Industry

Nuovo record di iscritti per MPI Italia

L'associazione che riunisce i professionisti di convegni, chiude il 2006 dopo un anno di intenso recruitment. Rinnovato a maggio il sito del Capitolo.

MPI Italia chiude il 2006 con un nuovo record: 185 iscritti. Anche la retention su base annuale è ottima (75%). A questi risultati si aggiungono le nuove iniziative del comitato Education e un sito web che, a soli otto mesi dal rinnovo, ha già raddoppiato i contatti.

Il capitolo Italia di MPI fa a se stesso il miglior regalo di Natale scoprendosi, dopo un anno di intenso recruitment, più grande che mai: i 70 soci acquisiti nel 2006 (41 dei quali nel secondo semestre) hanno portato a 185 il totale. Un record assoluto. Pure la retention (ossia la percentuale di soci che rinnovano sul totale degli iscritti) con un 75% perfettamente in linea agli obiettivi.
I nuovi soci appartengono a tutte le categorie professionali dell’industria; alcuni sono studenti, a certificare l’interesse delle nuove generazioni, che – educate al mercato globale – particolarmente apprezzano l’internazionalità dell’associazione.

La vitalità di MPI Italia è emersa con particolare evidenza a Firenze, in occasione del party tenutosi al Jolly Hotel la sera del 7 novembre, al termine del primo giorno della Borsa del Turismo Congressuale. Questo party ha costituito una delle occasioni mondane di maggior successo della fiera, con 300 persone presenti: una rappresentanza assai qualificata di buyer ed espositori. Ciò attesta l’efficacia del networking proposto dall’associazione, capace di valicare l’ambito dei soci e di attrarre autorevoli professionisti appartenenti ad altri Capitoli o anche estranei a MPI.
Il merito del successo della festa va anche al management di Jolly Hotels, che a fronte di un’aspettativa di 150 partecipanti è riuscito in brevissimo tempo a raddoppiare il buffet, mettendo a tavola tutti gli intervenuti.

Il sito del Capitolo (www.mpiweb.it) è stato rinnovato a maggio sia per adeguarsi nei colori, nella struttura e nella linea grafica al sito internazionale www.mpiweb.org, sia soprattutto per concentrare e dare maggior chiarezza alle informazioni.  La media del 2006 è stata di 1.314 contatti a settimana, per una media di consultazione pari a 1.361 pagine ogni sette giorni. Nel 2005 i contatti settimanali erano 786,84. Successo anche sul fronte della quotidianità: ogni giorno i contatti sono ben 187,71, contro una media 2005 appena superiore ai 112.