Integrated

“Ma che gusto c’e’? Il gusto di superarsi!” la nuova campagna di Giovanni Rana per il Giro d’Italia 2021. Creatività e media affidati a BCUBE e Carat

Sarà on air da oggi fino al 29 maggio sulle principali emittenti TV nazionali (Rai, Mediaset, La 7 e Sky free to air) e sui mezzi stampa e digital a livello nazionale e territoriale, la nuova campagna di Rana dal titolo “Ma che Gusto c’è? Il gusto di superarsi!”. Il Pastificio è per la prima volta pasta ufficiale del Giro d'Italia 2021 e per l'occasione lancia la speciale limited edition “Rana - Giro d’Italia”, quattro grandi ricette regionali racchiuse in quattro ravioli.

In formati multi soggetto di 30 e 15 secondi, i tre video sono firmati dall'agenzia creativa BCUBE e dai registi Cric, prodotti da Diadiva e pianificati da Carat. Ambientata nella splendida cornice dolomitica di Corvara, un gioiello di bellezza, passione e natura, la creatività è stata ideata per raccontare lo spirito degli sportivi, lo stesso che anima chi lavora in Pastificio Rana, determinato a superarsi ogni giorno.

Quando pensiamo allo sport in generale e al ciclismo in particolare, alla dedizione, al sudore, all'impegno necessari, spesso la prima domanda che ci viene in mente è “Ma che gusto c'è?”. Che gusto c'è a svegliarsi all'alba, d'inverno con temperature vicine allo zero? Oppure d'estate avvolti da un caldo nemico, pedalando  per ore contro la propria fatica? C'è solo una risposta possibile a questa domanda: una passione sfrenata per quello che si fa e la voglia di dare sempre il massimo, superandosi costantemente.

Questa passione e la determinazione a migliorarsi sempre sono le stesse che spingono tutti coloro che lavorano in Rana a non accontentarsi dei successi conquistati, ma ad andare sempre oltre e innovare continuamente.

Da qui nasce anche la nuova linea dedicata al Giro d'Italia, da quel  “gusto di superarsi” che è anche alla base del concept della campagna.

La campagna è stata programmata per coprire l'intero svolgimento del Giro d'Italia per cui il Pastificio Rana ha creato una gamma di pasta fresca ripiena, composta da quattro ricette regionali (ravioli alla Carbonara per omaggiare il Lazio, all’Ossobuco e risotto allo zafferano per la Lombardia, al Baccalà mantecato per il Veneto e alla Norma per la Sicilia), per celebrare la corsa ciclistica più leggendaria di cui è sponsor e che attraversa il nostro Bel Paese.

 

 

 

 

 

 

 

 

Attraverso la nuova gamma, il Pastificio rinnova inoltre il proprio impegno nella lotta alla povertà in un periodo difficile per molte famiglie italiane, abbracciando idealmente, da Nord a Sud, tutti coloro che si trovano in difficoltà: per ogni confezione acquistata il Pastificio donerà un prodotto fresco Giovanni Rana a Banco Alimentare, che grazie a 2.000 volontari e 7.600 strutture caritative si occupa di distribuire generi alimentari in tutta Italia.