Congresso - convegno

TD Group Italia a fianco dell'Open Innovation Tour: un viaggio nell'eccellenza dell'Innovazione Aperta

Si è svolto presso la sede della società l’evento di spicco dell’Associazione che sta ridefinendo il concetto di Innovazione Territoriale nel nostro Paese. Presentato in anteprima il progetto Vasari 450 "L'Intelligenza Aumentata: l'Eccellenza al servizio dell'Uomo".

Si è concluso con grande successo l'Open Innovation Tour, evento di spicco nel panorama dell'innovazione, che si è svolto ieri 15 maggio 2024, presso la sede di TD Group Italia, uno dei soci fondatori dell'associazione, situata nei pressi di Pisa.

L'evento rappresenta un'importante tappa nel percorso di Open Innovation Italia, l'Associazione che sta ridefinendo il concetto di Innovazione Territoriale nel nostro Paese. Fondata con la vision di attrarre, sviluppare e diffondere l'innovazione aperta territoriale, l'Associazione si propone di diventare un punto di riferimento non solo a livello nazionale, ma anche internazionale.

“Ospitare un appuntamento importante come l'Open Innovation Tour all’interno della nostra sede rappresenta naturalmente un grande onore – afferma Valterio Castelli, Presidente di TD Group ItaliaCome soci fondatori dell’Associazione sentiamo la responsabilità di difendere e diffondere al meglio la value proposition di Open Innovation, cosa non semplice in un Paese come l’Italia che spesso si muove in ordine sparso, ma fondamentale per una crescita valoriale indispensabile a tutti i player del mercato italiano”

L'Open Innovation rappresenta un nuovo approccio nella creazione e nella gestione dell'innovazione, basato sull'accesso e sull'ingresso a mezzi, conoscenze, fonti e risorse esterne. È un modello in cui tutti contribuiscono a portare valore aggiunto: tecnologico, di processo, di finanza, di sviluppo, di sistema.

L'Associazione si pone l'obiettivo primario di rendere un servizio unico al Paese, contribuendo allo sviluppo dell'innovazione aperta e mettendo in comune delle conoscenze e delle best practices maturate dalle imprese associate, che vantano esperienze internazionali e nazionali ultradecennali nei loro business di riferimento.

Durante l’iniziativa hanno preso parte alla discussione figure di spicco, tra cui il Presidente di TD Group Italia, Valterio Castelli, il Presidente di Open Innovation Italia, Gianni Gentili e lo Storico dell’Arte e Professore di Storia dell’Arte ed Estetica, Rolando Bellini.

Uno dei momenti salienti dell'incontro è stata l'anteprima del progetto Vasari 450 "L'Intelligenza Aumentata: l'Eccellenza al servizio dell'Uomo”, svolto in collaborazione con Hubruzzo – Fondazione Industria Responsabile e Associazione Italia4blockchain.

“Nome Omen – conclude Gianni Gentili, Presidente di Open Innovation Italiaè nel 450 anniversario di Giorgio Vasari che variamo il progetto ambizioso di fondare nella culla Medicea del Rinascimento il Forum dell’Intelligenza Aumentata, dove l’A.I. rimane al servizio e sotto il controllo decisionale dell’uomo. La sintesi del Progetto Vasari 450 è: attrarre, sviluppare e diffondere la terza dimensione dell’innovazione: ‘l’altezza del valore creato per l’uomo’”.