarlo è il ministro del Turismo Massimo Garavaglia a Sky Tg 24, facendo riferimento all'imminente entrata in vigore del Green Pass italiano come volano di ripresa per il turismo dello Stivale.

"Nel momento in cui ci sono regole certe e modalità per applicarle, il lasciapassare, non ha senso tenere chiusi i parchi a tema fino al 1° luglio, si può anticipare tranquillamente. Ma non ha senso neanche tener chiuso il settore del wedding, che problema ci sarebbe ad andare ad un ricevimento avendo fatto un tampone prima se uno non è vaccinato?".

Ad affermarlo è il ministro del Turismo Massimo Garavaglia a Sky Tg 24. "E' necessario abbinare le due cose: lasciapassare e apertura anticipata di una serie di settori tra cui anche quello dei congressi. A metà maggio è il momento di sedersi a fare un po' d'ordine: si può dare una data per la riapertura dei ricevimenti e dei matrimoni, anticipare altre tipologie, questa è concretezza" continua Garavaglia.

Analogo discorso per le fiere per Garavaglia. "Il fatto di essere riusciti a far ripartire il Salone del Mobile è un segnale importantissimo a livello mondiale perché l'indotto supera i 10 mld di euro ma non è stato facile. Si possono fare bene aperture ragionevoli in sicurezza. Adesso sappiamo quali sono le regole, vaccini e tamponi: questo vale per l'Arena di Verona, un congresso o una fiera. Finché c'è il covid e dobbiamo conviverci l'alternativa al lockdown, al tracollo del Pil, è qualche restrizione in più dal punto di vista delle regole, io mi alzo la mattina faccio il caffè e faccio il tampone" conclude il ministro.