Congresso - convegno

Gattinoni Events è stata scelta da FinecoBank Spa per la convention celebrativa del proprio modello di consulenza nel settore del private banking

La divisione del Gruppo ha creato per 740 private banker l’evento “Protagonisti in Scena. Un sipario aperto sul futuro” in tre location adibite in esclusiva: il Teatro San Carlo - Patrimonio UNESCO, il Palazzo Reale e il Salone Margherita. L’arte nelle sue forme ha esaltato i successi del cliente, attraverso luoghi aperti in via eccezionale ed ospiti di grandissimo rilievo.

Gattinoni Events è stata scelta da FinecoBank Spa, la cui rete di consulenti gestisce banking, credit, trading e investimenti, per celebrare l’affermazione del proprio modello di consulenza nel settore del private banking.

Gattinoni ha interpretato l’input di esaltare il successo di una rete indipendente e al contempo ringraziare coloro che hanno permesso all’azienda di raggiungere una posizione leader nel settore del private banking, immaginando un palcoscenico di altissimo livello.

Dal 29 febbraio al 1° marzo i 740 private banker Fineco sono stati i protagonisti dell’evento immersi in un’atmosfera unica che ha visto coinvolti 12 ballerini del Teatro San Carlo, di cui due étoiles, il Soprano dell’Accademia del San Carlo, l’attrice Anna Foglietta, e, special guest, il trio Il Volo che ha tenuto il concerto privato per i partecipanti.

FinecoBank Spa si è rivolta a Gattinoni Events affinché la Convention fosse un evento innovativo. Il cliente desiderava illustrare i risultati di una recente ricerca di Finer Finance Explorer con un format accattivante e al tempo stesso inserire il ringraziamento in una cornice inedita e prestigiosa.

Gattinoni Events ha curato l’organizzazione dell’evento a 360 gradi: ideazione del concept, sviluppo dei contenuti, coinvolgimento degli artisti, logistica e comunicazione.

L’ispirazione di teatralizzare i risultati e la conseguente premiazione hanno avvolto i consulenti finanziari in un turbinio di arte, in una Napoli appassionata e creativa. L’effetto stupore è iniziato dall’accredito, nel Salone Margherita, normalmente non accessibile al pubblico; nato nel 1890 sulla scia dei cafè-chantant parigini come Moulin Rouges e Folies Bergère, divenne un simbolo della Belle époque italiana.

Convention e Cena di Gala sono state allestite nel sontuoso Palazzo Reale di Napoli, storico museo che raramente viene concesso per eventi. E, in un crescendo, il palcoscenico del Teatro San Carlo, dove è andato in scena uno show stupefacente; atmosfere di forte suggestione, create da luci, suoni, danza e poesia, in un intrattenimento visivo basato sull’esplosione di fantasia.

Commenta Samuele Rasola, Direttore Creativo Gruppo Gattinoni: “Abbiamo voluto valorizzare, senza aggiungere sovrastrutture, la bellezza del luogo che ha ospitato l’evento, stupendo, coinvolgendo il pubblico attraverso un format che ha mixato il mondo classico a quello contemporaneo dando vita a momenti di alta intensità emotiva. La scena si è animata in una miscela esplosiva di fantasia, intrattenimento visivo ed emozioni allo stato puro. “Protagonisti in scena” è stato un viaggio suggestivo all’interno di un teatro fra atmosfere luminose, suoni, danza e poesia. Un percorso tra passato, presente e futuro, dove protagonista è stata la luce, che ha dato il go ad ogni azione”.

Il team di Gattinoni Events che ha realizzato l’evento era composto da Roberta Cravero (Account), Andrea Dal Pozzo (Executive Art Director), Luana Cicala (Head of Live Communication), Chiara Bosi, Chiara Natale e Sara Simondi (Operativi logistica). Complessivamente, per la realizzazione dell’evento son state coinvolte oltre 90 persone fra tecnici, professionisti e maestranze del Teatro a gestire la Convention, 40 persone di staff incluse tour leader, oltre 80 camerieri.