UPDATE:
Cannes Lions 2024. Bartoletti (Indiana Production): "I due argenti a Coordown premiano una campagna che scardina i format tradizionali e suggerisce un valore universale"Cannes Lions 2024. Eoin Sherry (LePub Italy) sul Leone d'Oro a 'Pub Museums' per Heineken: "Una campagna che trasforma i pub storici in experience di brand"Cannes Lions 2024. Droga (Accenture Song): “Nessun timore o nostalgia: la creatività che nasce dalle ricerche è molto peggio di quella generata dall’IA”. Murati (Open AI): “Non temere la tecnologia ma sperimentarla. Lavoriamo per renderla più facile"De Vecchi (VML Health): "Il bronzo a “Not A Lonely Journey” di VML Italy per Biogen un primo traguardo per una campagna progettata per dimostrare, tramite l’esperienza diretta dei pazienti SMA, che una condizione differente è possibile".Cannes Lions 2024. Outdoor: 3 leoni per LePub/Heineken (oro e argento a Pub Museums, bronzo a Laundromatch), argento anche a Make Italy Green di BBDO per E.ON. GP a Spagna e Nuova Zelanda. Audio & Radio: argento a Pub Museums e GP a UK. Print & P: Gp USACannes Lions 2024. Venturelli (Publicis Groupe): “Nell’era del post-purpose, vincono i brand capaci di trasformarlo in una leva di business. Nessuna invasione dell’IA, usata però per realizzare ciò che sarebbe altrimenti impossibile”A Catania la tappa italiana dell'International Recycling Tour, progetto internazionale di Every Can Counts per la raccolta "on the go" delle lattine per bevandeIGPDecaux si aggiudica un contratto di 13 anni per la metropolitana, gli autobus e i tram di RomaCannes Lion 2024 | Argento all'Italia in Health & Wellness con Small/Indiana Production per 'Assume That I Can' di Coordown. Bronzo a VML nel Pharma per 'Not a Lonely Journey' di Biogen. Premiati umorismo e purpose come leva di business e sviluppo socialeP. by pazienti.it: nasce il nuovo hub che rivoluziona il concetto di benessere
Evento sportivo

Numeri mai visti prima per la tappa italiana di Ironman Italy, la 4° firmata da Free Event: oltre 2900 atleti e una stupenda cornice di pubblico

Gli atleti provenienti da 75 Paesi. Regno Unito e Germania le nazioni più rappresentate, con il 34% di iscritti dall’Italia. Tantissime inoltre le iniziative collaterali legate allo sport, al divertimento e al turismo.

Si è tenuta lo scorso weekend l'edizione annuale dell'Ironman 70.3 Venezia Jesolo: grande successo e grandi numeri per uno degli eventi sportivi più attesi dell'anno, il quarto organizzato nel territorio dall’agenzia Free Event, che in Veneto ha portato per la prima volta la gara e da diversi anni è partner per l’Italia del brand internazionale di triathlon. 

Oltre 2900 atleti da 75 Paesi – UK e Germania le nazioni più rappresentate, con il 34% di iscritti dall’Italia, tra cui Aldo Rock di Radio DeeJay – si sono riuniti per sfidarsi in una competizione epica – 1900 metri in mare aperto, 90 km di percorso in bici. 21 km di run – con un grande pubblico di appassionati e curiosi lungo tutto il percorso.

Tantissime le iniziative collaterali legate allo sport, al divertimento e al turismo, con attività che hanno garantito un enorme afflusso di pubblico e un grande indotto turistico alle città di Jesolo e Venezia.

“Ringraziamo il sindaco di Jesolo Christofer De Zotti, le amministrazioni locali e tutti i sindaci dei comuni coinvolti per aver creduto in questo format internazionale di grande valore e prestigio. Siamo felici che lo sport continui a essere una chiave di successo per il turismo nazionale e per tutti coloro che vogliono visitare l’Italia vivendo esperienze che, oltre all’arte, alla natura e alla bellezza indiscutibile del nostro paese, garantiscono preziosi momenti di divertimento e sana competizione all’aria aperta. Questa partnership è per noi un motivo di grande orgoglio, perché con Ironman condividiamo valori e principi”  - commenta Andrea Camporesi, CEO di Free Event e founder/ambassador di Ironman Italy Venice – Jesolo, che conclude: “Anything is possible è il motto che riassume il mondo Ironman, una filosofia in cui crediamo al 100% e che per noi si traduce in un concetto chiave: nello sport, nel lavoro e nella vita quotidiana tutto è possibile, basta metterci impegno, concentrazione e passione. Come facciamo da quasi 20 anni in Free Event.”