Congresso - convegno

Bea World 2023. Coltivare la Felicità attraverso gli Eventi Live? Si può. Parola di Tahira Endean

La ricerca della felicità è alla base della nostra vita, ma anche degli eventi. L’obiettivo è sempre non solo trasferire un messaggio e far vivere un’esperienza positiva, ma soprattutto garantire la soddisfazione dei partecipanti. A darci qualche consiglio nella giornata di contenuti del Bea World sono state Tahira Endean, Msc, Cmp, Ced, Citp Imex e Roxana Lupu, actor, Phd, Corporate Trainer Master in Moderation.

Riunire le persone per imparare e giocare in spazi costruiti per l'appartenenza e la collaborazione e offrire una preziosa serie di esperienze è il lavoro Tahira Endean, Msc, Cmp, Ced, Citp Imex, che durante la giornata dedicata ai contenuti del Bea World ha raccontato come sia importante focalizzarsi sulla felicità in qualsiasi momento della vita di ognuno di noi. Compresi gli eventi.

Le aziende investono in eventi per catalizzare risultati positivi, da una maggiore collaborazione all'aumento dei profitti. Le destinazioni ospitano eventi per mostrare la grandezza delle loro città e dei loro paesi. Tutto si riconduce al fatto che i partecipanti trovino la felicità - un senso di produttività e appartenenza - nelle loro esperienze. Come spiega Endean: “Partecipiamo a eventi per imparare, trovare gioia e appartenenza, nutrire noi stessi e ritornare con arricchiti nelle nostre società e nelle nostre case. I progettisti di eventi hanno il potere di costruire ambienti e archi narrativi che garantiscano coinvolgimento emotivo. Così come i governi che fanno parte del World Happiness Index, le organizzazioni che investono miliardi in programmi di benessere e gli individui che vogliono vivere la loro vita migliore: dobbiamo tutti essere interessati a questo per costruire il mondo in cui desideriamo vivere”.

Molti fattori possono contribuire alla felicità di chi partecipa a un evento: la tecnologia, che offre la possibilità di esperienze innovative, l’interazione tra i partecipanti, il food (and wine), attività coinvolgenti, ma anche la condivisione di obiettivi e di problemi da risolvere. In tal senso, Roxana Lupu, actor, Phd, Corporate Trainer Master in Moderation, ha portato la sua esperienza, sottolineando come la capacità di comunicare messaggi, coinvolgere il proprio pubblico sia fondamentale in qualsiasi lavoro. Oltre alla capacità di comunicare contenuti, è fondamentale che questi siano significativi e coerenti. Essere ‘veri’, in linea con quello che si professa e capaci di veicolare contenuti di qualità, sono le caratteristiche che i consumatori ricercano nei brand. E gli eventi possono essere un’ottima occasione per creare un dialogo produttivo tra aziende e target di riferimento.

“Per catalizzate la felicità è necessario accendere l'immaginazione dei partecipanti, farli diventare protagonisti dell’evento per rendere l’esperienza significativa. Ma è anche una questione di collaborazione: tutti devono impegnarsi per rendere l’esperienza indimenticabile”.  Come potrebbero essere in futuro gli eventi che generano maggiore felicità nei partecipanti? Immersivi e attivi, legati al metaverso e virtuali e ‘sobri’ oppure ‘psichedelici’. L’importante che siano emozionanti e ‘veri’, capaci di generare un ricordo in chi li ha vissuti.

Marina Bellantoni