Industry

Le Cirque Top Performers il primo a portare il settore dell'intrattenimento live in crowdfunding e sceglie Mamacrowd

Visione innovativa e impegno per spettacoli animal-free, l'organizzazione fondata da Gianpiero Garelli, Alessandro Garelli, Stefano di Santo e Andrea Tonin ha portato in tour tre show seguiti da 350.000 spettatori in 67 settimane di rappresentazione. I fondi saranno necessari all’espansione internazionale e alla creazione di un nuovo spettacolo.

Il digitale può davvero sostituire l’emozione di uno spettacolo dal vivo, in cui si percepisce la magia, la concentrazione e il carico immenso di sensazioni che una squadra di artisti di prim’ordine riesce a offrire?  «Noi crediamo di no e siamo anche convinti che ormai in tutto il mondo ci sia un grande bisogno di eventi dal vivo in cui ci si incontra e si condividono, in maniera genuina, esperienze e stati d’animo». A raccontarlo è Gianpiero Garelli, founder e guida di Le Cirque Top Performers, punto di riferimento in Italia per la realizzazione di show con i migliori artisti del mondo. La PMI, fondata a Cuneo nel 2015, ha recentemente lanciato una campagna di equity crowdfunding su Mamacrowd per raccogliere i fondi necessari all’espansione oltre i confini italiani e finanziare la creazione di un nuovo, indimenticabile spettacolo.

Con una visione innovativa e un forte impegno per spettacoli animal-free, Le Cirque Top Performers ha portato in tour tre show di grande successo, incantando oltre 350.000 spettatori in 67 settimane di rappresentazioni. Grazie a coreografie originali, musiche coinvolgenti e video suggestivi, gli spettacoli hanno raccolto consensi e sold-out in tutta Italia. Inoltre, i test di mercato effettuati in Belgio, Svizzera e Marocco hanno confermato la bontà delle produzioni, aprendo la strada alla prossima espansione internazionale.

Il successo di questo progetto è dovuto alla lunga esperienza dei fondatori (Gianpiero Garelli, Alessandro Garelli, Stefano di Santo e Andrea Tonini) consolidata nel settore dell'intrattenimento, che ha permesso a Le Cirque Top Performers di portare a casa oltre 4milioni di ricavi nel 2023, raddoppiando di fatto le cifre del 2019 e con un EBITDA sempre positivo. «Abbiamo un modello di business sia B2C che B2B perché i nostri spettacoli non si rivolgono solo ai privati e alla loro voglia di emozionarsi, ma rispondono anche ai bisogni delle grandi aziende che decidono sempre più spesso di includere momenti di intrattenimento nelle loro convention». Spiega Alessandro Garelli, co-founder e marketing director.

Le Cirque Top Performers è ormai considerato leader nel mercato del Nouveau Cirque o Circo Contemporaneo, basato su una tipologia di show che non coinvolge animali, si svolge in location particolarmente suggestive e realizza eventi con un tema specifico. Eventi che hanno un prezzo medio del biglietto molto più elevato rispetto al circo tradizionale. «Nel 2023, il mercato europeo del live entertainment ha registrato un valore di 6,71 miliardi di euro con una forte crescita negli ultimi due anni, grazie anche a un generale cambiamento delle abitudini: il 76% dei consumatori in Europa ha affermato che preferisce spendere per esperienze piuttosto che per beni materiali e la tendenza prosegue in questa direzione. Le previsioni di crescita del settore sono molto interessanti: si calcola un +8% di Cagr entro il 2027». Ha spiegato Andrea Tonini co-founder e business development director.

In questo contesto si colloca Le Cirque Top Performers che deve il proprio successo all’originalità degli spettacoli messi in scena e al team di artisti con esperienze di primissimo livello come quelle maturate, per esempio, all’interno de Le Cirque du Soleil.

In questi anni, Le Cirque Top Performers ha letteralmente scalato il mercato italiano diventando la realtà più importante del Paese, ma ha anche validato il modello di business all’estero. «Per questo abbiamo deciso di aprire il capitale con una raccolta di equity crowdfunding offrendo a investitori e appassionati l’opportunità di differenziare il proprio portafoglio contribuendo a un progetto di grandissimo successo. Non siamo l’ennesima startup digitale, siamo una Pmi solida, guidata da un team di imprenditori esperti e appassionati. Abbiamo dimostrato con i numeri l’efficacia di questo progetto e adesso siamo pronti a scalare su palchi internazionali». Ha spiegato Stefano di Santo co founder e strategy director. Lo scopo dell’operazione è replicare il successo italiano su scala europea e mondiale, portando l'arte del Nouveau Cirque a un pubblico sempre più vasto.

«Per la prima volta ospitiamo una campagna di equity crowdfunding in un settore come quello dell’intrattenimento rivolto al mondo del circo contemporaneo e siamo lieti che ad aprire questo segmento sia una realtà consolidata, leader di mercato come Le Cirque Top Performers. Si tratta di una proposta di investimento diversa dal solito che, considerata la serietà del team e i numeri solidi della società, proponiamo volentieri sulla nostra piattaforma e siamo confidenti che troverà il sostegno degli investitori». Ha aggiunto Dario Giudici, Vice Presidente di Mamacrowd.