Location

Progetto di riconversione per l’aeroporto Tegel di Berlino. Al suo posto un quartiere residenziale, un centro tecnologico e una gigantesca location per eventi e concerti

La società statale Tegel Project Gmbh sta sviluppando un nuovo distretto urbano con caratteristiche di sostenibilità ambientale e innovazione urbana.

Con la chiusura dell’aeroporto Tegel, Berlino sta guadagnando uno spazio straordinario e con questo una importante opportunità di sviluppo dei suoi spazi in chiave contemporanea. Sullo smisurato sito che un tempo era occupato dalle attività aeroportuali, la società statale Tegel Project Gmbh sta sviluppando un nuovo distretto urbano con caratteristiche di sostenibiità ambientale e innovazione urbana.  

Il via al progetto è arrivato nel 2021 e i lavori sono in corso per realizzare nel sito un quartiere residenziale con circa 5000 appartamenti (Schumacher Quartier), un parco per la ricerca e l’industria delle tecnologie urbane (Urban Tech Republic) e non solo. Proprio la  struttura aeroportuale con la torre di controllo sta diventando un centro per eventi e attività culturali, con al suo interno un grande polo musicale, che ha preso nome e sigla dell’aeroporto: Berlin TXL. La torre di controllo e gli spazi architettonici unici di Tegel offrono infatti opportunità uniche per la creazione di ambienti adatti a club, festival ed eventi. 

La testata online qualitytravel.com riporta che la trasformazione sarà completata progressivamente nell’arco di 20-30 anni.