UPDATE:
Space Avilable in Cannes/5. Cannes 2022: “Fornescion” & Digital TransformationCannes Lions 2022. A 'Long Live The Prince', progetto multibrand e vero game changer, il Titanium Grand Prix. 2 i GP Film: Apple 'Escape from the office' (USA) e Channel 4 'Super.Human.' (GB). La gallery con i link a tutti i Grand Prix del FestivalCannes Lions 2022. Con 1 oro e 2 bronzi a Publicis nei Film Lions, l’Italia bissa il risultato del 2022 con 32 leoni totali ma rimane ‘Publicis-dipendente’. Il medagliere italiano 2017/2022 e tutte le case history delle campagne premiate quest’annoCannes 2022. Plazolles (Havas): ‘E’ la creatività che mette in moto l’efficacia del metodo e porta risultati. La tecnologia diventa abilitatore per parlare con il pubblico con le idee, i modi e i tempi giusti"Bertelli (Publicis) commenta l’ennesimo successo a Cannes e risponde a Sèguèla. I dati, la strategia sono il punto di partenza che permette alla creatività di volare e di vendereCannes 2022. Jaccarino - Viora (ACNE) : ‘Il bronzo a Discovery Billboard premia l'invito a guardare le statue da un punto di vista femminile. Le aziende hanno compreso che la creatività è fondamentale per far crescere il business"L'Italia turistica si rifà il look: la nuova brand identity firmata da EnitTorna a Roma per il sesto anno l’Eternal City Custom ShowOrganizzato da TEAMWORK Hospitality, è in calendario per settembre a Milano il Luxury Hospitality ConferenceRitorna a Forte Marghera il Baia Lounge Bar per l’estate 2022
Roadshow

Peter Pan il Musical vola alto

"Quello che ci ha permesso di ottenere un successo di 2.100 presenze al giorno in un teatro come gli Arcimboldi - spiega a e20express il responsabile marketing  Andrea Mazzotti - è stato lo sforzo continuo a produrre con i nostri sponsor una comunicazione integrata e davvero in sintonia con lo spettacolo".

manifesto.jpg
Dopo i successi in Argentina, Spagna, Londra, New York, Peter Pan è arrivato in Italia.
Peter Pan il Musical, dopo un mese di tournèe, ha già riscosso un grande successo di critica e di pubblico. Lo spettacolo, prodotto da Ati il Sistina, in collaborazione con Teatro delle Erbe – Officine Smeraldo, ha infatti registrato oltre 60.000 spettatori paganti suddivisi nelle prime 38 repliche di Napoli, Milano e Bologna.
pet3.JPG
“Siamo pienamente soddisfatti dei risultati sinora raggiunti” dichiara Fabrizio Carbon, produttore esecutivo dello spettacolo, “ringrazio il pubblico che ci ha accompagnato dall’inizio di questa nostra avventura e che ha saputo comprendere e apprezzare la passione, la qualità e la professionalità, che sono parte integrante di questo progetto”.

Il vasto successo di pubblico e l’ampia visibilità media ottenuti dallo spettacolo si riflettono quindi anche sugli sponsor, Intel Toshiba e Volareweb, e sui i media partner, Play Radio, Class Editori, Telesia e Nickelodeon, che hanno legato il proprio nome a Peter Pan il Musical.
Peter Pan il Musicalcop2.JPG
“I nostri partner sono stati fondamentali nella costruzione di questo progetto - spiega a e20express Andrea Mazzotti, responsabile marketing dello spettacolo - e l’interesse che stanno dimostrando molte aziende per il tour estivo e  per la prossima stagione, sono segnali molto importanti. Abbiamo voluto abbinare al nostro musical una comunicazione legata alle emozioni e  ai sogni. I risultati ci stanno confermando la validità di questa scelta.”

Una comunicazione, quella per il tour del musical, che si è declinata sulla stampa quotidiana e specializzata per bambini di Rcs con il Corriere della Sera, Topolino, Focus Junior e Art Attack; sulla tv con spot on air su Cartoon Network e Boomerang.

"Anche se la pianificazione ha coinvolto stampa e canali televisivi per bambini e per ragazzi - continua Mazzotti - il target cui è rivolto lo spettacolo è molto trasversale e comprende un pubblico adulto che, devo dire, ha restituito allo spettacolo un feedback assolutamente positivo. Certo, la storia di Peter Pan, col suo messaggio legato alla giovinezza, risiede nell'immaginario di tutti noi e questo ha fattoi sì che, al di là delle strategie comunicative, lo spettacolo fosse godibile sia ai più piccoli che ai loro genitori. In più, la scelta di una media partnership con Play Radio ha contribuito a raggiungere un target sofisticato".

"In ogni caso - prosegue - oltre alla stampa e alla tv, vi è stato un piano di comunicazione che ha voluto valorizzare alcuni motivi centrali della storia: così grazie alla collaborazione con Telesia, lo spot è stato trasmesso negli aeroporti riprendendo il famoso tema del 'volo'. Eppoi, oltre all'enorme campagna per affissioni, fondamentale è stato la risonanza ottenuta col passaparola che per un evento teatrale rimane ancora la migliore forma di pubblicità".

"Ma soprattutto- incalza Mazzotti - quello che ci ha permesso di ottenere un successo di 2.100 presenze al giorno in un teatro enorme come gli Arcimboldi, è stato lo sforzo continuo a produrre una comunicazione integrata e davvero in sintonia con lo spettacolo.
Peter Pan il Musical_Capi copia.JPG
La sponsorizzazione di Toshiba Intel, per esempio, non si è risolta in un mero accordo commerciale: infatti, oltre al classico corner all'interno del teatro, è stato riprodotto grazie alle tecnologie dell'azienda un format ridotto delle scenografie e dei costumi dello spettacolo che ha animato alcuni centri commerciali delle città interessate dall'arrivo del tour. Il successo dell'iniziativa ha portato picchi di 80.000 visitatori al punto che un concept simile sarà riproposto per l'iniziativa estiva di un villaggio ispirato e interamente costruito intorno alla favola di Peter Pan".
L'investimento complessivo in comunicazione si attesta intorno ai 300.000 euro, l'agenzia che ha seguito la comunicazione è Bucefalo, struttura di Officine Smeraldo, mentre la creatività della locandina è a firma di un nome dell'illustrazione nostrana: Silvano Campeggi conosciuto come “il pittore delle dive” e per i tremila manifesti con cui sono stati pubblicizzati i maggiori film del dopoguerra,
pet2.JPG
La tournée, partita da Teatro Augusteo di Napoli l’8 dicembre per poi arrivare a Milano al Teatro Arcimboldi nel periodo natalizio, è giunta ora a Bologna al Teatro Europa Auditorium. Dal 16 gennaio sarà in scena a Firenze, e da lì continuerà il tour fino al 1° aprile nei più prestigiosi teatri della Penisola (Roma, Genova, Bergamo, Bari, Varese, Brescia, Assisi).

Il 18 gennaio è prevista, presso il Teatro Brancaccio di Roma, una conferenza stampa di presentazione della tappa di Roma, dove il Musical sarà in scena dal 23 gennaio al 18 febbraio.

Nel periodo estivo, a partire da giugno, Peter Pan non si fermerà ma continuerà a volare nelle principali località turistiche italiane con il musical ed un villaggio Peter Pan costruito ad hoc, per immergersi completamente nel mondo fiabesco.peter.JPG
A interpretare il “ragazzo che non voleva crescere” scritto da J.M.Barrie, è Manuel Frattini (nella foto in alto e a destra con Claudio Castrogiovanni), seguito sull’Isolachenoncè da Alice Mistroni, nel ruolo di Wendy. A capo della ciurma dei pirati, Claudio Castrogiovanni veste i panni di Capitan Uncino, mentre Riccardo Peroni interpreta il fedele Spugna.
protagonisti.JPG
Arturo Brachetti
, all’interno della produzione con il ruolo di direttore artistico, garantisce con la sua esperienza alti standard qualitativi. Le musiche sono di Edoardo Bennato, che già si ispirò a Peter Pan per il suo celebre album “Sono solo canzonette” e che ha composto appositamente per il Musical l’inedito "Che paura che fa Capitan Uncino".

Margherita Baroni