Evento non profit

Successo del Charity Event organizzato il 13 luglio a Rivoli per l'onlus "For a smile"

Successo del Charity Event organizzato il 13 luglio a Rivoli per l'onlus "For A Smile".
I fondi raccolti sinora permetteranno di dare un tetto a 300 bambini.
Anche il sito internet della onlus ha subito un restyling grafico e contenutistico per supportare meglio i progetti.
for a smile.jpg
Si è svolto il 13 luglio a Rivoli l’evento benefico a favore dell’onlus (organizzazione
non lucrativa di utilità sociale) “For A Smile” che opera per i bambini che vivono in
aree disagiate nel mondo.

La serata, alla quale sono intervenuti 330 donatori provenienti da tutti Italia, è stata l’occasione per presentare i primi due progetti sostenuti dall’onlus e per raccogliere i fondi necessari alla realizzazione dei lavori di ampliamento di entrambi i centri di accoglienza per un numero sempre maggiore di bambini in difficoltà.

Il primo è in Eritrea, al centro sanitario di Kéren, nella regione di Waliku dove sono seguiti malati di tubercolosi e AIDS ed è stato avviato il “Progetto Donna” che segue le donne incinte dal concepimento fino al terzo anno di vita del bambino, prestando assistenza sia in termini di nutrizione che di vaccinazione.
villaggio1.JPG
Il secondo in Brasile, al sanatorio-centro sociale “San Francesco d’Assisi”, a sostegno
dell’asilo che ospita 300 bambini, alcuni anche a tempo pieno poiché orfani, e assiste
le loro famiglie.
villaggiobrasile.JPG

Nel corso della serata, oltre a momenti ufficiali di presentazione dell’onlus e dei progetti con interventi del Presidente Ludovica Vanni (nella foto) e di alcuni soci, non sono mancati l’intrattenimento musicale dal vivo e occasioni di relax nella suggestiva cornice in stile maghreb.
ludovicafoto.JPG
Il clou della serata è stata l’asta benefica condotta da Andrea Pellizzari e Andrea Piovan per la raccolta di fondi.
La serata e l’asta benefica per la raccolta fondi si sono dimostrate un’occasione unica per unire le forze: non solo aziende nazionali ed internazionali, leader di settore, hanno superato
le barriere imposte dalla concorrenza del marcato e hanno aderito con entusiasmo al
progetto, ma anche gli artisti Laura Ambrosi, Dario Ballantini, Giorgetto Giugiaro,
Ezio Gribaudo e Gian Maria Potenza si sono “messi in gara” per la solidarietà con
le loro opere.

Compagnia delle Indie, Acqua Lauretana, Hitachi, Kappa, Nec, Stefanel e Haier
non hanno mancato all’appuntamento contribuendo con donazioni, prodotti di
telefonia (Nec) e di home entertainment (Hitachi) e opere d’arte per l’asta benefica.

Compagnia delle Indie, noto brand che nel mondo dei cosmetici per i prodotti per
l’igiene e la cura del corpo è distribuito da Weruska & Joel, ha allestito per l’occasione un angolo orientale nel quale sono stati presentati, oltre alla linea di cosmesi Compagnia delle Indie, la linea completa di abbigliamento, di tessuti per la casa e di accessori etnici presenti nei negozi monomarca aperti nell’ultimo biennio in tutta Italia con l’intento di dare vita a nuovi progetti non solo più nel settore cosmesi.

Haier, azienda leader nella produzione di tecnologia ad uso domestico e sponsor delle prossime Olimpiadi di Pechino del 2008, ha presenziato in questa occasione come promotore dell’arte cinese e non con i prodotti tecnologici per cui è nota al fine di promuove, attraverso opere contemporanee di artisti cinesi realizzate con supporti e tecniche classiche, l’arte del paese in cui è nata e tuttora ha la sede principale l’azienda tecnologica.

Anche forasmile.org festeggia il “battesimo” dell’associazione con una nuova veste, più agile e fruibile nei contenuti che di giorno in giorno diventano sempre più numerosi e ricchi di testimonianze dirette.
Il nuovo sito internet, infatti, dà grande spazio alla sezione ‘Amici’ dove è possibile
scoprire quali e quanti personaggi hanno deciso di dare una mano alla onlus, prestando il proprio volto e il proprio aiuto per portare avanti i progetti nel mondo (come il giocatore di calcio Paolo Montero, l’attore ed artista Dario Ballantini, il volto tv ed esperta di comunicazione Susanna Messaggio) e tutti coloro che, secondo le personali capacità e ambiti d’azione, stanno dando un contributo importante a For a Smile.

Inoltre, è stata potenziata l’area dove vengono riportati i report dei progetti già conclusi e a quelli in corso d’opera.
Infine, nella sezione ‘Store’, si può consultare il catalogo ufficiale delle opere d’arte e
dei prodotti tecnologici la cui vendita, iniziata il 13 luglio scorso con l’asta benefica,
prosegue in queste settimane.