UPDATE:
In attesa della 60a edizione, Bologna Children’s Book Fair con BolognaBookPlus e Bologna Licensing Trade Fair/Kids protagonista di un tour che tocca quattro fiere del libro in diverse parti del mondoBea World Festival 2022. Meulendijks: “Il metaverso? Ci siamo già immersi. Nei prossimi 4 anni vedremo 100 anni di cambiamenti”Bea World Festival 2022. 'Events on Trial': a giudizio l'approccio alla sostenibilità delle agenzie. Dal 'giudice' i consigli per il futuro“envy non è una mela, è un’esperienza”. A cura di Grey, Milano ha fatto da cornice alla prima attivazione speciale sul territorio che mette al centro i consumatori e i loro sensiBea Italia Festival 2022. Location: l'evoluzione passa da territorio, tecnologia e sostenibilitàCourmayeur presenta Welcome Winter 23: il kickoff dell’inverno con Sky TG24 e la cantante AnnalisaDAZN e Cronache di spogliatoio insieme per una contaminazione editoriale che porta i tifosi nel salotto social dei MondialiTER –Tavolo Editori Radio apre le adesioni per le rilevazioni degli ascolti radiofonici in Italia per il 2023. Domande entro il 16 dicembreI migliori wedding planner italiani e internazionali ospiti di Byblos Art Hotel Villa Amistà per un evento organizzato dal team del cinque stelle lusso e PalazzoEventiContinua il successo di ascolti della FIFA World Cup 2022. Brasile-Serbia tocca il 30% di share. La platea tv registra un +10% rispetto alla settimana precedente durante l'on air delle partite. Boom di traffico digital su RaiPlay
Evento culturale

La Stampa protagonista alla Settimana dell’Arte di Torino

Il quotidiano partecipa alle principali manifestazioni della Settimana dell’Arte con un ricchissimo calendario di iniziative ed eventi.

Ormai da molti anni Torino, a inizio novembre, si trasforma nella capitale mondiale dell’Arte grazie alla presenza in città di numerose manifestazioni di livello internazionale legate ai linguaggi della cultura contemporanea.

L’insieme di eventi dello scorso anno ha superato abbondantemente le 200mila presenze tra operatori del settore, giornalisti, collezionisti e semplici amanti dell’arte. Un numero straordinario che testimonia la qualità e il successo dell’offerta culturale di Torino.

La Stampa, da sempre vicina al proprio territorio e attenta e partecipe dell’Arte in tutte le sue forme, sarà ancora una volta in prima linea grazie alla sua partecipazione ai principali eventi cittadini. I lettori saranno coinvolti direttamente, non solo attraverso la lettura, cartacea e web del quotidiano, ma anche e sopratutto per mezzo di una straordinaria serie di iniziative promosse dal giornale che li renderanno a loro volta protagonisti della Settimana dell’Arte.

Inoltre, per l’occasione La Stampa ha ideato Art Insider, uno speciale pass acquistabile sul sito web del quotidiano che permette non solo l’accesso, senza code, a tutte le mostre e gli eventi in programma, ma anche l’ingresso gratuito al Museo de La Stampa e un abbonamento mensile digitale al quotidiano.

Anche quest’anno, La Stampa, oltre ad essere media partner di Artissima, The Others, Flashback e Paratissima, ha organizzato in ciascuno una propria iniziativa di alto livello e in linea con la natura della manifestazione.

Artissima è la manifestazione storica della settimana dell’Arte torinese, nata nel 1994. Nel corso degli anni si è accreditata a livello internazionale come un osservatorio sulla migliore ricerca nel campo delle arti visive e un evento culturale imperdibile per addetti ai lavori, appassionati d’arte e per la stampa, attirando 50 mila visitatori e oltre 1200 giornalisti nel 2015.

La Stampa sarà protagonista della manifestazione grazie al presidio 'Meeting Point by La Stampa', un’area speciale dove artisti, curatori, critici e personaggi noti della scena contemporanea italiana e internazionale saranno portatori di idee, progetti e talento. Di particolare rilievo due eventi sull’arte contemporanea: nel primo 'Collezionare che passione', in programma giovedì 3 novembre dalle 19.00 alle 20.00, il direttore di Origami, Cesare Martinetti, intervista alcuni tra i più importanti collezionisti per esplorare i motivi alla radice della loro passione per l’arte. Nel secondo, domenica 6 novembre dalle 19.00 alle 19.30, il direttore de La Stampa Maurizio Molinari converserà con Sarah Cosulich, direttrice di Artissima, per tracciare il bilancio della manifestazione a un’ora dalla sua chiusura. Entrambi gli eventi saranno visibili in diretta streaming sul sito e sulla pagina Facebook del quotidiano.

All’interno del meeting point by La Stampa non ci si limiterà a parlare di arte, ma la si metterà in atto, lo spazio infatti ospiterà il 4 novembre dalle 16.30 alle 17.30 una performance di Thomas Bayrie, artista in mostra con un’opera inedita all’area ritiro bagagli dell’Aeroporto di Torino.

Presso il Meeting Point si terranno anche le fasi conclusive di Sunday Painters, il talent per 'pittori della domenica' che, giunto alla sua terza edizione, continua a riscuotere uno straordinario successo di partecipazione con oltre 4mila dipinti iscritti. Sabato 5 le 12 opere considerate migliori dalla giuria saranno recensite dal critico d’arte Francesco Bonami e domenica 6 Bonami, il direttore Maurizio Molinari e Rocco Moliterni proclameranno i vincitori, uno scelto da una giuria di critici e galleristi e uno dai lettori che sul sito hanno avuto, grazie alla gallery delle opere, la possibilità di votare il loro preferito. I lettori potranno seguire la cerimonia in diretta streaming sul sito e sulla pagina Facebook de La Stampa.

Flashback si distingue all’interno dell’offerta culturale della settimana in quanto dedicata all’arte antica e moderna con la forte convinzione che tutta l’arte, purché di altissima qualità, sia contemporanea, in quanto è l’unicità e il valore dell’opera a essere discriminante e non il periodo di esecuzione.

Il quotidiano ha scelto di partecipare con un’installazione rappresentante il neo sincretismo, tema portante quest’anno di Flashback cioè la capacità di unire cose e idee tra loro molto diverse per riuscire a generare qualcosa di veramente nuovo.

The Others è un progetto espositivo internazionale dedicato all’arte contemporanea emergente cui partecipano tutti gli operatori che lavorano continuativamente su programmi dedicati a giovani artisti che qui si incontrano per realizzare un focus sulla comunità globale dell’arte emergente.

La Stampa sarà presente con una retrospettiva per celebrare il primo anno di vita di Origami, l’innovativo settimanale monografico diretto da Cesare Martinetti, in edicola ogni giovedì. Le 50 graphic novel esclusive pubblicate sul periodico diventano per l’occasione un’esposizione inedita che racconta la società, la politica e il costume. I visitatori potranno inoltre assistere alla creazione di nuove opere, disegnate dal vivo dai migliori illustratori e visualizer che opereranno all’interno della retrospettiva.

Paratissima nata come manifestazione off di Artissima e giunta alla sua undicesima edizione, ha saputo, in pochi anni, diventare il punto di riferimento nel panorama artistico internazionale per tutti i creativi che non sono ancora entrati nel circuito ufficiale dell’arte.

Qui La Stampa é presente con un’installazione significativa del tema di questa edizione (To the stars) che ripercorre le tappe dell’esplorazione spaziale e fa ritrovare ai visitatori le copie da collezione dello storico sbarco sulla luna.

Le campagne a supporto della partecipazione de La Stampa alla Settimana dell’Arte sono state curate da Simonetti Studio di Torino.