Sponsorizzazioni

Johnnie Walker sponsorizza il team McLaren Mercedes

Lo storico whisky di proprietà di Diageo, azienda leader mondiale del settore bevande alcoliche, scenderà in campo con la Formula 1 sostenendo un tema sociale che accomuna il mondo delle bevande alcoliche a quello dei veicoli: la responsabilità del singolo, il controllo e la sicurezza.

Johnnie Walker sponsorizzerà il team McLaren Mercedes, associandosi così al mondo della Formula 1, con cui condivide stile, contemporaneità, dimensione internazionale e i cui protagonisti incarnano perfettamente l’impegno nel progresso e nell’affermazione personale.

“Il traguardo più bello è quello che non hai ancora tagliato”, questo il messaggio della nuova campagna pubblicitaria di Johnnie Walker Black Label,lo Scotch Whisky di proprietà di Diageo, azienda leader mondiale del settore bevande alcoliche premium.
La campagna stampa è stata pianificata da Carat su 37 testate a diffusione nazionale dalla fine di ottobre alla fine di febbraio 2007 e la creatività è a cura di Leo Burnett.

walker1.JPG

La professione del pilota di Formula 1, infatti, rappresenta un cammino verso il successo, ispirato da volontà e risolutezza nell’affrontare le proprie sfide; una volta raggiunto un primo traguardo – una curva, un giro di pista, un’intera gara - l’aspirazione naturale è il “keep walking”, continuare a progredire vincendo un Gran Premio e poi addirittura diventando campione della stagione.
La performance e la sicurezza dei piloti in una gara di Formula 1 dipendono, oltre che dal loro talento naturale e dal loro allenamento fisico, dall’assoluta concentrazione, precisione e controllo, quest’ultimo fondamentale non solamente per i professionisti sul circuito di un gran premio ma anche per tutti gli automobilisti su una strada normale.

Come afferma Sandro Sartor, general manager di Diageo Italia, “Uno degli elementi chiave della sponsorizzazione di McLaren – iniziativa di marketing responsabile - è proprio l’impegno a sostenere un tema sociale che accomuna il mondo delle bevande alcoliche a quello dei veicoli: la responsabilità del singolo, il controllo e la sicurezza. Per questo motivo, la Formula 1 rappresenta per noi un’opportunità unica per sensibilizzare il pubblico sull’importanza del bere responsabile che, nel mondo dei motori, si focalizza sul tema del bere e guidare, azioni che in nessun caso devono coesistere: drink OR drive”.